Salta i links e vai al contenuto

Se tu non ci sei più

Lettere scritte dall'autore  desperatelu

Salve a tutti, mi sono ritrovata su questo forum cercando una risposta alle mille domande che mi frullano ormai da un mese in testa. sto male. Vi racconto la mia storia cercando di sintetizzare un pò…
Io ho 19 anni e lui 22… l’ho conosciuto a 14, andavamo nello stesso liceo. prima un anno di “tira e molla” e poi la nostra favola che prima era semplicemente un sogno si realizza.
Ero piccola e con un passato difficile alle spalle, non mi fidavo di nessuno e avevo il terrore dell’amore.. paura lasciata da un ragazzo che mi violentò in un bagno due estati prima. Un passato da bulimica e da persona insensibile, ero una bambina in fondo che non aveva vissuto la sua infanzia come avrebbe dovuto, ero una bambina alla quale era stato imposto di crescere. Lui entra nella mia vita il 13 novembre 2006: i primi dubbi, le mie paranoie, paure, dolore… ma poi eccolo lì, l’amore si materializza davanti a me. Lui è amore. Lui è vita.
Mi ha insegnato a vivere e ad amare. Mi ha insegnato ad aprire gli occhi sul mondo, mi ha insgnato che la realtà non è così sbagliata, mi ha insegnato a sorridere e ad essere felice. Mi ritrovo oggi con il viso fra le mani e le lacrime che veloci scorrono. Tre settimane fa lui mi dice che non sa più se vuole stare con me.
E così QUATTRO anni della mia vita si sono frantumati in un secondo. Tutto ciò che abbiamo fatto, i viaggi insieme, le feste, i compleanni, i week end in montagna, l’amore consumato in ogni angolo del mondo, i tramonti guardati insieme, le estati, le gioie e le paure superate insieme. tutto svanito nel nulla. Finisco la maturità con 5 kg in meno e la sola voglia di stare con lui, ancora. Sabato 3 luglio tutto finisce. E con questo è finita la mia vita. L’unica cosa che io adesso vedo come fine alla mia sofferenza è la morte.
So che è stupido dire una cosa del genere ma io con lui ho iniziato a vivere e se lui non c’è io non esisto.
Sono iniziate le notti insonni e gli attacchi di panico… mia mamma che mi insegue per casa cercando di farmi mangiare e io che mi rinchiudo in camera e piango… io non ce la faccio più. questa non è vita… non è vita senza lui. io non esisto senza lui. Stasera mi ha dato il colpo finale dicendomi che non sa più se è innamorato di me… e così io mi sento una fallita, una delusione di me stessa… non sono riuscita a farlo star bene con me. Io non so cosa fare…
se qualcuno ha qualche consiglio vi prego aiutatemi.
Io non esisto più…
Grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Se tu non ci sei più

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Mo -

    Ciao… come non rispondere alla tua richiesta disperata di aiuto? Inizio con il sorriderti profondamente. Continuo con il proporti nuovi punti di vista. So che le mie parole saranno come lame affilate, o forse ti sembreranno assurde, ma proverò lo stesso ad esporti i miei pensieri. Parti con il presupposto fondamentale che si tratta di te.Non di lui, di te.Sei tu che respiri,sei tu che cammini,che non mangi,che ti sciogli in lacrime.La tua vita. Capisco da quello che dici la difficoltà del momento,comprendo il tuo dolore e lo rispetto.Comprendo la tua infanzia dolorosa e le terribile esperienze,ne ho passate diverse anche io. Adesso però sei lì.Ci sei ancora.Ti manca l’aria,non puoi guardarti allo specchio,forse ti odi.Ma ci sei.Hai ricevuto il dono della vita dai tuoi genitori, da tua madre,che ti insegue perchè ti ama. Parti anche dal presupposto che nulla, mai, è dovuto. Considera che i sentimenti, sono passioni e affetti dell’animo umano. Considera che siamo come la spiaggia in balia delle onde del mare;un flusso ininterrotto, lambiti dal vento, asciugati dal sole, bagnati e salati dall’acqua. Così come un’ondata può trasportare a riva una meravigliosa conchiglia, può arrivare un’altra onda e riprenderla con sè. Non hai la possibilità, concreta, e neppure il diritto, di tenere con te qualcuno. Amore è comprendere, ascoltare, liberare. Tu sei libera da lui.Sei altro rispetto a lui. La tua felicità, il tuo benessere, non dipendono dalla sua presenza.Ti ha preso per mano, ti ha mostrato l’infinita tenerezza, un aspetto che non conoscevi.Ha dissolto le paure,ti ha offerto un appiglio sicuro sul tuo cammino. Ma è come un animale che viene reinserito nel suo habitat naturale, non avendoci mai vissuto prima. Puoi mostrargli molte cose, puoi aiutarlo, ma poi deve saper proseguire da solo. Non puoi porre sulle spalle di questo ragazzo la responsabilità del tuo benessere, addirittura parli di vita.
    Non puoi assolutamente,sarò categorica, NON PUOI, parlare di morte. Lui ti ha amata, è evidente.Sta proseguendo il suo cammino, tu devi proseguire il tuo.Lo sai che l’amore non conosce limiti?Non ha barriere,non scappa,non si nasconde.Non cercare di placare la sofferenza facendoti del male.Lui è stato benissimo con te,4 anni non sono pochi.Semplicemente le cose evolvono, mutano, si trasformano.Non sentirti colpevole,hai dato te stessa, e lui ti ha presa con sè.Ti ha voluta e desiderata. Adesso è in corso un cambiamento.Non è la fine, è solo l’inizio di qualcos’altro

  2. 2
    Mo -

    qualcosa che non conosci, che non ti aspettavi.Una porta in faccia? Forse…ma forse un’occasione nuova per vivere. Piangi tutte le lacrime che hai, sfogati e sfogati. Ma poi rialza la testa e sorridi. Perchè c’è del buono in questo mondo.E lo puoi riscoprire partendo dalle piccolissime cose. Tua madre ti insegue con il piatto…pensa alla manifestazione d’amore che questo gesto, ai tuoi occhi inutile, magari le urli anche contro, rappresenta. Pensa alla fortuna che hai avuto di conoscere lui, di vivere questo amore. Dentro di te non finirà mai. Tra 20anni la tua te di 16 anni sarà ancora lì, insieme a lui,davanti al tramonto sul mare. Sarai forse di nuovo con lui? Sarai forse sola? Tra le calde braccia di un nuovo amore? Non puoi saperlo. Ma ci sarai. Pronta ad affrontare ogni cosa, ad accogliere ogni onda e ogni cosa portata dal destino.
    Fai qualcosa per te, fai qualcosa per le persone che ti amano. Inizia a volerti bene davvero, vivi e inspira a fondo.
    Con un grande sorriso di incitamento, di conforto, di amore.
    Spera sempre, e ama.
    M.

  3. 3
    asia06 -

    non esistono consigli, ti potranno dire tante cose, tanti consigli utili e che vengono dal cuore, ma fin quando non sarai tu a volerti rialzare, non serviranno a nulla…
    è triste. è doloroso, arrivi a pensare che avresti preferito la morte di qualcuno di caro piuttosto che provare un dolore del genere, perchè almeno in quel caso ci sarebbe stato lui al tuo fianco..
    un giorno però ti sveglierai e proverai meno dolore, il peggio viene dopo, non finisce cosi, perchè cmq ogni giorno ti sentirai spersa, vuota e te la prendereai con te stessa, perchè pensavi di essere più forte e ti rendi conto che la tua forza era lui..
    ma non è giusto, non deve essere cosi, siamo persone singole prima di essere di qualcuno..
    mi piace la frase: AMA TE STESSO, SEI L’UNICA PERSONA CON CUI RIMARRAI PER SEMPRE!
    tieni duro, arriverà qualcosa di migliore..

  4. 4
    brunetto87 -

    Piccola mi spiace tanto…è dura accettare un’abbandono,ma hai solo 19 anni!Ora è soo l’inizio ed è normale che ci stai male,ma poi vedrai il sole risplenderà,e mano mano lo dimenticherai!
    Poi non capisco come mai tutti si lasciano prima delle vacanze…mah…è un mistero…
    Quando sembrerà tutto fermo la tua ruota girerà!!!!!!

  5. 5
    MATTEO84 -

    Tutto passa !!!
    Ti racconto la mia storia e vedrai che poi ti sentirei un po meglio!!!
    io ho 26 anni lei ne a 20 …5 mesi fa mi fatto le corna dp 5 anni di fidanzamento…lei e cresciuta insieme a me in tutti i sensi…io invece avevo gia varie esperienze sulle spalle!!!Quando e’ finita la storia io mi sentivo come te e avevo i tuoi stessi sintomi…il mal d’amore porta a questo , e’ cosi per tutti !!! Poi lei e’ tornata dopo 2 mesi dicendomi che non viveva senza di me…la mia risposta e’ stata morto un papa se ne fa un altro !!! in 4 mesi sono stato con 5 ragazze …ora e’ da un mese e 1/2 che sono fidanzato con una splindida ragazza fuori e dentro !!! ricorda non devi calpestare la tua dignita’ per una persona seppur sia stata importante x la tua vita ma allo stesso tempo e’ quella che ti sta facendo stare molto male !!! Ascolta i consigli dei genitori che loro hanno piu’ esperienza di te , poi e’ estate mettiti il vestito ppiu’ bello , vai a ballare e vedrai che ci sono infinite persone che desiderano di stare al tuo fianco !!! buona fortuna e ricorda rispetto per tutti e paura x nessuno , N.B Gira sempre a testa alta e con il sorriso cosi lui morira’ di invidia e di dolore !!!

  6. 6
    Credo -

    Ciao,
    stare nel tuo stato per ora è normale, purtroppo in queste situazioni reagiamo tutti così.. ma non avere paura, piano piano, tuti i pensieri brutti che hai svaniranno… e ritornerà il sorriso sul tuo volto..
    anche se ora ti sembra impossibile.. dai tempo al tempo…
    si forte.. un abbraccio..

  7. 7
    gio -

    E’ brutto essere lasciati dalla persona su cui hai puntato tutta la tua vita. Ma evidentemente ti stavi annullando senza che ne valesse la pena.
    Forse un giorno ringrazierai che sia andata cosi’, queste esperienze dolorose arrivano perchè c’è qualcosa di sbagliato nella nostra vita che noi spesso non sappiamo capire e che ci condurrebbero su strade non nostre.
    La tua vita vale di piu’ di una persona che non la desidera

  8. 8
    LaCla -

    Ti capisco. Ti comprendo fino in fondo. So quali sensazioni provi, so
    quanto dolore stai sopportando, so che è impossibile reagire ad oggi,
    e so che al solo pensiero di ritrovare l’pamore con un altra persona
    ti vengono i brividi…capita anche a me, che mi trovo più o meno
    nella stessa situazione, io sono fiduciosa, tutti dicono che passerà,
    e poi il destino ci stupisce ogni giorno con i suoi segreti, quindi
    magari domani sarà il giorno in cui ti sveglierai con una strana
    sensazione ….e sarà la sensazione di poter cominciare di nuovo a
    vivere…questa si chiama vita, a volte cattiva, sfacciatamente
    dolorosa, arrogante e violenta, ma…allo stesso tempo è in grado di
    darci la sensazione piu dolce e sublime del mondo…vivere fa male, ed
    allo stesso tempo bene…ma senza il male…non ci sarebbe tutto quel
    bene immenso che ogni tanto ci fa provare…
    forza e coraggio…piangi, sfogati, urla, se nn vuoi mangaire non lo
    fare….ma datti un tempo, datti un limite…dopo il quale…devi
    importi di ritornare a vivere….ti abbraccio fortissimo….e ti mando
    un grande bacio….non mollare …..vivi…

  9. 9
    desperatelu -

    grazie a tutti, davvero.
    Oggi sono stata un pò meglio, ho cercato di non pensarci e di non sentirlo. Ma per me è
    difficile… tutto si è spento, si sono spenti i riflettori del mio mondo del nostro mondo. Io
    non credevo che fosse possibile amare una persona così. Non pensavo fosse possibile
    soffrire così. dico davvero.
    Ma se lui mi dice non so se sono innamorato di te… cioè io l’ho preso come un “no” e
    chiaramente è un no… ma come fa a capire se lui vuole tornare con me o no. secondo voi
    esiste una remota possibilità che lui voglia tornare??

  10. 10
    LaCla -

    Io sono dell’idea che MAI DIRE MAI…quindi tutto può succedere nella
    vita….le strade del destino sono talmente aritcolate e contorte
    che..è difficile fare previsioni….
    per farti capire cio che intendo ti racconto in brevis cosa sta
    succedendo a me…
    io e lui stavamo insieme da più di due anni…un bel giorno(un mese e
    mezzo fa..esattamente…il 24 maggio)mi ha scritto un messaggio
    dicendomi..non so se ti amo, non so se voglio te…non so se voglios
    tare con te…devo ritrovare me stesso…
    a me è crollato il mondo addosso….volevo morire..provavo le tue
    stesse emozioni/sensazioni….la mancanza d’aria, gli attacchi di
    panico, l insonnia…(da quel gg ad oggi ho perso 7 kg per mancaza d
    appetito)…uscivo…e per “divertirmi” bevevo…il giorno dopo oltre
    a star male fisicamente (emicrania, vomito mal di stomaco) stavo
    doppiamente male moralmente..perche mi sentivo una cretina stupida non
    in grado di gestire la sua vita…ed afforntare i problemi in modo
    “adulto”.
    Quel periodo passò…e tornai nella più completa crisi mistica…lui
    sempre presente nei miei pensieri e il dolore scandiva minuto per
    minuto le mie giornate…le mie mille domande senza risposta mi
    laceravano dentro.
    I miei 2 settimane fa sono partiti per le vacanze…ed io mi sono
    trovata qui..da sola…in questa cosa dove tutto ricorda lui…anzi
    NOI..da sola…volevo morire…(ogni tanto ancora)…ma..da due
    settimane a questa parte..l ho visto 4 volte(e ogni volta che ci
    vediamo c’è una magia, un’alchimia talmente forte, che in quei
    momenti, è come se tutto sia invariato, che non sia successo nulla), 3
    volte è venuto lui qui da me a cena e si è fermato a dormire, e
    proprio ieri sera ero a cena con delle amiche l avevo cercato ma non c
    era stata risposta, alle 11.30 mi ha richiamato scusandosi per non
    aver risposto, e mi ha detto..Cla..se hai paura da sola..stasera ti va
    se vieni tu da me?io sono stanco ed ora vado a casa..ti aspetto…sono
    andata da lui. Abbiamo dormito tutta notte io, lui e il nostro cane in
    mezzo..stamattina mi sono svegliata ed eravamo abbracciati e lui mi
    teneva la mano.
    Non so cosa sta succedendo, perchè evito deliberatamente di affrontare
    il discorso apertamente, per paura delle risposte(so che è sciocco, ma
    e piu forte di me mi si strozzano le parole in gola)…ma…potrebbe
    essere l’inizio di qualcosa di nuovo…e tieni presente..che anche lui
    aveva esordito dicendo..NON SO SE TI AMO…quindi…nn so come
    andrà..ma..NELLA VITA TUTTO PUO’ ESSERE..ti abbraccio

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili