Salta i links e vai al contenuto

Sento che mi tradisce, ma non ne ho le prove

Lettere scritte dall'autore  Brina86

Ciao a tutti Mi ritrovo a scrivere qui per trovare conforto forse un’idea forse un modo per uscire da queste ossessioni da queste paranoie da questi lupo mentali che mi portano a stare sempre male ad essere ossessionata che il mio ragazzo mi tradisce. La nostra relazione iniziata circa 2 anni fa io ero la sua amica confidente con cui si sfogava quando litigava con la sua ex quando non ne poteva più di lei e essendo mi già innamorata di lui segretamente Lo ascoltavo lo consolavo perché dicevo piuttosto che non sentirlo preferisco essere lì almeno da confidente. Con il tempo anche lui si accorge di provare qualcosa per me ha lasciato la sua ragazza e ho iniziato a uscire insieme a me. Pareva L’uomo perfetto diceva di amarmi di desiderarmi che ero la sua donna ideale appuntamento dei sogni…. poi la prima ammazzata da un giorno all’altro non voleva più saperne di me ed è tornato dalla sua ex. Per poi ripensarci ancora e tornare da me per poi lasciarmi di nuovo e tornare da lei. Questa cosa non so Ormai Quante volte si sia ripetuta Ma l’ultima volta che è tornato da me ha giurato di aver finito completamente la storia con lei di non poterne più e di voler veramente voltare pagina insieme a me. Ha trovato casa è andato a vivere da solo e io convivo con lui da allora, ovvero luglio 2019. È sempre stato una persona molto fumantina ma anche quando ero convinta gli davo piena fiducia e lui negava in passato tornava sempre dall’altra. Ora ho un grande dubbio che stia facendo la stessa medesima cosa anche se la nostra relazione e apparentemente più stabile di prima: sta praticamente sempre attaccato al telefono va al bagno ogni ora E ci sta almeno 20 minuti esci a fumare col telefono Di notte è sul telefono. Impossibile sbloccarlo impossibile vedere le anteprime dei messaggi impossibile trovare il telefono sbloccato. Da mesi litighiamo molto più spesso tanto che lui mi dice che non sono attaccata una catena e posso andarmene quando voglio Chi è stufo perché sono sempre lì che lo accuso e che io sono pazza che ho tutti i miei giri mentali e che lui mi è sempre stato fedelissimo. Guardiamo un film insieme e dietro di me lui ha sempre il telefono in faccia. Con stupide scuse va in ufficio quando so benissimo che non lavora ma chissà che cosa fa tutta la mattina lì. Dopo l’ennesimo litigio stavolta a causa del fatto che da quando siamo in quarantena non abbiamo più avuto un minimo rapporto sessuale lui urlando mi addosso ha detto che a causa delle mie paranoie posso permettermi il cuore in pace che lui con me a letto non ci verrà mai più. Se litighiamo ancora una volta perché io rompo i co...... mi fa trovare le mie scatole di fuori direttamente in macchina. Il giorno dopo Poi diventa carino e gentile ma sempre però in modo distaccato. Mi dice che non mi tradisce e non ne ho minimamente le prove per provare il contrario. Non so più cosa devo fare sto impazzendo vuoi dire te lascialo uno s****** del genere ma io è da 3 anni ormai che ne sono innamorata e nonostante tutto i miei sentimenti ancora non cambiano ancora Adoro il sudore adoro i suoi occhi il suo sguardo tutto di noi anche il suo carattere non vorrei buttare a monte una storia che può andare bene ma chi è offuscata dalle mie paranoie ma nel contempo non vorrei continuare a essere presa in giro alle spalle per questo vorrei capire come avere delle prove per mettermi il cuore in pace e prendere una decisione.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Sento che mi tradisce, ma non ne ho le prove

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    Yog -

    Cara Brina, non vorrei gelarti definitivamente. Il sunto della storia è che hai atteso come un condor pasa che lui sfanculasse l’ex, lui lo ha puntualmente fatto e, come è logico attendersi, lo farà ancora. Anzi, lo ha rifatto. Solo che l’ex adesso sei tu.

    P.S.: è normale che uno tenga il cellulare bloccato, specie se si tratta di appartenenti ai Corpi Sanitari o altre categorie con necessità di riservatezza, hai fatto male solo a pensare di metterci il naso.

  2. 2
    Rossella -

    Non lo curare. Difendi i tuoi spazi e lascialo vivere. Non è un problema di donne. E’ un problema di soldi. Devi dare forma all’idea che è un mantenuto. Allora vedrai…

  3. 3
    Brina86 -

    Rossella non capisco il tuo commento..

  4. 4
    Mister T -

    Concordo con Yog…prima si è stancato della sua ex e ora si sta stancando di te. Lui probabilmente ha un altra però anche te devi assumerti le tue responsabilitá perché sicuramente hai contribuito a che la situazione degenerasse fino a tal punto in quanto mi sembri troppo oppressiva e ossessiva

  5. 5
    Bohemien82 -

    Ma come caxo fate a costruire relazioni con persone che pigliano vanno, tornano, negano. Ma lo sapete cosa vuol dire presenza? E poi ci fate pure figli magari. Poveri figli…

  6. 6
    Deluso58 -

    Brina86 non mi pare affatto che tu ti stia comportando in modo maturo rispetto alla tua eta, piuttosto mi pare che tieni un comportamento adolescenziale è insicuro con un morboso attaccamento ad una persona altrettanto insicura e molto inaffidabile e assai confusa nei sentimenti.
    Credo che sia il caso tu prenda in mano la tua vita e lo lasci al suo egoismo e alla sua infantilità sentimentale.
    Poi inizia a lavorare sul tuo carattere e sulla tua personalità affinché si rafforzi e perda le dipendenze che ti hanno condotto a vivere anni con questa persona è nella situazione insostenibile che tu hai descritto.
    Buona fortuna!

  7. 7
    Esther78Myself -

    Ma l autostima ce l hai? Vai a vivere con una tua amica. Trovane uno libero. E IMMEDIATAMENTE sfancula il destabilizzato mentale!!!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili