Salta i links e vai al contenuto

Se amano tornano sempre?

Lettere scritte dall'autore  

ciao, sono nuova di questo sito e scrivo perchè volevo avere delle vostre opinioni.. da un mese il mio ex fidanzato mi ha lasciato, dopo tre anni e mazzo di storia. Io ho 22 anni mentre lui ne ha 20 ma è sempre stato molto maturo, anche più di me. E’ stata per entrambi la prima storia in assoluto e quindi vissuta con intensità. Il suo amora era assolutamente sincero e molto profondo. Da sei mesi a questa parte però lui comincia a trascurarmi, cioè diventa un pò più freddo, stava sempre al cellulare, dava più importanza agli amici che a me e purtroppo inizia a bere. Comunque mi lascia, piangendo come un bambino dicendo che non mi ama come prima, che sono la persona più importante della sua vita, che non troverà nessuna come me, che resterò sempre nel suo cuore. Ora è da un mese che non ci sentiamo, io naturalmente sto male perchè penso che ora lui forse si starà divertendo, uscirà con i suoi amici e se la spasserà (non con altre ragazze, di questo sono sicurissima). Sono venuta a sapere che ora ha intenzione di lasciare l’università e lavorare, sua madre mi dice che è confuso e sta male anche lui per tutta la situazione. Quindi, la mia domanda è: può essere che una crisi esistenziale porti una tale confusione in testa da pensare di non amare più la tua fidanzata? Io so che lui mi ha amata in modo smisurato, può finire così? Se è amore vero, può superare una crisi? Grazie a tutti.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

87 commenti

Pagine: 1 2 3 9

  1. 1
    Spectre -

    “Quindi, la mia domanda è: può essere che una crisi esistenziale porti una tale confusione in testa da pensare di non amare più la tua fidanzata?”
    Sì, eccome, mi sembra uno dei motivi più nobili, rispetto alle menzogne che nascondono (ad esempio) un’altra relazione, o le menzogne in genere.

    E penso possa capitare a qualunque età se la persona che la vive non è matura sotto certi aspetti profondi. Si arriva a mettere in discussione TUTTO, e se c’è un motivo serio dietro, affrontato con serietà e dignità tra le due persone, penso si possa anche arrivare ad ammirare, capire e perfino supportare (con il distacco consensuale) chi sta cercando di mettere ordine nella propria vita. anche volendo un bene folle all’altra persona, si può arrivare a non amarla più (magari la si ama invece, ma la confusione in testa è talmente tanta che…)

    Credo sia anche un problema di capire cos’è l’amore. C’è chi pensa che l’amore finisca quando finiscono le scintille a letto…

  2. 2
    scalamir -

    SI se e’ vero amore supererete la crisi, se non lo e’ no! Sono sempre piu sicuro che quando finisce una storia, per quante motivazioni o colpe possiamo dare al tutto, la verita’ e’ che non si ama piu la persona!
    coraggio mirko

  3. 3
    ChiaraMente -

    Tutto è possibile. Il mio consiglio è di non farti prendere troppo dalle crisi esistenziali altrui, se non vuoi finire in crisi anche tu. Non ti dico di lasciarlo crudamente al suo destino ma di andare avanti comunque nel frattempo. Nel caso ti raggiungerà, se ci tiene.

  4. 4
    confusione84 -

    emily anche il mio ex mi ha lasciata dopo più di tre anni dicendo di essere in crisi esistenziale e di non amarmi più…dopo poco ho scoperto che la sua crisi si chiamava chiara e che i dubbi che lo attanagliavano erano legati al fatto che con lei non sapeva se poteva esserci mai qualcosa…il suo tradimento lo aveva consumato in testa,non materialmente ma tanto bastava per mettere in discussione la mia presenza.dopo un pò di tira e molla lui ha capito che con lei non poteva esserci quello che lui sperava e così è ritornato “più innamorato che mai” dalla scema di turno che però non lo ha accolto tra le sue braccia ma gli chiedeva di dare dimostrazione del fatto che mi amava quanto diceva.beh è passato un anno e mezzo:parole tante,fatti zero;delle sue storielle non porto il conto e alla fine quando io umiliata ho capito di amarlo nonostante tutto(non so cosa amassi di lui!) sbuca fuori questo nuovo immenso amore della sua vita..per me la fine!o forse l’inizio….perchè solo da lì ho cominciato a staccarmi.forse la tua storia non sarà come la mia…il tuo ex non sarà bastardo come il mio e la sua sarà davvero una crisi esistenziale ma quello che voglio dirti è che c’è bisogno in ogni caso che anche tu ti tuteli in questo momento…soffre lui,certo;ma soffri molto anche tu.io la penso inevitabilmente come chiaramente.non è cinicità,è un modo per spingerti ad essere forte.anche perchè se cedi insieme a lui,per il vostro rapporto sarà davvero la fine!in bocca al lupo,FORZA!

  5. 5
    fullcognack -

    ciao emily,
    posso solo consigliarti una semplicissima cosa: se non vuoi perderlo fai tutto il possibile ed anche qualcosa di impossibile….
    ricorda che il tempo è beffardo… è in grado di cancellare tutto, grandi amori compresi….
    non rischiare che si “abitui” a vivere senza te!!! dimostragli tutto ciò che puoi. fatti “sentire” in tutti i modi possibili ed immaginabili.
    se non vuoi, se davvero non vuoi, se sei assolutamente certa di non volerlo perdere fai sentire che ci sei, ci sei stata e ci sarai…
    sai qual’è il peso più grande che potresti portare con te un domani??? chiederti: e se avessi fatto?? e se avesi detto?? non rischiare mai (e questo intendilo in maniera più assoluta possibile) di sentirti “incompiuta”.
    mi rendo conto che sia una cosa complicata ma cerca con tutte le forze di restare tranquilla….serena…. è l’unico modo per essere il più oggettiva possibile, è l’unico modo per gestire al meglio la situazione.
    ti abbraccio

  6. 6
    CHICCA -

    Ciao Emily, mel mio caso la sua crisi esistenziale era un’altra ragazza. Per lei ha distrutto me e una storia di 11 anni. Da parte mia 11 anni di storia erav vero amore, da parte sua lo sono stati finchè non ha torvato di meglio… e quello che amore è?
    Non ti so dire se tornerà mai, io ho dei dubbi persino sul fatto che lo sentirò ancora. per me è un dolore senza fine, per lui è semplicemente il niente.
    Ti auguro che il tuo sia vero amore e che la sua crisi non sia dettata da un’altra… te lo auguro con tutot il cuore

  7. 7
    silvana_1980 -

    rispondo solo alla domanda: se amano, restano.

  8. 8
    guerriero -

    di solito tornano nn per amore ma per convenienza

  9. 9
    Peter -

    Ciao, anche la mia ex dopo 11 anni e mezzo ha avuto una crisi esistenziale di nome…non pronuncio quel nome! nessun ostacolo, nessun ricordo, nulla…il giorno dopo stava bene, serena, felice…hai presente quando porti il cane al parco dopo una giornata in casa e gli togli il collare? Ecco proprio così. Ma il cane, pur correndo con tutte le sue energie, infine non va da nessuna parte…torna a casa. Scusami la metafora un pò azzardata, ma pensaci e soprattutto, non cercare di soffocarlo con la tua presenza…ti eviterebbe ancor di più. NO CONTACT e tutto verrà da se’, se torna ha capito cosa ha perso, altrimenti non hai mai avuto valore vero per lui, quindi non ti merita! In bocca al lupo, armati di pazienza e vai per la tua strada!

  10. 10
    cathy -

    ciao emily,
    a me è capitata la stessa cosa. e credimi a differenza di quello che pensano gli altri è la situazione + brutta che possa capitare. se ha un’altra è un bastardo, un uomo di m****…soffri ma l’odio riesce a distruggere l’amore perchè tanto lo sai che nn serve a niente: lui ha un’altra. quando invece si parla di crisi e lui comincia a mettere in discussione tutto, te compresa è difficile andare avanti. ogni cosa che fai può essere controproducente: lo chiami e ti dice di lasciarlo stare, lo lasci stare e lui pensa che nn gliene frega niente di te! ormai sono 2 mesi che io cerco di andare avanti tanto lo so, se mi ha amato tornerà, altrimenti vuol dire che la vita mi riserva altro. all’inizio mi ero convinta che lui avesse un’altra perchè(nnstante soffrissi da cani) era l’orgoglio che mi faceva andare avanti, ora che so che non è così anzi che lui mi risponde agli sms con locuzioni del tipo 😡 ora è meglio così…è peggio, perchè ti trovi a non sapere se andare avanti o meno. ti consiglio di far sempre quello che ti senti, potrebbe non servire ma un giorno voltandoti indietro potrai pensare di aver fatto tutto ciò che potevi.

Pagine: 1 2 3 9

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili