Salta i links e vai al contenuto

Servizio Pubblico 29/11/12, forte disappunto verso Santoro e Travaglio

Egregio Direttore,
ho provato un forte disappunto nel comportamento non molto corretto dimostrato da Marco Travaglio e Michele Santoro nella trasmissione di ieri sera “Servizio Pubblico”: il primo a tre giorni dalle votazioni per le primarie ha accusato Bersani di un fatto del passato senza che quest’ultimo potesse esternare la propria versione e questo in presenza di un Renzi gongolante per quell’assist in diretta, senza peraltro aver formulato da parte del conduttore alcuna domanda imbarazzante che potesse equilibrare la precedente (qualcuna sicuramente ce n’era….): alquanto arrogante e irrisorio mi è sembrato Santoro per come ha gestito la richiesta di un bicchier d’acqua da parte del ministro Clini, l’unico ad avere varcato la soglia di quello studio. Essere indipendenti nelle proprie opinioni politiche o rimanere indifferenti a quel comportamento che i Romani definivano la “Libido parendi”, non autorizza ad essere irriverenti verso chi rappresenta le istituzioni.
Marcello Soro

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità - Cittadini - Politica

7 commenti

  1. 1
    IO -

    ma invece non ti sei indignato dal fatto che abbiamo scoperto tutti che i partiti si sono fregati un sacco di soldi fregandosene altamente del referendum e poi ti hanno chiesto 2 euro per anadare a votare le primarie?
    in quanti siete andati? 1 milione? 2 milioni.. beh moltiplica per 2 euro..

  2. 2
    Cesarino -

    Senta Signore lei ancora parla di disappunti??? Io invece mi sto chiedendo il come fare per far capire a questa peste o meglio lebbra di pesonaggi che se ne andassero a fare un ……. che anno rotto i …. a mezzo mondo e non solo agli Italiani. Credevo avessero già fatto i santini io di questi demoni che anno rovinato totalmernte una nazione e che ancora continuano a rovinarla,
    Ma sa il male non sono in efetti loro ma voi e tutta quella massa di pecoroni che li vanno ancora a riesumare votandoli chissa che vi mangino anche …. se ancora vi e rimasto perchè i co…ni non ce li avete mai avuti.E veda che non le sto parlando solo del bersani o come si chiami ma anche di Santoro dell’altro di quell’altro sono tutta spazzatura inquinamento,Questo paese per prima cosa deve essere diviso in regioni e poi tutto sarà piu semplice da gestire.

  3. 3
    GIULIO -

    Sono d’accordo al 100%. Il ministro ha avuto coraggio e santoro ha continuato a prenderlo in giro con le sue battutine cretine. Travaglio poi con i suoi monologhi a senso unico … ieri ha superato se stesso.
    Una volta santoro non era così… è diventato cinico

  4. 4
    marcello -

    Vorrei solamente pacificare i primi due signori anonimi consigliandoli di rileggere più volte le loro risposte prima di inviarle, al fine di evitare deviazioni inutili che non hanno nulla a che vedere con il tema proposto. In quanto agli epiteti offensivi nei miei riguardi posso solo far notare che se siamo in questa pessima situazione nazionale è anche perchè tutta questa gente con i cosiddetti “attributi” probabilmente non c’è, inclusi anche i due signori.

  5. 5
    unless -

    Non è questo il modo di fare informazione e di fare politica di sinistra.

    Mi stanno sul culo sia santoro sia Travaglio (anche se avevo creduto inzialmente in lui anni fa). Ormai si vede lontano un miglio che si è montato la testa e ora non sa fare altro che battute patetiche a mò di grillo.

    Ormai da una parte e dall’altra non c’è n’è uno che si salva.

    L’unica trasmissione che si può ancora seguire è quella di ballarò dove non si invitano le solite santanchè e puttaname vario allo solo scopo di far incazzare la gente, ma dove c’è almeno un minimo confronto (anche se i servizi che fanno sono sempre i soliti e l’intervento di crozza fa a dir poco pena, uno perchè è spesso come non so che cosa, 2 non fa ridere, 3 è di una maleducazione incredibile).

    ps. sono una persona di sinistra anche se non mi identifico ormai più con nessun partito purtroppo. Forse l’unico che non scende a certe bassezze è vendola.

  6. 6
    Cesarino -

    4
    marcello – 30 novembre 2012 18:44
    Senti per una questione di educazione personale, se ti ho offeso in qualche modo,o meglio se ti sei sentito offeso in qualche modo perchè io non offendo nessuno volontariamente ti chiedo scusa.
    Del resto per quanto ai politici e filopolitici Italiani,Be io una bella cura ce l’avrei, ma la conoscete anche voi tutti, ed è quella dell’olio diricino e manganello.
    E comunque questo pezzo di terra con su il nome Italia Dovrebbe assolutamente essere ridiviso fra nord e sud e con i relativi confini di frontiera anche nemmeno con privilegi Schengen.Cio non impedirebbe esistessero amicizie ecc ecc, o scabi commerciali di qualsiasi natura visto che al sud ce tanto di tutto e molto buono anche, ma limiterebbe e regolarizerebbe un po tutto l’altro sistema, il sommerso i migliadi di euro che sudati al nord finiscono in m…….a al sud,che poi gia ce li manteniamo qui da nababbi anche questi del sud dove ocupano i migliori posti in uffici statali o parastatali di qualsiasi natura a non fare un cazzo,che poi sono come la catena di S.Antonio uno tira l’altro uno schifo sud italiano.E sono sicurissimo che quando si arriverà a fare questo mai purtroppo, tutti staremo da dio almeno noi del nord.E nemmeno servirebbe nessuna politica quì in Italia su questi tre metri quadrati di terra burocratizzati.

  7. 7
    michele -

    Caro cesarino, mi dispiace che ti abbiano fatto il lavaggio del cervello, nn puoi offendere cosí la gente visto che i nulla facenti ci sono dappertutto, inoltre tantisqima gente del sud come li chiami tu lavora al nord onestamente senza agevolazioni e pagando le tasse come tutti. Prima di parlare a vanvera come la lega bisogna guardare in faccia la realtà. Ti ricordo che al sud ci sono facoltà d’eccellenza da dove escono i migliori a livello europeo. Le pecore nere ci sono in tutta italia.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili