Salta i links e vai al contenuto

Scambio di coppia. E se non ne ho piu voglia?

Lettere scritte dall'autore  bluemoon
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

59 commenti

Pagine: 1 4 5 6

  1. 51
    CB -

    >>> Ricordo di aver visto un’associazione che certificava i psicoterapeuti con orientamento poliamoroso che probabilmente farebbero al caso tuo, ma non riesco a ritrovarlo, forse però potresti provare a contattare quelli indicati qui: https://www.psicologi-italiani.it/psicologi/area-pubblica/saperne-di-piu-su-psicologia-e-psicoterapia/l-orientamento-pansessuale.html
    Spero che tu possa risolvere il tuo problema nella miglior maniera possibile.
    Violet7 è evidente il tuo confondere cause ed effetti, ma questo è normale per chi non ha un minimo di dimestichezza con la psicologia. Ho visitato il blog indicato, ma non ho trovato rispondenza, sia nei contenuti trattati quì, sia con la problematica di Anna, forse perché non sono aberrato da un mitico sentire.
    La verità è che si pensa allo scambismo come ad una formula per aumentare la libido che si è assopita nel rapporto, ma non è così; in verità esso amplifica gli effetti che si vivono, se negativi li aumenta peggiorando la situazione e viceversa, se positivi, li migliora.
    Lo spaccato che se ne ricava dalla lettura del blog indicato, non mi pare attinente alla tua logica. Comunque i problemi sono una costante della vita e non sono un effetto dello scambismo, come si evince…

  2. 52
    S giuseppe -

    CB su qui e qua l’accento non va. Prima elementare.

  3. 53
    Anna -

    Ho letto quel blog sembra la mia storia…specie questa parte…la incollo,leggendola ho provato vergogna di avere un marito così…

  4. 54
    Anna -

    Inizio a non essere più tanto entusiasta di tutto questo baraccone…
    Sono stanca degli annunci, sono stanca delle interminabili mail, sono stanca delle solite foto che allegano alle mail. Non c’è rispetto, spesso sento che le donne sono considerate carne da macello, dove non ha molta importanza quello che vogliono loro, ma solo quello che vuole il lui di turno..
    Ma gli uomini che fanno scambi sembrano non stancarsi mai…. mettono annunci su mille siti per adulti che oggi spuntano come funghi, gestiscono questi annunci rinnovandoli di tanto in tanto per essere sempre incima alla lista, cambiano le foto, scrivono e ricevono mail, sempre fra di loro. Ogni tanto capita che qualche moglie non sia neppure al corrente di avere le proprie foto nuda su qualche sito, foto magari scattate in una serata di baldoria col prorio compagno…
    Si scrivono fra di loro, come se avessero ancora 10 anni e noi donne fossimo figurine da scambiarsi durante la ricreazione (il w.e.): ce l’ho ce l’ho, mi manca…. loro fanno così con le mail: ci hanno già scritto, questi no….
    Quando poi non fingono addirittura che a scrivere sia la lei…………… e poi magari si contraddicono con qualche sostantivo al maschile.
    RIDICOLI.

  5. 55
    Alberto -

    Ciao Bluemoon, partecipo per esporre la mia situazione, simile alla tua ma invertita nelle parti.
    Ho quaranta anni, sono sposato e non ho figli. Negli ultimi tempi la mia storia di amore si è un po’ ingrigita (colpa mia e colpa di mia moglie, ma non sto qui a fare classifiche). Abbiamo fatto un po’ di terapia e qualche tentativo per ridarci slancio. Ad esempio un corso di ballo, ma non solo…
    A un certo punto un nostro caro amico, per scherzo, ci ha parlato di un circolo… insomma, un club per scambisti. All’inizio abbiamo riso e lo abbiamo mandato al diavolo. Poi, parlandone meglio tra di noi, abbiamo deciso di provare.
    Ti dico subito che ci è piaciuto, più che altro l’idea della cosa proibita, del gusto di riscoprire certe emozioni. Poi, certo, il sesso. Tra di noi ha ripreso a funzionare alla grande. Inizialmente sembrava tutto risolto…
    Ma purtroppo non era così. Sono passati un po’ di mesi e mia moglie, per così dire, non fa altro che pensare al club.
    Prima ci andavamo una volta-due al mese, ora lei vuole andarci tutte le settimane, a volte mi chiede anche di andarci due volte.
    (Continua)

  6. 56
    Alberto -

    E la cosa che all’inizio ammettevo – avendo accettato di andare in questo club – ora non sopporto più: non riesco più ad accettare che mia moglie vada con altri uomini. Non davanti a me, questo non l’abbiamo mai fatto, ma cambia poco. Sì, anch’io ho approfittato della situazione per andare con altre donne. E mi è piaciuto, non lo nego. Ma ora vorrei darci un taglio.
    Mia moglie, invece, non sembra volere altro… ho provato a chiederle di smettere ma lei non vuole saperne.
    Dice che ha trovato finalmente il suo equilibrio.
    La cosa che però mi ha sconvolto al punto da decidere di sfogarmi, scrivendo qui, è l’ultima proposta che mi ha fatto: pensare di accompagnarla al club e vedere che fa l’amore con altri uomini…mi fa letteralmente impazzire… non sopporto l’idea e sto vivendo queste esperienze e il cambiamento di mia moglie come un dramma.

  7. 57
    Golem -

    L’adrenalina è come la droga mio caro, anzi è una droga. “Dai proviamo, tanto smettiamo quando vogliamo”, e invece, mano a mano si aumenta la dose, sino a quando non diventa overdose. Ma quella soluzione non aggiusta un bel niente, anzi, mette solo in evidenza il vero stato del rapporto. E il vostro stato di coppia è quello che hai appena descritto.
    La verità caro Alby è che la vita ha sempre qualcosa in serbo per noi. Ma chi c.... è che conosce il serbo?
    Mnogo pozdrava draga

  8. 58
    Alberto -

    Ciao Golem, hai ragione, se una coppia vive un momento di stanca, questo non si risolverà iniziando a trasgredire insieme. Anzi per quanto concerne me, peggiorerà.
    Nella mia esperienza ho visto in quei club coppie curiose, coppie trasgressive, coppie disinibite, ma mai coppie realmente unite.
    Anzi, una delle ultime volte ho assistito a una scena che ha del paradossale: un uomo trascinato fuori da uno stanzino dalla compagna, che letteralmente gli ha tolto le mani dal membro eretto sgridandolo e rinfacciandogli che non riusciva più a trovarlo (lui si intratteneva tranquillamente con una coppia). E lui le ha chiesto altri due minuti, dato che stava “per concludere”…
    Come faccio ad avere piacere che mia moglie frequenti questo campionario umano, e che venga trattata alla stregua di una professionista del sesso?

  9. 59
    Golem -

    Non puoi infatti Alberto, e la descrizione della scenetta che hai riportato dà un effetto grottesco a quelle pratiche, che poi è il più realistico. Infatti che coppia è una che si “scoppia” con altri periodicamente.
    Se ne è parlato a lungo su queste pagine con uno strenuo sostenitore della pratica scambistica, che tuttavia, proprio a causa della pervicace insistenza a volerne dipingere i benefici, in realtà denunciava indirettamente la sua insicurezza al riguardo, solo per non dichiarare a sè stesso che si trattava di un banale desiderio di pornografia voieristica.
    Quando una coppia pensa di risolvere una crisi attraverso il sesso dimostra di non averne compreso la funzione all’interno del rapporto, dove questo è solo l’ago che cuce il “vestito” col quale si vestirà quella coppia. Ma se non c’è la “stoffa” col quale confezionarlo quel.vestito non si cucirà neppure l’aria che quella coppia circonda.
    Hai, anzi, avete un guaio in casa Alberto. Tua moglie è praticamente una “tossica” di sesso, e come tale andrebbe trattata.
    Non sono un tifoso di certi specialisti, ma forse dovreste fare un salto da uno psicologo di coppia per capire a che punto siete della vostra storia.

Pagine: 1 4 5 6

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili