Salta i links e vai al contenuto

Segretario Generale dell’ONU

Ho letto oggi che il cavaliere è determinato a diventare addirittura Segretario Generale delle Nazioni Unite. L’ho letto su “Affari Italiani”, un giornale on-line che magari è di sua proprietà.
Mi sembrava una barzelletta, e credo proprio che lo sia. Berlusconi, lo sanno tutti, in campo internazionale conta come il 2 di coppe. E’ vero che è amico di Putin (buono quello !) e di Bush, definito da lui (e da lui solo) un “grandissimo” presidente. Per occupare quella carica ci vuole ben altro. Non se la potrebbe cavare con le sue solite battutacce e le gaffes conseguenti.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

9 commenti

  1. 1
    luc -

    se poi seguirà i consigli di kossiga su come si massacrano gli studenti, lo farete PAPA.

  2. 2
    Isis -

    Bush ha fatto la sua era…ormai ha finito per cui…il B. andrà a fare il lecchino del prossimo….però..considerando quanto è messa bene l America ora…non so quanto gli convenga…
    Che sia la persona sbagliata per stare in politica lo sappiamo bene…dice le cose poi nega di averle dette soprattutto pubblicamente…

  3. 3
    guerriero -

    ma vi cambia la vita??? chissenefrega.
    però luc scusa, se io oggi arrivo dove lavori tu ed occupo tutto impedendoti di lavorare tu che fai??
    Chi protesta ed occupa luoghi pubblici e nn casa propria, deve sapere che cmq crea un danno a colui che nn vuole occupare e ne ha tutto il diritto. In questo momento è leso il diritto di chi vuole lavorare e vuole studiare. E quindi che si fa??Tu che faresti??
    In questo caso nussuno cita la costituzione, che in merito parla chiaro???
    Ericordo che anche il singor ex lanciatore di molotov contro la polizia D’Alema, quando era capo del governo, + volte fece caricare i manifestanti dalla polizia. Non ricordi, oppure va bene in alcuni casi mentre in altri no?? Vedi un po come funziona il discorso dei sindacati in Svezia, così capisci che l’italia è sempre più un paese di m…nella mani dei raccomandati e dei nullafacenti, che si arrogano il diritto di fare ciò che vogliono impunemente, e nel silezio protettivo di tutti i compari che hanno fatto carriera così, vedi sindacalisti, politicanti e zecche varie.
    La realà è questa purtroppo

  4. 4
    luc -

    guerriero, e tu che ne sai delle mie opinioni su d’alema? DIRITTO A STUDIARE??? forse lo difende di più chi occupa che la vostra suora gelmini, la quale, tasformando le università in “fondazioni private”, regalando a “privati” strutture costruite coi soldi di tutti e fatte per far studiare tutti, diritto acquisito dopo lotte secolari e migliaia di persone ammazzate dalle vostre eroiche forze dell’ordine (diritti di cui anche gli ipocriti come te, che sputano sul piatto dove mangiano, si beneficiano), la quale, dicevo, apre le porte all’università a pagamento, in cui solo la casta di quelli che potranno pagare 500 o 1000 euro al mese se la potranno permettere. mi sembra di spiegare le cose ai bambini, talmente la tifoseria politica e le 5,5 televisioni su 6 in mano a “quello” vi hanno prosciuttato gli occhi. perfino famiglia cristiana è contro: adesso famiglia cristiana è comunista? ve lo stanno mettendo in quel posto col vostro beneplacito. mi auguro che i vostri figli faranno i raccoglitori di pomodori.

  5. 5
    Rossella -

    Io spero che intervengano per porre fine alla guerra e liberare un papa prigioniero in Vaticano. Stiamo assistendo ad una farsa immane. Ma più di tutto vanno fermate le azioni violente dell’antipapa Bergoglio che ha creato un vero e proprio monopolio del terrore.

  6. 6
    Rossella -

    Chi avrebbe mai pensato che il luogo santificato dal angue dei primi martiri cristiani sarebbe diventato uno scenario infernale nel quale avrebbe marciato l’esercito di Satana. Questo per un credente è sconcertamente. Per l’uomo è vergognoso. Ormai non riesco a capire più nemmeno la linea dei politici e di tutti i rappresentanti delle istituzioni che si presentano in pubblico come degli automi. Io sono preoccupata per loro che mi sembrano innocenti. Cosa ci vogliono dire? Gesù non può intervenire fino a quando il Suo Vicario potrà regnare con l’unico potere che viene da Dio: l’amore. Ma verrà un giorno (spero il più tardi possibile) quando la Madre lascerà cadere il braccio del Figlio e allora ci sarà il tempo della giustizia.

  7. 7
    Golem -

    E se non è una centuria questa.

  8. 8
    Yog -

    Mah, Dottore. Temo che lo smartphone di Rossella abbia dei problemi alla tastiera, perché perde spesso lettere. Oppure ha problemi a digitare per la sindrome di Korsakoff, va a sapere.
    La centuria è comunque inquietante, ‘sta cosa del braccio del Figlio che cade non è però troppo rara, a me il braccio cade quando appoggio il bicchiere e lo levo per portare la narda alla bocca, come attestato nel De honesta disciplina che – Le dico cose arcinote – include estratti dal De Mysteriis Aegyptiorum, un libro sulla magia di Giamblico.

  9. 9
    Golem -

    Guardi Professore, io penso più agli esiti rosselliani (al netto del livello ematico di tiamina) della lettura del “Malleus Maleficarum” e forse anche del testo successivo “De lamiis et phitonicis mulieribus” (Delle streghe e delle indovine) di Ulrich Molitor trasposti attravero i termini “nostradamitici” ai quali la nostra pizia ci ha abituati. Quel braccio che cade è un’allegoria sin troppo clamorosa, che fa il paio con il mutismo del marmoreo Mosè, malgrado le rabbiose invocazioni a dichiararsi del suo scolpitore.
    Come sempre gradirei sentire la versione degli esegeti, ma ho la sensazione che resteranno muti come colui che divise le acque fatto di marmo delle Apuane.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili