Salta i links e vai al contenuto

La mia ex in un sogno divenuto realtà

Ragazzi un po’ di supporto per favore. Sto talmente giù che quasi non ho la voce per parlare.
Non ho la forza di reagire. Vi scrivo queste righe e poi mi metto sul balcone con l’mp3 a pensare e pensare. L’unica cosa che mi rimane fare.
L’altro ieri (giovedì) faccio uno strano sogno. Stavo al mare, era mattino e stavo guardando una persona che lavorava al comune (il sindaco o non so cosa) che stava parlando ai cittadini.
Tutti ridevano perché stava facendo una figuraccia. Ad un certo punto vedo lei, non so se definirla ex, insieme alla sua famiglia: suo fratellino più piccolo che l’ho visto in diverse foto sul suo cell e suo padre e sua madre che non ho mai visto ma li ho immaginati.
Lei abita in una regione vicina la mia ed è venuta a trovare la zia 2 estati fa che veniva al mare dove andavo io. Ci conosciamo e ci frequentiamo. Accadono diverse cose molto sgradevoli che evito di raccontare ma tutto sommato con lei ho passato i momenti più belli della mia vita. Caso mai le racconto in un altro momento. Ritorniamo al sogno. Vedo lei con la sua famiglia e subito penso: “quand’è che è tornata qui??? Perché è tornata??? Scappo subito all’ombrellone, mi metto seduto e faccio l’indifferente”. Arrivo, mi siedo e non ricordo cosa inizio a fare se leggere un libro o sentire musica. Qualche secondo dopo mi giro e vedo lei che si avvicina a me. E io subito penso: “Cosa faccio? Che le dico? Faccio finta che non è qui o mi metto subito a discutere con lei? Ci faccio pace e poi soffro un’altra volta o mi deve dire che non mi vuole più sentire? Mi alzo e me ne vado come se non l’avessi vista? Mi vado a fare un bagno in mare? “. Appena mi arriva davanti mi sveglio di botto e subito mi sento talmente di…… che cerco di ritornare al sogno per sentire quello che mi voleva dire ma niente.
Oggi (30 minuti fa) entro su facebook e vedo che si è fidanzata. Dopo due anni che non ci siamo più visti e sentiti (abbiamo provato a risentirci come amici ma tutti gli sforzi sono andati persi soprattutto per colpa mia. Forse per la distanza, forse per la nostalgia) .
Mi sento mancare il respiro e una voglia di isolarmi da qualsiasi cosa. Ora che finisco di scrivere questo messaggio, prendo il mio piccolo mp3 e mi metto sul balcone. Fa un po’ freddo ma non importa. Quando sto male ci possono stare pure -30° ma mettendomi a confronto col cielo buio tutto passa con una buona musica di sottofondo.
Vorrei che qualcuno mi consolasse. Fino adesso solo un caro amico e la musica mi hanno confortato dalle delusioni di 2 anni fa e qualche mese fa (sempre lei) .
Dopo questo mi sento un vuoto dentro e ho solo voglia di stare solo per pensare e pensare.
L’ho fatto due anni fa, l’ho fatto qualche mese fa e lo faccio adesso.
Ma sapete la cosa che mi ha fatto più male di tutte?
Ho fatto il sogno lo stesso giorno in cui si è dichiarata fidanzata su Facebook.
Scusate ma ora vado a consolarmi con la musica.
Buona notte ragazzi/e.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti a

La mia ex in un sogno divenuto realtà

  1. 1
    Domenico77 -

    Ciao Alessandro,credo che i sogni non sono sempre e semplicemente il riflesso di nostre paure o pensieri,ma credo fermamente che ci siano delle anime,delle entità che ce li mandano per illuminarci sulla realtà che noi non riusciamo a vedere soprattutto se innamorati.Leggi la mia storia e guarda cosa mi ha rivelato un sogno http://www.letterealdirettore.it/non-ti-amo-piu/
    Cmq la tua ex come la mia sono persone che non ci meritavano.Io ci sto ancora dentro abbastanza,non riesco a farmene una ragione,non perchè non accetto che lei mi abbia detto di non amarmi più,sono una persona intelligente e so bene che un sentimento può finire,ma i modi che ha usato poi con me mi hanno rivelato tutt’altra persona o forse hanno semplicemente confermato la persona ospite del mio sogno!
    In bocca al lupo e teniamo forte che la vita è bella anche per queste sofferenze!

  2. 2
    magirama -

    Ciao. Scusami ma mi pare di capire che con questa ragazza si trattasse di una storia a distanza finita da due anni… Ebbene, dopo due anni ti arrovelli ancora in questo modo?? Hai fatto un sogno, io fossi stato in te me lo sarei dimenticato già dopo aver fatto colazione, inoltre, perchè farsi del male andando a vedere il suo profilo o andando a rivangare il passato? Il passato è passato. Fine. Io al tuo posto penserei alla salute, a fare qualcosa di interessante invece di congelare sul balcone con l’mp3… Scusa, mi viene una vaga idea: visto che ti piace tanto la musica, perchè non impari a suonare uno strumento? Innanzitutto fai una cosa divertente che ti piace, conosci gente nuova, magari inizi anche a suonare con qualcuno e va pure a finire che conosci qualche ragazza nuova. Lo so che è una cazzata ma è pur sempre un inizio.
    Quello che sto cercando di farti capire è che so come ti senti, però devi venirne fuori e per farlo ti serve molta volontà, molto desiderio di dimenticare. Vuoi sapere una cosa curiosa? Io quando mi sono lasciato con la ragazza dei tempi dell’Università, la sognavo spesso e facevo persino dei sogni un po’ “zozzi” su cose che facevamo quando eravamo insieme… Non ci stavo male però, era una sorta di piccola vendetta nei confronti di quello che ha avuto dopo di me! Che ne sai che lei è felice? La mia ex per esempio si è messa con uno sfigatissimo… E sono sicuro che non era bravo come me. 😉
    Su con la vita!!

  3. 3
    alessandro.itny -

    Lo so che devo dimenticare tutto quanto. Dopo quell’estate di due anni fa c’ho messo mesi e mesi (quasi un anno) per dimenticarla e proprio quando sembrava un ricordo passato mio cugino (colui che me l’ha fatta conoscere) la ricontatta e da li abbiamo provato a ricucire il rapporto (estate 2009). All’inizio mi sentivo davvero sollevato ma col passare dei giorni tra problemi ecc.. io mi inizio ad innervosire e la mando a quel paese. L’ultimo contatto avuto con lei è un messaggio di buone feste a natale. Niente più. Ultimamente iniziavo a vedere il suo account su Facebook e vado a scoprire sta cosa proprio nel giorno del sogno. Una brutta batosta. Comunque lo strumento già lo suono ed è la chitarra :P. Spero che non si ripeta la stessa cosa questa estate. Secondo voi come devo reagire se mi contatta? Tenete conto che ho sofferto per due anni. Ho sofferto così tanto perchè per quel poco tempo che è rimasta è successo di tutto.

  4. 4
    magirama -

    Caspita, già suoni la chitarra! Allora forza e coraggio, dai libero sfogo alla tua passione e alla tua creatività, sono sicuro che questo potrebbe essere un ottimo incentivo per mettere da parte tutta questa tristezza ed angoscia. Vedrai che se ti butterai di testa e avrai delle belle distrazioni e soddisfazioni, ti dimenticherai alla svelta di questa storia e anche di questo episodio del sogno.
    Ti capisco credimi, però secondo me è giusto spronarti a fare qualcosa che ti piace e che ti liberi la mente, se riesci a cominciare a non pensarci più, poi arrivi al punto che te ne freghi sul serio. Anch’io ripensavo spesso alla mia ex, soprattutto nei momenti in cui mi sentivo solo, ero lontano da casa per lavoro, mi sentivo come soffocare, però col tempo e con le nuove possibilità che si possono avere, passa tutto.
    Adesso ti senti così perchè la “scoppola” della notizia è fresca, però vedrai che passa, devi comunque metterci un po’ di buona volontà. Innanzitutto, inizia a pensare alla tua chitarra e ai tuoi impegni quotidiani, inizia a sforzarti di pensare ad altro, non guardare più il suo profilo di Facebook, assolutamente, se vuoi, puoi. Inoltre vedrai che quando comincerai a riaprirti al mondo, potresti trovare dei nuovi amici e magari conoscere una nuova ragazza, a quel punto avresti degli stimoli veri, magari poi ci fai di tutto con lei. 😉
    Anch’io ci sono giorni in cui sono triste e di un pessimismo terrificante, eppure basta parlare con qualcuno e passa un po’, basta fare qualcosa che piace e che stimola, se poi mi capita di conoscere una ragazza interessante e di cominciare a chiacchierarci di brutto, passo dalle stalle alle stelle. Vuoi dire che non sia così anche per te?? Figurati che quando sto così giù, un mio collega che suona la tromba vuole convincermi a imparare a suonare la batteria, uno strumento che mi piacerebbe pure molto se solo avessi il tempo.
    In bocca al lupo.

  5. 5
    Luca -

    Alessandro riprendi in mano la tua vita. Stare male, stare bene è tutto soggettivo è la vita, è fatta di alti e bassi, Tu sei un uomo tu hai un orgoglio. Non ridicolizzarti ulteriormente. Anch’ io prima di questa storoa che sto vivendo ne ho viasuta un altra m ha fatto soffrire, ma l ho amata nn lo rinnego non m ne pento. Ma sonodell’ opiniome che l amore è bellp finchè dura. Devi iuscire, andare a divertirti e non certo buttar via la tua vita su un balconcino ascoltandp della musica deprimente e pessima. Io un bel giorno (dopo 2 anni) d tira e nolla ho dettp basta!
    Soffro quando m manda i messaggo e mi rendo conto che non è insigmificante per me. Ma vado avanti. Non le faccip vedere che soffro. Nom possp dargli anche qiesta spddisfazione. Ma d ora in poi so che potro superare qualsiasi storoa. La amo e probabilmente l’ amero finche respireró. Ma adesso nella mia vita c è un altr donna e non posso certo tirarmi indietro perche ho sofferto!
    Non sarebbe giusto riversare le mie paure nel mio nuovo rapporto!

    L ho visto splp adesso questo post spero che queste parole t possano servire, anche se magari ormai hai gia superatp tutto da solp. T mando un in bocca al lupo!
    Nessuko merita una tua lacrima. Ama fino a quamdo ha senso c è gia statp uno che lpttava contro i mulini a vento

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili