Salta i links e vai al contenuto

Ma in giro vi sembra ci siano delle persone normali?

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

33 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 21
    grandepuffo -

    ecco la storia dell’arrampicatrice sociale, in questo forum (non certo nel mondo reale), mi mancava

    e “magicamente” al principe azzurro si perdonano anche proposte troppo ardite

    tranquilla cara,se sei bella anche solo la metà di quanto ci racconti ne troverai di altrettanto “potenti”

    ops, quasi dimenticavo di rispondere alla tua domanda:

    direi che questa tua lettera è un’ulteriore conferma per rispondere NO

  2. 22
    Andrea -

    Elisa praticamente qualunque ragazza che se la tira pensa il contrario, ma nel tuo commento di risposta implicitamente ammetti di farlo, quando racconti di comportarti in modo diverso a seconda che di fronte a te ci sia il figo con i soldi piuttosto che l’impiegato – ragazzo normale.
    Perché hai questa forma mentis, forse indotta da boiate televisive, compagnie di amiche alla moda o chissà cosa, per cui un uomo è di “serie A” se è figo e agiato e una donna è di serie A se è bella.
    Reputandoti bella, automaticamente pensi di appartenere alla serie A e vai cercando quella che è per te la serie A, che in un uomo è appunto rappresentata dalla bellezza e dalla vita agiata. Questo si scontra però con quelli che sono per te i valori di una persona: il lavoro onesto, la famiglia, l’affetto sincero.., cose che difficilmente riesci a trovare nel mondo ovattato che tanto ammiri.
    ..”ma evidentemente il mio atteggiamento attira a me solo persone di quel criterio che io venero”
    Appunto. Per quale motivo dovresti venerare quel tipo di persone se sei fiera del tuo lavoro e della tua famiglia operaia? Se è davvero così, dovresti venerare (se proprio devi venerare qualcuno) un operaio onesto che si spacca la schiena.
    Secondo me il tuo problema è che sbagli punto di vista. Provi riconoscenza perché il riccone ti parla e ti ascolta.. ma nel 90% dei casi lo fa semplicemente perché per lui sei una gran gnocca da portare a letto e poi magari chissà.
    “ma allora come potrei cambiare il mio modo d agire nei confronti degli altri. che mi fa risultare snob e antipatica, ma giuro non lo sono!”
    Come no? Magari non sarai antipatica ma certo sei snob. Ti faccio un esempio. Nella mia comitiva, ogni tanto è capitato che arrivasse per un periodo qualche “bella gnocca”. Noi che eravamo e che siamo più o meno tutti ragazzi normali, eravamo guardati con un certo disinteresse e con un certo senso di superiorità,ma era palese, perché non eravamo né fighi, né ricchi, né atteggiati.
    Di contro le belle gnocche ci apparivano appunto solo tali. Ragazze che si, ti soffermavi a guardare e che ti suscitavano li per li interesse ma esclusivamente di natura sessuale. Anche noi a dire il vero peccavamo forse di un senso di superiorità nei loro confronti, snobbando a nostra volta di buon grado quel mondo ovattato che ci appare da sfigati e quindi automaticamente anche loro. Due mondi incompatibili.
    Sta semplicemente a te scegliere da che parte stare..

  3. 23
    Andrea -

    …Per quanto riguarda il ragazzo veneto non intendevo dire che mi fa strano che tu abbia vissuto una sorta di amicizia telefonica con lui, immaginavo fosse dovuto alla lontananza.
    Quello che mi fa strano è che tu utilizzi le chat per conoscere qualcuno. Potrei capirlo in donne brutte o con problemi relazionali o altro, quello potrebbe rappresentare per loro l’unico modo per socializzare, ma che a farlo sia una donna bella che a quanto pare ha anche una vita lavorativa e sociale mi pare abbastanza insolito.

  4. 24
    Cristina -

    @andrea.. Anche le donne belle usano la chat x conoscere qualcuno serio. È quello che è successo a me. Mi sono ritrovata in un momento della vita in cui mi sentivo sola. Pur avendo una vita sociale attiva le persone che conosci dopo i trenta sono o fidanzatei o sposate . Non è facile magari ricominciare dopo qualche rapporto finito male e così provi a conoscere qualcuno in chat . Per carità pessima idea perché poi nel giro di breve scopri che il 90 per cento degli ometti da te vuole una sola cosa: sesso..è proprio vero che è difficile trovare la persona giusta e allora forse meglio imparare a stare bene con se stessi anche se da soli. Tanto l’amore quello vero capita sempre quando meno te lo aspetti . Anche io come la Elisa attiro sempre persone che nn hanno voglia di impegnarsi .. Ma forse è’ di moda al giorno d’oggi . E non ti parlo solo del’ ragazzo come qualcuno definisce di serie a (pessima terminologia ) bello e ricco e bastardo ma anche di quelle persone normali che all’apparenza sembrano così affidabili e serie ma che alla fine si comportano allo stesso modo . A differenza di Elisa rifuggo dai bellocci che attiro , io ho un carattere semplice e sono più propensa con un ragazzo che la pensa come me ma capisco che è cmq difficile .All’inizio credevo che ci fosse qualcosa del mio carattere che nn andava (sono molto simpatica a detta degli altri) ma parlando con molte amiche sole anche loro hanno confermato che ci sono tante persone vuote e superficiali che scappano di continuo . Quindi non generalizziamo brutti o belli uomini o donne .. Qui c’è un unico calderone e finché non si ritorna ad avere dei valori interiori non si va da nessuna parte .

  5. 25
    Elisa -

    Concordo con Cristina!!!
    E’ perché mi sento sola che mi avventuro nelle chat, ma poi di fondo sono più sola di prima!

  6. 26
    Andrea -

    Ma certo che anche le donne belle possono usare le chat, il mio concetto non rappresenta certo una legge matematica. Tuttavia quando una bella donna, con lavoro e vita sociale, conosce/frequenta solo uomini sposati/fidanzati o conosciuti in chat qualcosa che non va c’è.
    Anche perché una persona diciamo nella “normalità”, non dovrebbe avere bisogno della chat per fare conoscenze, a meno che non abbia problemi fisici e/o comportamentali che la spingono a fare quel passo.
    Gli uomini che frequentano le chat, sono appunto o in cerca di sesso facile o molto timidi e insicuri per approcciare una donna dal vivo. Anche la quasi totalità delle donne che frequenta le chat lo fa con lo scopo di trovare qualcuno che le corteggi, anche se la scusa ufficiale resta “sono qui per fare due chiacchere”.
    Ma anche in questo caso, se una ha amici e conoscenti, ha bisogno di una chat per chiacchierare?
    Poi per carità, nessuna condanna ai frequentatori di chat, ci mancherebbe. Anche io per un periodo le ho frequentate, quando appunto mi era difficile conoscere qualcuna.
    Ma per un ragazzo/uomo normale è molto più difficile fare conoscenze rispetto ad una donna normale, questo è noto, soprattutto in un Paese come il nostro.

    “Anche io come la Elisa attiro sempre persone che nn hanno voglia di impegnarsi ..”
    Qui ti sbagli. Probabilmente attiri anche uomini normali che avrebbero anche voglia di impegnarsi, ma a loro non invii segnali di un certo tipo, oppure essendo abituata a essere la preda, quindi corteggiata, stai li in attesa di qualcuno che ci provi e tra quelli che ci provano scegli quello che ci sa più fare.
    Ma essendo uno esperto nel saperci fare, probabilmente il tizio in questione ha alle spalle un lungo allenamento nell’abbordaggio, il che significa che probabilmente sarà l’ennesimo tizio in cerca più che altro di avventure. E il giro ricomincia.
    Per questo dico sempre che voi donne dovreste cercare di essere più attive nella vostra ricerca e non vivere solo in maniera attendista.

    Elisa: sono sempre più convinto che il tuo alla fine fosse solo uno sfogo e non una reale richiesta di aiuto per capire certi meccanismi. La classica lagnanza: ”non trovo nessuno!”, ma senza volerne capire le cause.

  7. 27
    Elisa -

    Ciao Andrea.
    Onestamente credo che tu debba avere rispetto delle emozioni altrui..
    Io ribadisco di aver scritto questo post, per trovare conferme, critiche, disapprovazioni. Di certo non per sentirmi dire che mi lagno e che sono svitata perché conosco persone nelle chat.
    Purtroppo il meccanismo delle chat coinvolge molte persone, a tale proposito vorrei chiederti se tu hai Facebook, perché se si significa che anche tu non sei il ragazzo normale che non ha bisogno di interagire su siti internet.
    Nel caso in cui tu non lo avessi vorrei capire a quando risale l ultimo sms sul cellulare, visto che come minimo avrai anche whatsapp e pure gli stati d animo sono a forma di smile!!
    Non credo sia giusto trovare la scusa de: ragazzo timido= approvo le chat; bella ragazza= svitata alla ricerca di attenzioni.
    Tutti facciamo uso di internet e ci compriamo il cellulare all avanguardia per taggarci in posti pubblici e accumulare Mi piace! DOBBIAMO ABITUARCI!!! IL MONDO E’ SENZA VALORI E TUTTO SI RIDUCE ALL ULTIMO SMILE NELLA CRONOLOGIA FACEBOOK! Gli uomini non sanno corteggiare le donne.. se lo sapessero fare non ci sarebbero le chat dove la gente si traveste da ciò che non è per attirare l attenzione!

  8. 28
    camy -

    Elisa

    probabilmente è come dice Andrea: ti colpiscono quelli che ti sanno corteggiare, ma quelli che ci sanno fare sono in genere persone che non vogliono impegnarsi. quindi è questo il problema. sposta lo sguardo anche su uomini che non sono bravi a corteggiare, che lo sanno fare (o vogliono fare) di meno, magari più timidi o semplicemente sulle loro, che non ti danno chissà quali segnali da “corteggiatore macho” e vedrai che fra loro troverai uno che vuole impegnarsi (perché son persone più serie).

  9. 29
    Andrea -

    Va Bè Elisa..sembra che tu voglia buttarla sulla polemica e non mi va.
    Ti ho espresso dei concetti, i punti su cui ti soffermi non sono secondo me quelli focali del discorso che cercavo di fare.

    “Non credo sia giusto trovare la scusa de: ragazzo timido= approvo le chat; bella ragazza= svitata alla ricerca di attenzioni.” Infatti non so dove tu l’abbia letto.. non ho mai detto che chi sta in chat sia uno svitato.

    Per quanto mi riguarda non ho FB, nè whatsapp, nè twitter ecc.. ma non è quello il problema.. il problema ho già scritto qual è, dal mio punto di vista almeno.
    Per cui fai un pò tu..

    Camy: come sempre ci capiamo al volo :-))

  10. 30
    enzo1978 -

    mi rivedo molto in quello che scrivi. a volte penso pero’ che sono proprio io quello chiuso e nn aperto.. e che quasi la solitudine se la cerca. io sono stato per 4 anni con una persona prima sposata e poi fidanzata, probabilmente ne sono innamorato visto che da 1 anno mi ha lasciato (ora ha anche un bambino) e ancora ne soffro tantissimo. pero forse mi faceva comodo quella situazione, ovvero avere momenti intensissimi ma al contempo conservare la mia solitudine. ho forse paura degli altri, chissa

    ps anche io ero un maniaco delle chat e di internet. ora mi sono stancato ho capito che nn valgono niente.

    un abbraccio da uno che ti capisce

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili