Salta i links e vai al contenuto

Sono delusa

  

Ho concluso sette mesi fa una storia di tre anni molto complicata. Ora da quel punto di vista sto bene, esco e faccio nuove conoscenze, ma come ogni persona sono sempre alla ricerca di affetti, siano essi in forma di amicizia o amore. Adesso però sono delusa, da sette mesi a questa parte non ho fatto altro che ricevere ulteriori delusioni le quali avevano tutti in comune un aspetto: il sesso. Non capisco perché ogni persona che conosco mi inviti a cena con un solo scopo, non capisco perché gli uomini prima mi corteggino e poi quando non ci sto, anche solo dopo 10 giorni, mi abbandonano con le scuse più banali. Cosa c’è che non va? mi reputo una ragazza interessante sotto vari aspetti, non solo fisicamente. Non sono assolutamente una ragazza che da l’impressione di essere facile. Sono la tipica ragazza della porta accanto. Curata ma semplice e spontanea. Quando mi sembra di frequentare qualcuno di diverso, questi se ne esce sempre con la medesima frase: non voglio impegnarmi, mi voglio solo divertire. Quando decido di non affezionarmi, al primo mio segnale di affetto mi sento dire: scusa ma non me la sento proprio di continuare.
Ho solo 23 anni, ma sono già così profondamente priva di fiducia nell’altrui sesso. Allora cerco di godermi giorno per giorno la mia vita, penso ai miei impegni, alla mia quotidianità. Quando penso a divertirmi (con i dovuti limiti) mi danno della facile, quando cerco affetto rimango fregata e finisco sempre con il porre fiducia nelle persone sbagliate. Quando mi prometto di cambiare, alla fine rimango sempre la stessa, sono io quella sbagliata?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

8 commenti a

Sono delusa

  1. 1
    Met -

    Bene, mettiamo su un club allora! Io sono completamente sfiduciato dalle donne visto le
    batoste e la superficialità che sto constatando in questo periodo.. Sto iniziando a
    considerare l’idea di una vita monastica

  2. 2
    nicholas -

    Ciao ely08 🙂
    In generale si può rimanere delusi da donne e da uomini: le fregature non hanno sesso.
    Ci sono tanti, ma non tutti, uomini che ragionano con la proverbiale terza gamba. Al di là dei commenti su costoro (non attinenti alla discussione), è chiaro che se un uomo ti corteggia è perchè gli piaci ed è sempre bello piacere agli altri!
    E’ evidente che tu vorresti conoscere NON una persona che non vuole fare sesso, ma una persona che non badi solamente al tuo aspetto esteriore.
    La prima cosa che mi viene in mente è che tu sia una brava ragazza: credi che qualunque ragazzo ti inviti a cena, lo faccia non solo per portarti a letto, ma anche per creare un legame stabile e duraturo (sia una storia d’amore o un’amicizia). Lo dai per scontato e questo non va bene.
    Se appena dimostri un po’ di affetto in più scappano perchè, secondo me, cercano la “classica” botta e via: ti sembrerà strano, ma una volta a me è anche capitato che lei mi dicesse:”E’ stato bello, ma per è stato solo un divertimento!”.
    Probabilmente costoro vivono un momento particolare della loro vita (vuoi perchè anche a 23 o a 30 anni non hanno superato la pubertà, vuoi perchè hanno altre cose a cui pensare, ect.). Che vuoi farci?^_^
    E’ ammirevole il fatto che tu dia una possibilità e dimostra che non hai paura di metterti in gioco; ma hai anche la possibilità di misurare le persone e capire subito quello che vogliono.
    Vedrai che prima o poi incontrerai una persona con la quale ti senti veramente bene e c’è reciprocità. A quel punto, senza nemmeno volerlo, metti un po’ da parte i dubbi e le delusioni passate. In futuro potrà anche finire tutto, potrai esserti sbagliata, ma la vita sociale e sentimentale è fatta anche di queste cose.L’unica cosa che NON dovresti fare, in futuro, è chiuderti a riccio e impedire a chiunque di conoscerti!
    Non ho nulla contro le avventure (io stesso l’ho fatto), purchè entrambi ne siano consapevoli e non si prenda per i fondelli nessuno!
    Alla prossima! CIAO

  3. 3
    Antonio -

    Voglio far parte anch’io del club.

    Le donne…. no comment

  4. 4
    perchè? -

    perchè? perchèèè? perkè voi siete tutte “diverse dalle altre”. ma chi son ste altre se ognuna di voi è seria e diversa dalle altre? vorrei capirlo. ecco la donna single, seria e diversa dalle altre:
    nn si concede subito agli uomini normali eppoi ha due-tre amici ATTRAENTI, FIDATI e NASCOSTI con cui fa sesso quando le pare, oppure se li sceglie accuratamente in discoteca, insomma la sua vita sessuale è totalmente APPAGANTE.
    essendo appagata questa, è sempre alla ricerca del “fessacchiotto”, colui ke dovrebbe “sistemarla”, “accasarla” (e nn si intende coi soldi, aprite la vostra mente).
    a questo punto incontra due categorie di uomini:
    -chi non conosce le donne (ke poi molti di questi son proprio brutti e quindi le donnine sensibili accuratamente continuano a scansansarli).
    -chi le conosce.
    chi non le conosce, si fa rivoltare come un calzino.. all’inizio la donna è tutta rosa e fiori, gentile, dolce, premurosa, poi subentra la noia.
    poichè la donna, a differenza dell’uomo, ha corteggiatori OVUNQUE, quando subentra la noia comincia (totalmente all’oscuro del partner), a guardarsi intorno, per trovare “nuove emozioni”, mentre l’altro è sicuro di se, tranquillo, non sospetta niente.
    poi si inventa litigi inutili e lo molla al volo per qualcuno che magari invece.. le donne le conosce..
    così ci fa sesso e poi viene qui a pianger lacrime di coccodrillo.
    nel frattempo quello che si era illuso, dal nn conoscere le donne.. ha capito cosa sono: delle mere opportuniste. quindi capisce che è inutile fidarsi del “io sono diversa dalle altre”, tanto la donna ke se lo può permettere fa così:
    -amante attraente o compagno di sesso.
    -fidanzato “serio”.
    -amico (quello a cui nn la darà mai e da cui scrocca qualsiasi cosa).
    ora è chiaro che l’uomo deve ambire alla prima posizione. se è particolarmente bella, anche la seconda può starci, ma sempre senza innamorarsi. evitare di fare l’amico delle donne. l’uomo che conosce la donna, sa che è finita prima di iniziare. ecco il perchè!

  5. 5
    perchè? -

    Quindi le differenze sostanziali sono due:
    1) le donne son sempre, costantemente, oggetto di attenzioni dagli uomini normali (il 90%) ke sgomitano per avere sesso. OVUNQUE, anke al supermercato, in banca alla cassa, in scala, in fila alla posta, o in ascensore.
    siete sempre consolate e avvicinate.
    1b) l’uomo assolutamente al contrario.
    o si arma di buona volontà e scalpita per conoscer qualcuna o rimane in disparte da voi, perkè c’è sempre qualcun altro ke al posto suo, appunto o ha buona volontà, o scalpita per conoscervi e quindi l’altro nn lo considerate.
    2) per questo motivo, le donne normali, SE LO VOLETE, fate sempre sesso, anke per assurdo 10 volte al giorno con 10 uomini diversi.
    l’uomo, poichè AFFAMATO, è SEMPRE CONSENZIENTE, per cui prendete il vostro “mazzo di uomini”, scegliete quello ke vi aggarda di più in quel momento e vi soddisfate.
    a PANCIA PIENA tornate alla ricerca del fesso.
    2b) l’uomo se invece è normale, nn solo si deve armare di pazienza, nn solo si deve far gioco di voi (perkè appunto siete a pancia piena e quindi “potete blaterare di esser serie”), quanto deve pur lavorare per un tempo X per ottener del sesso.
    voglio la parità, con questo stato di cose è impossibile competere. appena ci son difficoltà nel rapporto, arriva l’avvoltoio affamato. ora.. perkè sto schifo nn c’è mai stato?
    -semplicemente perkè fino a 40 anni fa, la donna nn poteva accettar corteggiamenti al di fuori del proprio uomo, altrimenti era considerata GIUSTAMENTE da tutti (per prima dalle altre donne).. una meretrice!
    -NIENTE CHAT!
    -ne poteva far sesso con ki voleva, altrimenti era considerata GIUSTAMENTE da tutti (per prima dalle altre donne).. una meretrice!
    e ke fine facevan le meretrici? relegate in società, schifate e additate da tutti. faticavan pure a trovar lavoro.
    quella era una società SANA. il resto è la realtà di oggi e le kiakkiere buoniste di chi si vanta di esser fortunato (perkè appunto nn conosce le donne) e fra qualche giorno/mese/anno.. capirà!

  6. 6
    nicholas -

    “Amico”, mi sembra di sentir parlare Ted Bundy!

  7. 7
    ely08 -

    ringrazio tutti per i commenti,accetterò in particolare i consigli di nicholas;sono una persona molto espansiva e solare,quindi è difficile chiudermi a riccio e di questo mi ritengo fortunata!solo che la maggior parte delle volte anche se mettono in chiaro il fatto che si vogliano diverire se mi trovo in sintonia con la persona finisco per proiettare sempre tutti verso il domani e di conseguenza mi affeziono.forse è quello l’errore piu grande.

  8. 8
    benito -

    ely08

    tu non sei sbagliata.
    hai le idee chiare in testa e agisci di conseguenza.
    se ti vuoi divertire, fa pure.
    se qualcuno o qualcuna ti rompe, mandala a quel paese.
    fa ciò che vuoi e ciò che ti senti di fare.
    vuoi una storia seria, beh cerca la persona.
    vuoi divertirti e fartene 5 alla sera, fa pure.
    la vita va vissuta e goduta.
    ripeto che non sei sbagliata, se ti va di impegnarti fa pure.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili