Salta i links e vai al contenuto

Scambio di coppia. E se non ne ho piu voglia?

Lettere scritte dall'autore  bluemoon
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

59 commenti

Pagine: 1 2 3 4 6

  1. 11
    bluemoon -

    Anna ti capisco molto bene …

  2. 12
    Violet7 -

    Soporifera? Perchè?
    Vi sono momenti intimi dopo i cinquanta diversi da quelli dei trenta, è ovvio, e bisogna saperli accettare e vivere, ma non sono meno intensi dei secondi. Anzi, la complicità che ha una coppia datata non ci sarà nessun estraneo che potrà mai fornirla.

    Io ho parlato di coppie scambiste felici, e sono quelle (nella mia non poca esperienza in materia, dato che ho scritto sull’argomento in siti di swingers ed ho avuto modo di sentire la versione di tantissime coppie)che hanno quei requisiti lì. È implicito che sono coppie annoiate e che subiscono la routine e i segni del tempo come qualcosa di negativo.
    Viceversa i 50enni felici e soddisfatti del loro rapporto di coppia(ed esistono, chi lo nega!) non li trovi nei privè.
    In generale concordo con Masha, nel link che ha postato Seb

  3. 13
    Golem -

    Bè Violet, sbaglierò, ma una coppia datata che frequenta un privè e che sarebbe felice come coppia proprio non la immagino. Diciamo che sono rassegnati, sono diventati “amici” due soci, ma solo quello, ecco perchè ho frainteso.
    Un uomo o una donna che amano “veramente” il proprio partner non ce lo vedono a letto con un altro.
    Capisco però che chi ha vissuto certi momenti in bianco e nero non può sapere che esistono i colori.
    Il ricorso allo scambismo è un fallimento della coppia, non certo un modo per rinsaldarla non credi?

  4. 14
    Jessy -

    Ti capisco.
    La mia storia: sono una moglie insoddisfatta. Mio marito mi fa pressioni abbastanza insistenti per avere rapporti sessuali con coppie di sconosciuti, trovati su siti dedicati allo scambismo. In realtà lui non vuole scambiare completamente, ama l’intrigo di farlo tutti sullo stesso letto con una minima interazione tra le coppie, ma a me la cosa non va, la considero squallida, triste e immorale. Questa diversa visione crea tensioni tra noi. Io comunque, per il quieto vivere, accetto questa situazione e gli vado incontro, uscendo a conoscere coppie con cui lui pianifica incontri e, in più occasioni, finendoci a letto. Io la considero una cosa squallida, lui lo sa e nell’ultimo anno ha un po’ rallentato le richieste, ha cancellato i privè (che io considero degli zoo, ma dove in passato abbiamo trascorso qualche serata, solo a guardare gli altri) ed è un po’ più rispettoso delle mie richieste. Ogni tanto però, stufa della situazione, “alzo la testa”, mi dimostro infastidita dal suo atteggiamento, che io vedo come una mancanza di rispetto verso di me, che sono sua moglie. Ed è allora che scoppia il litigio, che lui si arrabbia con me, costruendosi un muro di mutismo intorno (continua)

  5. 15
    Jessy -

    Faccio notare che non sono una suora nel rapporto di coppia, e lui mai si è lamentato della nostra intimità, anzi, ma mentre io sfogo tutti i miei desideri nell’ambito della nostra coppia, lui ama trasgredire creando situazioni piccanti con altri.
    Io mi dico che al suo posto non pretenderei da lui una disponibilità e un’apertura come quelle che invece gli dimostro io, che non credo sia giusto fare pressioni all’altro, per di più su situazioni intime. A parti invertite, io gli proporrei la cosa e se vedessi che non gli va, non inisterei.
    Come mi sento? MERCE DA BANCARELLA

  6. 16
    Violet7 -

    Mi rendo conto si essermi espressa male. Da quanto ho visto, le uniche coppie scambiste reali che vanno avanti senza particolari scossoni (perchè anche loro comunque hanno le loro belle discussioni, come sempre quando si gioca col fuoco), e con meno probabilità di lasciarsi per colpa della trasgressione (perchè gli scambisti si lasciano e tradiscono esattamente come tutti gli altri, anche se loro non lo ammettono mai, non è che abbiano scoperto l’antidoto ai problemi di coppia), sono le coppie più vecchie di età, coppie annoiate, coppie che cercano altro.
    È esattamente come dici tu, Golem, c’è una profonda amicizia in queste coppie (di certo non amore), forse stima reciproca, e sono proprio come due soci in fatto di baldorie. Di qui nasce la litania che sempre si sente ripetere sui siti di scambio della “complicità “ e dell’”unione” fra i partner scambisti.
    E, a loro modo, sì sono felici. Hanno trovato il modo di rottamare in modo indolore chi gli sta affianco e in fondo non gli piace più, divertendosi.
    Coppie di 30-40 anni che vivono il lifestyle semplicemente NON ESISTONO. Dopo un tempo variabile la donna si stufa e si defila, sempre. Per non parlare di chi ne resta segnata e ci guadagna solo di sentirsi svalutata.

  7. 17
    Violet7 -

    è un mondo ipocrita, da un lato si esaltano orge e scambi, ci si vanta di vivere appieno e alla grande, mentre le coppie tradizionali fanno acqua. Poi però trovatemi mezzo scambista che insegni ai figli questi “valori”, che abbia le palle di dichiararsi apertamente scambista o di ammettere di lasciare i figli piccoli con la baby sitter mentre mamma e papà scambiano con 2 estranei…

  8. 18
    Golem -

    Ah, Jessy, ma è ovvio che tu sia arrivata a quel punto. Vedi, se tu prima di cominciare quel percorso ti fossi documentata adeguatamente, predisponendoti alla “conoscenza” scevra da preconcetti da paternalismo maschilista, avresti dato libero sfogo alla tua sessualità. Che era libera nella donna fino a quando l’omo erectus ha dato la precedenza all’uomo di Neanderthal. Se all’epoca avessi saputo che quello fu il primo tradimento nel mondo gay del neolitico, non avresti preso la cosa in malo modo, perchè la trasgressione è antica come il mondo stesso. Va da sè che Neanderthal non l’ha presa bene quando il suo Uomo ha preferito l’omo erectus. Infatti, per questa sua cecità intellettuale si è estinto. Pensiamoci.
    Guarda, una lettura di autori leggeri come quelli che sto per comunicarti colmerà le tue lacune e ti chiarirà il perchè lo scambismo è il sesso del futuro, più di quello fai da te che è del gerundio. Vedrai. >>>

  9. 19
    Golem -

    >>> Quindi, leggiti le opere dei premi Nobel per la medicina 1972 Gerald Maurice Edelman e Rodney Porter, e poi Gregory Bateson, Douglas Hofstatler e altri. Per finire una ripassata alla Teogonia ti chiarirà perchè non andava letta, ma capirai che lo scambismo è una pratica di elite e tutti quei sordidi ambienti che chiamano privè non sono altro che le nuove Scuole di Atene del terzo millennio. Quegli infoiati personaggi immersi in un afrore di organi sessuali sono in realtà fior di intellettuali che anticipano il futuro delle coppie felici.

    Ecco Jessy, io ho appreso tutto questo in una istruttiva chiacchierata con CB sull’altro thread come questo, dove sostiene lo “scambio” a partire dal concepimento. Perchè con lo spostamento dell’embrione da un utero all’altro si cominci ad insegnare l’educazione sessuale, in quanto sappiamo che i bambini avviano il loro apprendimento già nel grembo materno (Karen Honey 1967, Janine Chasseguet Smirgel 1974, Otto Friedmann Kernberg 1984), dove iniziano a conoscere la vagina della madre e il pene del padre. c.... e fi.., via.
    Anche perché ti ricordo che l’unico essere vivente monogamo a vita è un parassita dei pesci: il Diplozoon Estikazzi.
    Sei un parassita tu? No. Allora sei poligama.

  10. 20
    nicola -

    Rossana,
    ma hai letto bene quello che ho scritto?
    Perchè credo che tu abbia un POCO frainteso il mio messaggio.
    RILEGGI CON PIU CALMA,
    e scoprirai che ho detto esattamente quello che hai detto tu, ma con parole diverse.

Pagine: 1 2 3 4 6

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili