Salta i links e vai al contenuto

Si può perdonare?

Lettere scritte dall'autore  

Non è facile scrivere i proprio problemi, ma mi hanno consigliato di mettere su carta tutto quello che mi passava per la testa, dicono sia terapeutico. Quindi mi sono chiesta perchè non farlo in un forum dove posso, magari, ricevere qualche consiglio?!
Pochissimi giorni fa ho scoperto un tradimento, se così si può definire, da parte del mio fidanzato. Dico così perchè ciò che ha fatto è successo nel periodo in cui io e lui uscivamo ancora.
A quel punto, così come lui ha confessato il suo “tradimento”, l’ho fatto anche io. La soluzione nella mia testa era una sola: il perdono; entrambi avevamo commesso degli errori e tutto ciò che era successo quando ancora non avevamo niente non poteva rovinare certo la storia che stavamo vivendo.. (piccola premessa: io ho dato solo un bacio mentre lui è andato a letto con questa ragazza).
Sto provando in ogni modo a non pensarci, continua a ripetermi che le persone sbagliano, ma non ho più fiducia nei suoi confronti, non mi riesco a fidare. Dubito di ogni sua singola parola.
Dal canto suo, non mi è stato ancora detto niente, lui si comporta come se non fosse accaduto assolutamente niente. Mi chiedo se ciò è dovuto al fatto che non mi ama più o se si sente minimamente sollevato di sapere che non è l’unico ad aver sbagliato.
Temo seriamente che il rapporto sia rovinato per sempre anche se cerco di non farglielo notare,poichè da un lato vorrei sistemare e dimenticare tutto l’accaduto. Mi sono sempre detta che nel momento in cui scoprivo un tradimento da parte sua l’avrei lasciato, perchè questi comportamenti non sono accettabili.
Quando mi sono trovata in questa situazione però l’idea di perderlo era peggiore dell’idea di star male insieme a lui, il mio unico pensiero era che lo amavo davvero tanto. rimane il fatto che più passano i giorni e più ho la sensazione di non provare più tanto questo amore nei suoi confronti, e sono terrorizzata; penso che la paura di rimaner da sola sia ciò che mi frena.
Allo stesso modo mi rendo conto che quando lui non c’è sento che mi manca qualcosa, e so che con la sua presenza questa sensazione non vi sarebbe. Ecco diciamo che sono abbastanza confusa, mi piacerebbe sentire cosa ne pensate…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti

  1. 1
    lisina -

    scusa la domanda,ma da quanto state insieme?

  2. 2
    piero74 -

    sicuramente è terapeutico sfogarsi con un qualcosa o qualcuno: è utile e fa stare meglio, però mancano gli elementi importanti: il primo è quello che ha detto lisina; comunque in ogni caso si può perdonare, ma dipende. c’è sempre il fatto che la persona in questione è andata a letto… secondo me è questo che ti frena. tu lo perdoneresti anche, ma se lo rifà nuovamente? questa è la paura che ti porti addosso; mi sembra più che giustificata questa paura, no? ma non dici quanti anni hai, da quanto siete insieme!

  3. 3
    povi94 -

    Stai dando troppo peso al fatto del tradimento,è vero non si dovrebbe mai fare una cosa del genere (e lo dice uno che ne ha fatti davvero tanti)ma comunque lui ha tradito quando vi stavate frequentando quindi non si possono considerare corna anche perché lo hai fatto anche tu baciando quest’altro uomo,magari tu adesso non ti fidi più di lui ma se la fiducia ti manca glielo dire e affrontare insieme questo argomento piuttosto chiedi delle conferme,delle dimostrazioni e se lui prova quello che provi tu non avrà problemi a fare ciò che tu gli chiedi e se non sarà così,ti dispiacera è vero ma purtroppo a sto mondo tutti soffrono chi meno e chi più ma la vita va avanti tra alti e bassi come ogni coppia quindi qualunque sia il tempo che state assieme se siete legati profondamente supererete ogni ostacolo…

  4. 4
    G. -

    stiamo insieme da poco più di un anno.

  5. 5
    lisina -

    Un anno…bè ok…chiedi se è possibile perdonare…si è possibile,se ami veramente il tuo ragazzo e se pensi di poterci veramente passare sopra..dipende anche da quanto tempo dopo che uscivate ti ha tradito,non che ci sia un margine di tempo,però se è stato dopo qualche giorno o settimana,bè magari è più facile non pensarci,ma se è successo dopo qualche mese ed è solo un anno che state assieme,è un pò più complicato magari.Sai ho sempre pensato che i primi tempi in cui ci si conosce sono sempre un strani e bizzarri e che una persona può comportarsi in modi diversi,nel senso che i primi tempi sono i più emozionanti e di solito si è particolarmente incuriositi e presi dalla persona con cui ci si vede e ad altre o altri neanche ci si pensa..Oppure può succedere il contrario,che ci si sente cmq ancora single perchè niente è ancora ufficiale e quindi si da poca importanza alla persona con cui ci vediamo e quindi poi può capitare di lasciarsi andare ad altre persone…In tutto questo bisogna vedere se cmq il tuo ragazzo sa di aver sbagliato, e se è veramente pentito e il vostro rapporto è bello ecc..allora perdonalo…l importante ovviamente è che non ripeta più lo stesso errore,pèrchè ora sarebbe ben diverso…

  6. 6
    piero74 -

    vabbeh, povi, ma la ragazza ha baciato solo, ma lui l’ha combinata quasi grossa andando a letto e guarda che dare un bacio e fare l’amore sono 2 cose diverse! almeno così la penso io: ora secondo quello che penso io la ragazza è confusa sul perdonarlo o meno perchè pensa: e se farà di nuovo qualcosa del genere come la mettiamo? anch’io difficilmente passerei sopra questa cosa! oppure può essere anche che la ragazza già avendo delusioni passate si fidava poco dell’amore e avendo la conferma con l’attuale ragazzo, è rimasta un po. male, si è un pochino frenata riguardo questo campo… chissà… povi, sono tante le cose che portano a frenarti, a chiedere una pausa di riflessione: non possiamo dire questo o quello perchè la ragazza finora ha detto poche cose. ciao.

  7. 7
    Mariù -

    Un tradimento segna il rapporto per sempre e si vede da questa storia. Puoi amarlo all’infinito,ma avrai sempre dubbi sulla fedeltà.. E la fedeltà (e rispettiva fiducia) sta alla base di un rapporto,sono elementi essenziali! Meglio capirlo dopo meno di un anno,senza danni irreparabili (in fondo vi frequentavate solo..anche se non è perdonabile!) piuttosto che capirlo dopo anni e anni (che sarebbero comunque torturati da continue fisime mentali) o addirittura capirlo subendo il tradimento.
    Aprite gli occhi donne!non fatevi prendere in giro!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili