Salta i links e vai al contenuto

Sei tornata?

Lettere scritte dall'autore  

Ci dobbiamo rivede, l’hai deciso tu
Usando il telefono come un coltello
per dare un senso alla fine della nostra storia
Mi vuoi rivedere.per lasciarci in un altro modo
La prima non ti era andata bene
Vuoi prolungare il dolore ? O avermi come dici tu ?
Aggredendomi alle spalle senza che me accorgessi
Mi vuoi rivedere,per prenderla più leggera Io non prendo niente sul leggero,lo dovresti sapere.
Sei un cane rabbioso che non lascia l’osso
Perché con me ci stai bene, sei innamorata del mio cervello,me lo dissi sere fa al telefono
Io ti ignoravo e mi hai rimesso sui tuoi binari. Non c’è voluto molto dato che pendo dalle tue labbra Quando mi avrai di nuovo del tutto perderai interesse
Non ti ho sentito pentita di questo amore buttato ai maiali
Sono una persona che ti piace avere nella tua vita l’hai detto TU
Mi piacerebbe cercare nel tuo cervello che cosa ti fa dire queste cose
Ma ti amo…
Ricomincio a aspettare le tue telefonate per sentirti dire cose che sono delle lame roventi
Tu sai tutto,ti ho detto tutto,conosci ogni mia piega,ogni cellula del mio corpo
E lo sai che i tuoi capelli.le tue mani,i tuoi occhi azzurri dove mi sono perso e non riesco a ritrovarmi… E tu vuoi prendere la cosa un po alla leggera.

L'autore ha scritto 18 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook Sei tornata?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    Aton -

    Perché stare lì con la bilancia?

  2. 2
    Ilarina -

    Puro e becero egoismo. Il suo.
    Quello che dovresti tirar fuori anche TU, con la logica e la forza che ora ti pare di non avere.

  3. 3
    omorana -

    Io non riesco a essere egoista,non riesco a godere nel vedere stare male persone a cui ho voluto bene. Lei la amo e dopo un mese che mi ha mollato (Forse aveva le sue ragioni,per via di un messaggio che a me sembrava innocente “Sei una figa quando scrivi ste cose ” lei mi ha mollato,allontanandosi semPRE DI PIù,ho ceduto e ci siamo rivisti (Non abitiamo nella stessa città.Sembra che le cose vadano bene,ma oggi non si è fatta sentire ,solo una telefonata al mattino di pochi minuti. Ho l’ansia,non so che fare,se sparire di nuovo e stavolta per sempre. Mi sembra che mi abbia riavuto e si è gia stufata della novità

  4. 4
    Ilarina -

    “Non ti ho sentito pentita di questo amore buttato ai maiali”
    Leggendo questa tua frase non ho pensato che la ragazza stesse male. Ma ad ogni modo, non pensi che una storia non dovrebbe mai darti queste emozioni negative, ma solo serenità e sicurezze? Lei può avere tutti i motivi del mondo, giustificata o meno che sia, ma non credo tu l’abbia tradita o picchiata, o cose gravi del genere. Sei sicuro che lei stia soffrendo come te? Allora PARLATE, parlate tanto e soprattutto falla parlare, deve sviscerare quello che l’ha portata a dire stop. Solo allora capirai i suoi punti di vista e i tuoi errori ai suoi occhi (sempre se siano solo tuoi gli errori…), penso che in questo tempo avrai anche riflettuto su te stesso e saprai dire con gentilezza le tue. Non puoi vivere nella paura di quello che pensa o non pensa o di quello che sarà: affrontate il discorso con calma, spiegale che vuoi capirla meglio per non ricadere negli sbagli passati. Accumulare tutta quest’ansia non ti fa assolutamente bene e soprattutto potrebbe portarti a scoppiare e a mostrarti per come non sei. Stai più tranquillo e facci sapere come va.

  5. 5
    omorana -

    Grazie Ilariana Ci siamo innamorati molto,io uscito da un periodo pesantissimo contornato da lutti importanti (I miei genitori,uno dopo l’altro e un abbandono,la mia fidanzata storica 9 anni di convivenza) Dopo 6 anni di avventure e un rapporto che credevo importante ma troncato dopo 7 mesi . Mi innamoro veramente di lei,dopo 6 anni ho riassaporato il dolce sapore dell’amore,quello che ti fa perdere la testa ,quello che stai ore a guadarti negli occhi,che fare l’amore è un esperienza di vera fusione di due anime, e poi quel maledetto messaggio che mi ha visto mentre io ero al bagno e avevo lasciato fb aperto,un messaggio per me innocente (Fra l’altro mandato a una mia amica sposata con figli di cui il marito è pure mio Amico) Si è arrabbiata molto ma sembrava passata…invece…no- I miei errori sono stati il riversargli addosso quasi tutte le mie paranoie e le mie ansie di abbandono,non facendole scenate di gelosia ,ma spiegandole che io avevo paura che lei scomparisse e poi un increscioso mio dramma la notte di natale per suoi comportamenti che a me avevano molto infastidito. ho peccato di egoismo perchè volevo passare una bella notte di natale invece per colpa sua ho passato un natale di merda. A parte dli episodi isolati,forse sono stato troppo presente e assillante. Non so,credo che le mie colpe siano queste. Credevo fosse meno sensibile,più dura,invece è una adorabile creatura un po persa,forse in un altro topic riuscirò a spiegarmi meglio. ma il messaggio era veramente innocente

  6. 6
    omorana -

    no non penso che l’amore deve essere solo rose e fiori,l’amore è un disturbo ossessivo compulsivo,l’amore è ossessione.l’amore è il paradiso.è eroina e può diventare un inferno. Io voglio combattere per questo amore fino a morirne se ne è il caso. Perchè è il mio amore.Allora combatterò (Come le ho scritto dopo che mi ha chiamato in lacrime che mi rivoleva ,speriamo per raggiungere quella comunione paradisiaca che è l’amore fra due persone..poi la vedo di una bellezza che va oltre l’umana comprensione

  7. 7
    Luna -

    Ahi ahi Omorana… ma lei non e’ quella che ti ha rovinato il natale facendosi di coca? o ricordo male? pero’ se parli dell’amore come di una dipendenza; ossessione, eroina e disturbo ossessivo compulsivo vedi bene che tra dipendenti e co-dipendenti vi siete trovati. pero’ poi non stupirti se viaggiate tra ossessione/esaltazione/cali sotto i tacchi come dopo un trippone. se piu’ che combattere PER questo amore vuoi combattere IN questo rapporto credo che sarai accontentato. combattere contro cosa d’altra parte? Voi stessi? il nemico esterno chi sarebbe mai? lei che ti manda a fanculo e poi ti rivuole? Hai scritto “non mi piace vedere stare malele persone a cui voglio bene” ma; a parte cio’ che ha scritto Ilarina se pensi che vedere star male te sia adrenalina… Solo che; se non.confondo i nick, tu non sei sotto cura per “smettere”? se cosi’ e’ questa esaltazione c”entra qualcosa con quello che prendi? o e” un surrogato? Sai tu Omorana, ma cercare davvero, per quanto puoi; di uscire da questa ottica dipendente? o prenderne atto? Poi ognuno sa per se’, lo sapra’ chi si occupa del rapporto con le dipendenze di uno specifico individuo a che punto sta e perche’, posologie; percorsi e confini. Di prrbse’ pero’ l’amore nonererer e’ eroina o farsi dare sulle parti basse con un martello cantabdo “questa si che e’ vitaaaa!” e chiedendosi chi e’ piu’ dipendente o piu’ stronzo, problematico o colpevole. e’ qualcosa in meno (per fortuna) di tutto questo e qualcosa in piu’. certo ognuno poi ha la sua visione e colma i bisogni che in quel nomento ha. o ci prova.

  8. 8
    omorana -

    In parte hai ragione Luna,ma tu parti dal presupposto che se si usano sostanze o si è in “Cura” per non usarle più o sostituendole con qualcosa di legale non si può chiamare amore e non si è creduti quando si dice di amare una persona. Mi sento parecchio lucido per affrontare con consapevolezza tutto questo. Poi combattere vuol dire crederci e non fare la guerra. Il nemico è quello che ogni mattina guardi allo specchio per tutti. ça mia è una visione chimica di quello che provoca il rilascio di determinate sostanze quando sei “Innamorato ” E non la visione di un dipendente. falsi le cose visto che io mi sono messo a nudo in questo Forum. leggendo ho notato la maggior parte delle persone che frequentano questo angolo di rete che sono dipendenti dalle svariate opportunità che il mondo ci regala. (Certe parti del tuo intervento sono incomprensibili )

  9. 9
    Luna -

    Omorana, non.so a che parti ti riferisci,se vuoi dimmi..concordo sulla dipendenza… dalla vita. No, non e’ che non credo che chi sta curando una dipendenza non possa amare. E’ che tu hai scritto (anche altrove) che questo e’ un rapporto che, a parte l’inizio con il botto, ti ha fatto stare male e ti ha creato disagio. Cio’ al di la’. E la frase su ossessione, compulsione ecc era tua. Il discorso sul fatto che mi pareva di ricordare che stessi smettendo o tenendo in equilibrio la dipendenza dalle droghe riguardava l’aspetto che (da quel che avevi scritto) lei fa uso di sostanze. Da un lato quindi potra’ anche capire il concetto rispetto a chi no, ma in che fase sta? Sarebbe come se uno che sta cercando di smettere con il gioco si relazionasse con chi gioca avanti e non intende mollare. La notte di natale forse tu non pensavi alla droga ma e’ nato un casino perche’ pensare alla droga era piu’ forte che stare la’ dov’era e con te. Poi e’ ovvio che sai tu a che punto stai, come te la vivi e come se la vive lei. Ma una dipendenza (parlo di droga, gioco, supertabagismo ecc) e’ invadente, non e’ solo il momento in cui ti fai. E.non e’ facile non pensarci, liberarsi da un meccanismo se sei il co-dipendente di un altro. Questo come discorso generale. Poi magari a te di non avere a che fare con la droga non frega una fava,
    Ma mi pareva di aver letto di si’..ma comunque non e’ piacevole combattere con chi quando c’e’ di mezzo una droga, qualunque essa sia, ti pianta o va fuori di testa perche’ “viene prima”, tipo come mi pare abbia fatto lei a natale. Che a farlo sia lei, tu, io o chiunque.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili