Salta i links e vai al contenuto

Separati in casa, mi rode quando esce da sola

Lettere scritte dall'autore  

Vi scrivo perché ormai non so più che pesci prendere. Da 7 anni che sono sposato, da tre mesi che ci siamo lasciati ma la nostra separazione è strana, siamo rimasti in casa con la promessa di non far mancare niente ai nostri piccoli.
C’è un buon rapporto fra noi, mi va anche bene perché ormai eravamo incompatibili, ma dal momento che ci siamo lasciati stiamo ritornando ad essere amici, ma non mi spiego come mai pur non essendo stato mai geloso ora mi rode quando esce da sola, mi sto rendendo conto di averla persa, sto entrando in crisi sono sulla soglia di una crisi emotiva non riesco a parlare con nessuno, non mi fido di nessuno mi servirebbe un aiuto su come riconquistarla.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    LEA -

    E’ difficile dare dei consigli quando ci sono di mezzo dei figli, è poco che vi siete separati quindi un riavvicinamento non si può certo escludere, bisogna però capire quali sono le cause effettive di questa decisione drastica, non ci dai molti dettagli a parte quando parli di questa incompatibilità un po’ generica..non parli dei motivi che vi hanno portato a questa separazione,
    dici di essere sull’orlo di una crisi emotiva, cerchi aiuto per riconquistarla, fermati un attimo, vi siete lasciati..perchè? Lavora un attimo su questo..non riesci a parlare con nessuno, bè questo ci sta, e immagino che scrivere su questo forum ti aiuti, è stato così anche per me..però se vuoi davvero essere aiutato devi aprirti un po’ di più..

  2. 2
    colam's -

    Per esserci quasi passato e per esperienze lette, ti direi che una delle possibili soluzioni e’ il martirio lungo. In altri termini se tu non sbrocchi, sei sempre gentile, sei anzi irreprensibile e non criticabile, dolce ecc ma senza rifargli la corte, penso che col tempo e passato il periodo di liberta’ attuale, penso che si guardera’ indietro e riimparera’ ad apprezzarti.

    Concordo cmq con il commento di Lea, devi fare anche un lavoro su te stesso, su quali sono le tue (eventuali, probabili) colpe in questa separazione.

  3. 3
    p -

    Se hai fatto (o non fatto) qcosa cosi’ grave da romperle il cuore, o se lei ha fatto (o mon fatto) qcosa di grave, smettetela di fingere, tanto i figli percepiscono il disagio e forse e’ peggio… In ogni diversa ipotesi, smettetela di fare i bambini, parlatevi e prendete atto che sara’ crisi di mezza età’, sara’ depressione, sara’ noia o stanchezza, ma la soluzione e’ nella coppia, non fuori con le amiche.

  4. 4
    shadow -

    1) prova a riconquistarla
    2) vattene di casa

    .. altrimenti ti rovini la vita..

  5. 5
    aless -

    Se vuoi la porto fuori io, così stai tranquillo… ;-))

  6. 6
    M. -

    Ti capisco, io vivo una situazione analoga ma peggiore… Legalmente sono separato NON IN CASA.
    I figli sono domiciliati con me (Consensuale), le passo un congruo mantenimento e… lei non se ne vuole andare pur continuando a entrare e uscire quando vuole, a non stare mai con i figli, a non collaborare ne con il lavoro ne con il denaro al mantenimento della casa.
    Prima il danno: mi ha tradito, spezzato il cuore, deriso e maltrattato…
    ed ora la beffa: lavo e stiro (le cose mie e dei bambini), cucino, pulisco, pago bollette, affitto, condominio, ecc. e lei… TANTO IO NON MI MUOVO… forse farò ricorso per riprendermi i bambini e sarai tu che te ne dovrai andare…

  7. 7
    Massimo -

    che dura la vita.
    io sono sposato da 7 anni e lo scorso dicembre mi ha manifestato il suo disagio ferendomi.
    io mi sono chiuso in me stesso dedicandomi a nostro figlio e NON HO FATTO NULLA X RISOLVERE ho solo sperato che la crisi passasse ma in realtà non é successo.
    tre settimane fa mia moglie mi ha detto che é finita.
    ora Abbiamo deciso di separarci consensualmente
    mia moglie mi dice di non essere piú innamorata di me da tanto tempo
    dice che non sono mai cresciuto da quando ci siamo conosciuti ed é stufa di farmi da mamma
    mi dice anche che il sesso tra noi non le é mai piaciuto e perché da parte mia é solo penetrazione ed eiaculazione e non sono capace a farla sentire donna.

    parole pesanti che mi feriscono molto profondamente
    e mi fanno sentire impotente

    ci rimane nostro figlio Da far crescere insieme ma il dolore é grande e ancor di piú il senso di colpa.

    AIUTO!

  8. 8
    Peppe -

    Ciao,
    anche io situazione analoga.
    Sposato da sei anni con due bambine ora mia moglie mi ha portato gradualmente alla separazione.
    Dice di non essere più innamorata di me che con il tempo ho spento la sua passione non alimentandola, che non si è mai sentita amata e corteggiata, che non l’ho mai fatta sentire donna ecc ecc.
    Le ho provate tutte per riconquistarla ma per me lei aveva gia deciso mesi fa, non era netta e determinata dolo per paura della mia reazione, del mio possibile distacco dalle figlie, della mia conseguente sofferenza.
    Ora che vede che soffro meno sembra più serena e risollevata (la stronza mi verrebbe da dire).
    Ha tanto affetto per me ma me lo sbatto ai mar…
    Ha 40 anni e sembra con un gran voglia di liberta, come se io gliela avessi mai negata , si è sempre autolimitata nel senso del dovere per i figli quando io ero contento se usciva ( ovviamente non adesso che esagera)..
    Sto andando s vivere da solo perchè la situazione per me è insostenibile…

  9. 9
    Liù -

    Bè credo sia la cosa migliore che tu vada a vivere per conto tuo, ovviamente se è nelle tue possibilità, non conosco la tua condizione.
    Credo sia comunque molto meglio non avere costantemente davanti agli occhi situazioni di questo tipo che ti fanno solo star male..
    Bè adesso esce spesso anche perchè tu sei lì, ma fidati che nel momento in cui non sarà più così dovrà ridimensionare il suo stile di vita..Non fare l’errore di colpevolizzarti perchè adesso se ne ne viene fuori che non l’hai corteggiata abbastanza ecc..ecc…un problema di questo tipo lo affronti al massimo dopo un anno, non dopo 6..e soprattutto non fai 2 figli.
    Credo che si sia semplicemente stancata o che abbia trovato uno stimolo alternativo, purtroppo sono all’ordine del giorno, scusa la franchezza ma devi andare avanti.

  10. 10
    Peppe -

    Libertà concessa,
    sono andato a vivere da solo.
    Cerco di essere presente per le figlie e continuo comunque ad essere cordiale e gentile oltre che affettuoso con lei (ancora mi fa un certo effetto il distacco).
    Ora sembra più serena e disponibile, mah!
    Intanto provo a ricominciare da me e a iniziare a concedermi ad una ragazza più giovane di me e molto carina che si è invaghita.
    Per la precisione gli anni sono 6 + altri 6 di convivenza prima..

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili