Salta i links e vai al contenuto

Sogni premonitori

Lettere scritte dall'autore  Sally78
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

126 commenti

Pagine: 1 3 4 5 6 7 13

  1. 41
    rosa -

    ben detto Speranza. Sono con te. Ti aspettiamo,almeno per quel che mi riguarda, quando vuoi mi trovi qui. Un abbraccio, Rosa.

  2. 42
    Speranza -

    Ciao Rosa, come stai? Spero bene… Ti scrivo queste due righe per salutarti, ma soprattutto perché in questi giorni ho pensato alla tua teoria sulle affinità e le vite passate…ricordi le affinità di cui ti parlavo col mio amico… É strano ma c’é un feeling ed una complicità che non ho con nessun altro..eppure amici ne ho tanti… Io non credo di essere innamorata di lui, é qualcosa di piu profondo.. E credo che anche lui lo sappia in fondo..ma siamo solo amici e cosi sarà sempre, non vorrei mai che questo potesse cambiare ma insieme a lui sento la pace e non mi manca piu niente…grazie per avermi ascoltata. Un abbraccio

  3. 43
    rosa -

    Ciao Speranza,ho fatto una leggera influenza passatami dalla mia adorata nipotina ma ora sto bene e spero così anche di te.Ti rispondo subito perchè a breve dovrò assentarmi per una settimana e non avrò il computer.Sei stata fortunata ad aver incontrato una persona così speciale in questo tuo percorso di vita,non è così scontato che si possa incontrare qualcuno che ha fatto parte di una ns.vita precedente in modo positivo.Di solito si incontrano le persone con cui in un’altra vita abbiamo avuto delle esp.negative(si capisce quando,pur senza conoscerla,così a pelle,si hanno delle sensazioni sgradevoli,antipatia,fastidio,repulsione ecc.,non vedi l’ora di allontanarti),questo avviene per via del karma.E’ successo anche a me in tutte è due le situazioni e quando si incontra un’anima legata a noi,accomunate da esperienze belle,positive,in un passato anche molto remoto,le sensazioni che si hanno sono davvero molto particolari,lo senti subito,ti sembra di conoscerla da sempre,ti trasmette pace,benessere,ti senti a tuo agio,si ha l’impressione di sapere cosa è bene per l’altro e si vive quasi in simbiosi pur avendo solo un rapporto di semplice amicizia ma si sente che è qualcosa di più profondo che va oltre e lo rimarrà sempre,le parole che hai usato tu sono giustissime,feeling,complicità spiegano perfettamente tutto.Se posso permettermi,sicuramente non hai bisogno di sentirtelo dire,ma, io vorrei dirti di vivere la tua amicizia con questa persona, tranquillamente assaporando tutte le emozioni che ti trasmette sopratutto se ti fanno star bene e poi chissà…se sboccerà l’amore e sei pronta a coglierlo ben venga…scusa non so fare le faccine,su l’ultima frase ho voluto scherzare,io non ti conosco e quindi non mi permetterei mai perchè non conosco la tua situazione famigliare prendila come una battuta spiritosa.
    Sai di recente sono stata all’acquario di Genova,non capivo perchè per tutto il giro,mi sembrava di esserci già stata,quando quasi alla fine,visitando il museo con i quadri,la nave dei pirati,ho letto qualcosa dove si diceva che andando sul tetto si poteva ammirare il panorama ecc.ho cercato di salire prima in ascensore ma era fuori servizio,allora ho visto un grande scivolo che saliva e mi sono incamminata,nel frattempo scendeva una coppia che sentendomi dire a mio marito e figlio di seguirmi,mi hanno detto di non salire perchè era chiuso,in quel momento ho sentito la mia testa come vuota seguita da un leggero giramento e subito ho ricordato di aver vissuto in sogno premonitore tutto quanto nei minimi particolari molto tempo prima.Grazie al cielo si fanno anche sogni prem.soft.Come quello di qualche anno fa dove mia figlia dopo essere andata con le colleghe a casa del loro datore invitate per conoscere la nuova casa,tornando incominciò a descrivermela ed io la anticipavo dicendole come era,lei mi guarda e mi dice come fai a saperlo,no!non dirmelo l’hai sognata.L’ho capito pochi giorni prima quando l’ho conosciuto.Un abbraccio,a presto,grazie.

  4. 44
    Speranza -

    Ciao Rosa, grazie per la tua risposta! In effetti sto cercando, come dici tu, di cogliere e vivermi queesta bella amicizia ed al momento direi che va bene cosi 😀 . Certo come dicevi tu, l’intensità del legame è tale che un pò spiazza e confonde ma mi auguro di riuscire a gestire la cosa nel migliore dei modi.
    Al momento mi sto interessando ad una nuova cosa, ovvero quella dei viaggi astrali..credo che siano legati molto ai sogni lucidi e a ciò che crediamo di vedere ( quando parliamo di presenze)..mi chiedevo se non fossero i corpi astrali di gente che dormiva quelli che io ho sempre pensato fossero dei fantasmi….boh??? ma in questi giorni mi è venuto in mente questa cosa…cosi dal nulla, come se fosse una intuizione….chissà.. a presto 🙂

  5. 45
    rosa -

    ciao Speranza,rieccomi a tarda notte …la mia nipotina ha qualche dolorino e non mi lascia dormire… Per la tua bella amicizia, sicuramente c’è la farai. Ma tu! vedi i fantasmi? i viaggi astrali o OBE o uscita dal corpo ecc. sono sempre la stessa cosa.I sogni premonitori si fanno sempre durante un OBE perchè si viaggia nel tempo e sono anche sogni lucidi. Se tu hai fatto un viaggio astrale ed hai visto una persona che dormiva penso che lo avresti capito se era una persona che respirava o un fantasma, lo dico in base alle mie esperienze.Questo è un argomento che mi interessa ed affascina molto, tutti possiamo fare viaggi astrali basta volerlo, possono essere involontari o volontari.Si può andare ovunque si voglia e vedere tutto quello che vuoi.I miei viaggi astrali li ho fatti sempre involontariamente senza nessuna tecnica,magari mi è successo di pensare una cosa prima di addormentarmi ad es. quando ho incontrato l’anima di mio padre, ricordo che prima di addormentarmi stavo pensando a lui e dicevo: chissà dove sei, vorrei tanto vedere dove sei, se stai bene,con chi sei….così è successo, ma io non ho capito come è successo. Comunque spero presto di riuscire a causarli volontariamente perchè, in questo modo li puoi gestire e controllare come vuoi, decidere tu cosa vuoi e dove vuoi andare,cosa fare, ecc.
    Se è successo anche a te di fare dei viaggi astrali,sicuramente sai già che al risveglio li riconosci subito, non si possono confondere con i sogni. Se ti può interessare, ti consiglio di leggere un libro che tratta in modo serio l’argomento dove potrai trovare anche la tecnica per provocarli tu è un libro di Carlo Biagi “Volare con l’Anima”.Starei qui a parlare per ore di questo argomento ma ti chiedo scusa, devo chiudere perchè mi si è inserita la tastiera francese che non conosco bene e con una mano (l’altra tiene la nipotina)ho problemi a scrivere. aggiornami presto.grazie e buona settimana.

  6. 46
    Speranza -

    Ciao Rosa, sono contenta di leggere la tua mail…io al momento sono un pò stressata perchè dovrei terminare la mia tesi di dottorato ma non riesco a scrivere ciò che dovrei ( come se avessi un blocco)..è un pò strano perchè la cosa che mi piace più fare è scrivere..ma questa esperienza un pò dolorosa mi sta dicendo tanto di me e dei miei limiti, spero possa farne tesoro ed imparare qualcosa in più..magari a non fare gli stessi errori… si, anch’io credo di vivere involontariamente delle esperienze extra corporee..non sono sicura di compiere dei viaggi astrali veri e propri ma i sogni lucidi si, è li infatti che mi capita di incontrare alcune presenze…l’altro giorno mi è capitato di farlo consapevolmente…ho percepito quelle che chiamano in gergo “vibrazioni” e subito dopo mi sono ritrovata in un sogno lucido ( la mia stanza era uguale ed io non potevo muovermi) ed ho provato a muovee le braccia…credevo di muoverle infatti mi sono fatta addirittura il solletico da sola 😉 ma mi sono resa cnto che il mio corpo era immobile…quindi mi sono detta..ce l’ho fatta ma subito dopo mi sono svegliata -.-..l’altro giorno, un’altra esperienza ..ho avuto la sensazione di fluttuare verso il soffitto durante il sogno lucido, ma quando ho deciso di girarmi per vedere se riuscivo a vedermi da fuori…di nuovo, sveglia!! ci vuole esercizio e ci riuscirò…spero :)….un pò per ridere, è curioso che ti sia attivata la tastiera francese…io abito proprio in Francia! 🙂 Sogni d’oro e che magari non ci si incontri qualche volta in OBE ..:))

  7. 47
    rosa -

    ciao Speranza,felice di leggerti ma dispiaciuta per il periodo intenso che stai vivendo,ci sono passata anch’io con i miei figli,lo conosco bene questo stress,ma ti posso garantire che quando avrai finito ti sentirai realizzata e soddisfatta di te stessa;su cosa prepari la tesi?…se non sono indiscreta…
    hai accennato ad una esperienza dolorosa,ma,a cosa ti riferisci?(forse io non ho colto nei tuoi scritti)scusami,se vuoi..parlamene.
    Quando hai sentito le vibrazioni,probabilmente eri in procinto di fare un viaggio astrale,ma qualcosa ti ha disturbata ed anche fluttuare in alto è un segnale di OBE. Io molti anni fà,quando ho iniziato a realizzare queste esperienze,mi sono addormentata e mi sono vista all’improvviso fluttuare in alto sopra la porta della mia camera da letto,girandomi verso il letto ho visto il mio corpo immobile nel letto con a fianco quello di mio marito.mi sono spaventata molto e mi sono chiesta se ero morta,pensavo cosa ci faccio qui in alto,sono morta?mi giravo a guardare verso il corridoio e poi verso il letto cercando di capire cosa succedeva,perchè il mio corpo che vedevo sotto di me,mi dava l’impressione di un guscio vuoto.Poi ho deciso di andare a controllare se la mia bambina nata da poco stava dormendo e se stava bene,ho fatto un giro per tutta la casa poi ho pensato:adesso è meglio che torno e improvvisamente ero nel mio corpo,sveglia con il cuore che batteva a mille.La 2° volta poco,tempo dopo,è successa nello stesso modo,ma questa volta non ero spaventata,mi sono guardata nel letto percependo la stessa sensazione poi ho sentito delle voci provenienti dal pianerottolo della scala ed ho pensato:fammi vedere chi parla,improvvisamente mi sono trovata fuori dalla mia porta di casa(la porta era chiusa)sul pianerottolo ed ho visto i miei vicini che rientravano con la loro bambina in braccio addormentata,la moglie stava dicendo al marito di abbassare la voce che era tardi e la gente stava dormendo,lui mi sembrava un pò alticcio e si lamentava che era ancora presto,dietro le insistenze della moglie che faticava a trovare le chiavi per aprire la porta,lui ha chiesto:ma che ore sono,lei ha risposto mentre entrava in casa:sono le 2,05.a quel punto io ho pensato:meglio che rientro,così improvvisamente apro gli occhi con il cuore di nuovo a mille,guardo l’orologio ed erano le 2,05,inutile dire che la mattina dopo,parlando con la mia vicina mi ha confermato il tutto.Ti ho parlato di altre 2 mie esperienze.
    Divertente e originale l’invito che colgo con piacere così appena ci saremo esercitate ci daremo appuntamento alla Torre Eiffel o alla Torre di Pisa per conoscerci ed esplorare insieme il posto, Cosa ne pensi? una rettifica sul titolo del libro,il nome esatto è:imparare a volare con l’Anima. Un abbraccio

  8. 48
    Speranza -

    Buongiorno a te Rosa ma a chiunque legga questa mail….per ritornare al messaggio precedente, il mio periodo difficile si riferisce al mio lavoro di tesi..ti racconterei volentieri ma è troppo lungo e complicato per spiegarlo qui su due righe ( problemi con un tutor un pò sui generis, blocco personale relativo alla scrittura ecc. ecc)… per tornare a noi, mi interessa molto la questione dei viaggi astrali mi ha aperto la mente rispetto a tante cose ( alla vita dopo la morte, alle nostre potenzialità psichiche).In realtà, io non ho mai vissuto una esperienza simile a quella tua o meglio cosi dettagliata..credo di aver viaggiato ma ancora non sono pienamente cosciente di questa capacità…le mie sensazioni somigliano ad un forte ronzio, oppure a dei fischi fortissimi ( ho iniziato a pensare di avere problemi all’udito 😉 bisogna tenere sempre in considerazione tutto)…però mi auguro di fare chiarezza presto, magari con l’ausilio del testo di cui mi hai parlato…questa settimana ho sognato un leone, che era in casa con me, tipo animale domistico, si faceva accarezzare ed era molto bello e possente, io non avevo paura anzi…sogno ormai quasi tutte le sere di aspettare un bambino e nel sogno mi dico che devo ancora attendere la fine del mese…è strano perchè so proprio di esserlo..ho la sensazione che ci sia qualcosa anche se io non ho mai avuto figli…chissà magari qualche bella novità..Per concludere, vorrei chiederti una cosa, è possibile vedere il corpo astrale di qualcun’altro?? perchè mi è capitato per ben due volte ( a distanza di tempo ed in luoghi diversi) di svegliarmi di mattina e scorgere davanti alla finestra, un uomo simile a mio marito….il problema è che mio marito, tutte le volte era al mio fianco dormiente…diciamo che per questo motivo, ho iniziato a leggere cose sui viaggi astrali perchè, soprattutto la seconda volta, ho visto questa presenza in modo nitido che si è proprio voltata e accorgendosi di me è rientrata come in un lampo nel corpo di mio marito… la cosa interessante è che tra il mio vero marito e la presenza astrale scorgevo un legame…una sorta di flusso trasparente che somigliava all’acqua che scorre…una cosa mai vista…insomma ho tentassime questioni da comprendere…chissà..buona giornata! 🙂

  9. 49
    rosa -

    Salve a tutti, un saluto particolare ad Antonia, spero che tu stia meglio, cosa ne pensi degl’ultimi argomenti trattati?.
    Ciao Speranza, bella l’immagine del leone che si fa accarezzare docilmente in salotto. In merito alla tua domanda circa la visione di un corpo astrale altrui, si è possibile. Nel piano astrale si possono incontrare diversi tipi di corpi astrali, ad esempio: oltre ai corpi astrali di persone viventi addormentate ci sono i corpi astrali di defunti,più o meno evoluti, i corpi astrali di animali addormentati; spettri, guscio o fantasmi (questi sono incontri poco piacevoli perchè sono residui del corpo astrale abbandonato dalle anime che sono andate verso i Mondi Superiori “Mentale e Spirituale” conosciuti anche come *Regno dei cieli*), esseri di natura(fate – gnomi ecc.) e forme di pensiero. quindi viaggiando sul piano astrale può capitare di fare questo tipo d’incontri, però è piuttosto singolare il fatto che tu invece hai visto il corpo astrale di tuo marito da sveglia anche se è possibile a mio parere che anche tu fossi sul piano astrale tramite lo sdoppiamento. Il flusso trasparente da te menzionato è la conferma che, quello da te visto alla finestra era il corpo astrale di tuo marito, in quanto quando l’anima esce dal corpo rimane legata allo stesso tramite questo sottile strato etereo chiamato *funicella d’argento* che può contorcersi ed estendersi così che ci permette di muoverci in libertà ed è grazie a questo legame che l’anima può rientrare nel corpo e durante queste esperienze non può succedere niente, nessun altro essere può entrare nel ns. corpo al posto nostro. Quando si muore però, l’anima esce dal corpo nello stesso modo solo che in questo caso la funicella si spezza e quindi si rimane sul piano astrale per un certo periodo di tempo.
    Per quanto riguarda il ronzio o fischio che senti (se ti capita in continuazione o molto spesso, magari non c’entra niente con tutto ciò e come dici tu è meglio fare un controllo alle orecchie) diversmente,ti posso dire che è la fase iniziale dopo il rilassamento del corpo(per la fuoriuscita dal corpo).Difatti dopo questo o quasi in contemporanea si avvertono delle vibrazioni in tutto il corpo e se tu rimani vigile, una volta fuori puoi decidere tu cosa fare.L’uscita dell’anima avviene attraverso la ghiandola pineale che è posta dietro l’orecchio destro, con rotta verso la quarta dimensione.Comunque se ti capitasse ancora un’esperienza come quella sopra, prova a fare un salto in alto come per fluttuare se questo avviene significa che sei in astrale se non fluttii sei nel corpo fisico e puoi trarre le tue conclusioni.Buona notte,e BUONA SETTIMANA A TUTTI.

  10. 50
    Speranza -

    Ciao Rosa,grazie come sempre per le tue risposte che aggiungono dei piccoli tasselli mancanti alle mie riflessioni.
    Rispetto alla questione che ponevo relativa al fatto di vedere il piano astrale mentre si è svegli, vorrei raccontarti altre due esperienze che mi sono venute in mente adesso.
    Una prima esperienza risale all’età di 7-8 anni, in cui, qualche minuto dopo essermi messa a letto, vidi passare nel corridoio ( dormivo con la porta aperta e una piccola luce accesa) una figura identica a quella di mia madre. La chiamai pensando che fosse lei e questa si girò guardandomi ma non rispose. Mi fissò a lungo e poi prosegui nel buio del corridoio e scomparve. Io capìi che non era mia madre dallo sguardo che aveva ( diverso, non saprei dire) e corsi subito nella sua stanza per controllare e lei stava dormendo.
    Un’altra esperienza del genere risale a qualche anno fa, quando ancora non ero sposata e vivevo con i miei. Un domenica mattina mi trovavo a giocare nel soggiorno con il mio cane, eravamo solo io e lei. Ad un certo punto nel corridoio, con la coda dell’occhio, vidi passare una figura simile a quella di mio fratello ( è molto alto lui) anche il cane guardò nella stessa direzione come se avesse visto qualcosa( ed è per questo che ero convinta fosse realmente mio fratello ). La cosa strana è che si sentìi la luce della cucina accendersi, aprire gli stipetti, rumori di tazze come se qualcuno stesse facendo colazione. A quel punto, ero realmente convinta si trattasse di mio fratello appena sveglio tanto che iniziai a parlare con lui anche se mi trovavo nella stanza accanto, chiedendogli come avesse passato il sabato sera, ma ricordo proprio che non rispose. La cosa mi fece un pò innervossire ammetto,allora decisi di andare in cucina ma arrivata li, mi accorsi che non c’era nessuno. Mi recai immediatamente nella stanza di mio fratello e scoprìi che lui stava ancora dormendo.
    All’epoca, quando mi capitarono queste esperienza, francamente non sapevo cosa pensare, adesso inizio a dare una spiegazione diversa. Tu cosa ne pensi? :)Premetto che anche se le visioni sono avvevute entrambe nel corridoio, si tratta di due case diverse..
    a presto

Pagine: 1 3 4 5 6 7 13

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili