Salta i links e vai al contenuto

Quanto si può sapere sul futuro?

Eccomi qui a postare su un argomento che mi lascia un po’ perplessa e che devo ammettere mi spaventa un po’.
Essendo molto credente e specialmente in questo periodo della mia vita sentendomi sorretta dalle preghiere e dai miei sfoghi con Dio e i Santi, questo argomento mi turba, ma anche io sono caduta nella tentazione di volere dare una sbirciata a ciò che mi stava accadendo.
Premetto che non sono mai stata disposta a pagare per sapere gli affari degli altri, e non credo che se si voglia dare un aiuto a qualcuno si debbano chiedere dei soldi in cambio per queste cose ed ero a conoscenza di una persona che secondo una mia amica vedeva il futuro e ci vedeva bene.
In preda alla disperazione del momento mi ci sono fiondata, anzi, molto meno coraggiosa ci ho mandato la mia amica ignara di molte cose, anche perché la mia domanda era solo una “dovrei continuare a sperare oppure no?”

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Spiritualità

9 commenti a

Quanto si può sapere sul futuro?

  1. 1
    selva -

    carissima babyness,
    quando leggo tue lettere mi sento fortemente accomunata, esprimi e racconti cose che anch’io vivo, faccio e penso..
    e ti assicuro che è una grande consolazione, e non solo perchè non ti senti l’unica al mondo con la sensazione di avere una pietra pesantissima che pesa sul cuore, ma anche altri la vivono e la sentono come te… un sentirsi in compagnia in questo tunnel di fatica di sofferenza di disperazione… una vicinanza che ti consola e ti scalda… perchè gli amici possono essere il tuo calore quotidiano, ma chi prova esattamente le stesse sensazioni nello stesso periodo è il tuo alterego che sta viaggiando parallelamente a te in una cosa che a volte è poco trasferibile in parole…
    è le cose che mi trovano vicina a te sono diverse… le notti insonne, i risvegli terribili e quelli in cui credi che l’energia riuscirà a spazzare via tutto.
    le sbirciatine su facebook… pensa che io sono riuscita a farmi amico un contatto della ragazza che in questo periodo “frequenta” assiduamente il mio ex… e sono riuscita ad entrare in una prima parte di profilo accedendo alle foto…
    devo dire proprio un po’ deludente sta qua… non posso dire che non sia carina… ma nessuna strafiga che mi immaginavo…
    alta, magra magra, detta così sembra fotomodella anoressica… invece a me ricorda più olivia di braccio di ferro… indubbiamente un bel sorriso, ma un naso lungo sproporzionato, questi occhioni grandi… ma un po’ da san bernardo, e questi capelli nero corvo un po’ crespi…beh naturalmente mi sono fatta prendere un po’ la mano… un po’ carina è ma veramente nulla che ti strappa l’urlo e la ola!!!

    mi sono persa via, ritornando alla domanda che facevi… anch’io sono molto praticante, tra santi, madonne e gesù negli ultimi 6 mesi ho scomodato un pulman intero… e non scherzo…
    vivo in maniera molto intimista e spirituale la mia fede, a volte sento proprio una fervenza palpitare…(mess troppo lungo continuo in quello successi

  2. 2
    selva -

    II parte mess-
    in questi mesi la fede la preghiera è stata una grossa consolazione…
    mi ha permesso di sorpavvivere.. e qualche volta di guardare avanti…
    detto questo… non mi sono lasciata mancare qualche consultazione dal mio astrologo di fiducia.
    e ti assicuro che in tempi non sospetti (l’anno scorso in questo periodo) mi aveva detto:
    “guarda che devi modificare delle cose nella tua vita altrimenti ti troverai a stare veramente male e il climax del tuo star male lo avrai ad ottobre”… e io lì ad immaginare che il grande stare male fosse una questione lavorativa…
    e invece in estate il mio lui ha finito la storia… ho fatto un agosto che andavo in giro come uno zombi, ma la cosa allucinante è che poi ad ottobre alla fine della storia ho sommato una notizia ancora peggiore – malattia infausta in famiglia-
    quindi puoi ben immaginare cosa abbia passato e cosa stia passando tuttora.
    e cosa ho pensato della previsione del mio astrologo/consulente.
    Quando a dicembre sono tornata per chiedere altri lumi sul 2010, rispetto al mio fidanzato mi ha detto che ha tempi lunghi che probabilmente a maggio si renderà conto della scelta che ha fatto ecc. ecc.
    ti assicuro però che anche sapere non consola e in parte non cambia, perché il dolore di questi periodi non si è attenuato, ma l’affidarsi a astrologi e altro, non cambia, a volte semplicemente alleggerisce, a volte placa l’ansia e quella morsa che ogni tanto prende lo stomaco.
    quindi mi dico perchè no…

    invece la cosa che ho trovato proprio salutare è stato questo coraggio nell’affrontare il dolore, questo attraversarlo…
    questo arrivare fino alla fine, e trovare ancora un fondo e ancora il fondo, fino a che qualcosa avviene, qualcosa di quasi miracoloso, e ti rendi conto che non torni indietro, ma semplicemente …. buchi il fondo… e ti ritrovi a vedere orizzonti che non avresti immagianto…a me è capitato così qualche giorno fa…
    per ora ti abbraccio forte e ti scriverò ancora..

  3. 3
    babyness -

    Cara Selva, cara compagna di questa sofferenza… ti divertirò un pò nel dirti che altro che amicizia con i suoi conoscenti, io ho creato un account e le ho chiesto l’amicizia alla tipa e lei è stata così furba (credo sia una di quelle tipiche persone che colleziona numeri su facebook e non amici) da accetarmela. Perciò ogni tanto, sopratutto dopo che lui si fa sentire sbircio un pò se si dicono cose dolci o se si danno appuntamenti in pubblico… quando lo fanno è una forte delusione e un gran dolore. Pensa che per vedere quello di lui uso l’account di una mia amica, ma a che serve?
    Nelle nostre conversazioni lui scherza e gioca e mi riempe di complimenti e a volte invece sembra voler cercare l’appiglio per litigare. é li che mi chiedo: “ma se sei così felice, hai una vita finalmente yeah, con rapporti sociali, in coppia puoi fare chissà quante cose, perchè mi chiedi di potermi chiamare per vedermi su skype? Perchè ti manco? Non è lei ora quella in grado di capirti più di tutti?”
    Tante domande mi logorano il cervello che dovrei usarlo per ben altro. Ma che faccio? ti scrivo il continuo del post che manca e non so perchè.

    Questa signora aveva detto alla mia amica tutto sul feeling familiare e le pressioni che venivano fatte a lui per ogni cosa, me, lavoro, soldi, uscite, tutto forse anche l’aria che gli respira in casa. Diceva che lui ha un amore grande per me, l’unico amore che con sofferenza lasciava. Aveva previsto l’arrivo di una ragazza e dunque un forte distacco tra noi ma che non sarebbe durato molto perché lui avrebbe capito molto presto che l’unico avero amore l’avrebbe provato per me. Una cosa ha detto sulla ragazza e cioè che era molto furba.
    Finchè tutto ciò non è avvenuto, io non mi sono preoccupata, ma quando questa è arrivata dal nulla, spatapammmmm, il mio mondo mi è crollato addosso, lui nel periodo precedente diceva di lasciarlo fare, di avere fiducia in lui che una volta trovato il modo di andare via dalla francia saremo potuti essere felici

  4. 4
    babyness -

    > Selva. Però come già ho detto, una forte litigata e bam, arriva la cavalla (la chiamo così perchè è così amante dei cavalli che me li ricorda un pò).
    Allora decido di andare di persona dalla signora che molto bonariamente, mi ha fatto di nuovo questo favore, e mi dice anche un pò stizzita: “questo ragazzo soffre più di te, si sta rovinando l’esistenza per uno stupido discorso di convenienza, crede fermamente di poter reprimere i sentimenti che ha per te ma non durerà molto, scoppierà ancora. La ragazza è molto furba, gli sta dietro da tempo e ha trovato il momento giusto. Legherà tantissimo con la mamma di lui, ma vedo più intesa con lei che con lui. Dice che avranno anche difficoltà a livello sessuale perchè lui è molto emotivo. Ma lui ha sempre in testa te, sta con lei e nella testa ha sempre il tuo volto”.
    Ha visto anche cose molto particolari come la provenienza della madre che originariamente non è francese e dice che lei è contro me solo perchè ha paura che le porti via il figlio per vivere vicino alla mia famiglia.
    Ho pianto tanto il giorno, più nel sapere che tutti a casa sua erano contro di me che altro. Mi ha oltretutto mandato a farmi fare qualcosa contro il malocchio, e anche li altri problemi. La tipa che mi ha fatto questa preghiera mi ha confermato tutto senza che io le dicessi nulla… Come posso non mettermi il dubbio? Tutte e due mi hanno detto che avrei sofferto molto e che ero caduto in depressione ma che dovevo reagire, fare di tutto per prendere la laurea prima di andare li, perchè a quel punto nessuno avrebbe mai potuto rimproverarmi di nulla e la mia vita con lui sarebbe stata anche solo da me meritata.
    Ovvio, lei dice che il destino si può cambiare, si può intervenire e sconvolgere i piani, ma, cerco di non fare nulla e lui puntualmente mi cerca nel momento in cui credo di averlo accontonato per un istante.

    Un grosso abbraccio Selva

  5. 5
    selva -

    … guarda io sono diventata un drago nel trovare password e accessi per vedere cosa faceva mil fidanzato…
    … avevo pure deciso di comprare uno di quei dispositivi gps tracher… e installarlo sulla macchina del mio ex….semplicemente per sapere dove era e cosa stava facendo…
    Sono arrivata a livelli di ossessione veramente notevoli… quasi da manuale… a volte mi ritrovavo più spietata e scaltra che mai… pedinamenti, telefonate e passaggi sotto casa sua per verificare se mi mentiva o meno… pressioni psicologiche da paura… Trovavo una rabbia e un’aggressività mai vista in me… agivo una pressione psicologica veramente memorabile…
    Cose veramente da sfiorare lo stalking…
    Poi ad un certo punto un click… una consapevolezza che ti placa ti calma ti contiene.
    Il cambiamento è iniziato dal 24 di dicembre…Sarà stato il regalo di Natale di qualcuno di lassù?
    Beh sta di fatto che mi sono resa conto che parole, rabbia, pressioni e pedinamenti non potevano cambiare la situazione… le situazioni possono cambiare se cambiamo noi… e non è una frase fatta, è proprio così.
    Che non si può evitare di attraversare tutto il dolore, e vedere cosa ci insegna cosa raccogliamo, cosa l’altro rappresenta con noi, quanto amore provi, quanto dolore quando un amore non è corrisposto o non trova luogo di esprimersi…
    e quindi mi sono detta che nessuno mi poteva portare via l’amore che provo tutt’ora per lui, che nessuno mi sottrae la consapevolezza di quello che ho scoperto di me, di essere forte di essere capace di mettere testa anche in situazioni che potrebbero mandare via di testa, di essere capace di pensare ad un futuro.
    E poi mi sono resa conto che non potevo sostituirmi al percorso che anche lui sta facendo e dovrà fare. Credo che lui abbia piazzato delle belle pezze, una relazione di 12 anni come diceva silvy di qs forum non si può spazzare via con un colpo. e se anche ora sta facendosi un paiolo di fatti suoi…

  6. 6
    selva -

    e bisogna avere la forza di lasciare che il ns lui faccia la sua esprienza, potranno tenere la testa sotto la sabbia, ma prima o poi la tireranno fuori esi renderanno conto che cosa hai sbagliato nella scelta, non si possono esimersi di fare i conti con la sofferenza… per esempio il tuo lui che ha torvato qs cavallona e poi ti contatta e ti chiama… sta fuggendo da fare conti con se stesso…
    Ecco noi dobbiamo essere forti per due, sia per noi che per loro..
    Io ho preso la decisione che lui abbia il tempo per trovare se stesso…che prenda coscienza della perdita. E quindi ho deciso di sparire definitivamente dalla sua vita. Nessuna risposta ai mess inviati da lui. nessuna risposta alle chiamate. E non lo faccio per punire. Ma perchè altrimenti lui rimane in un limbo tra il passato e il futuro.
    Se io un giorno farò parte del suo futuro è perchè lui sarà consapevole e io pure.
    Se di futuro con lui non ci sarà più… la vita continua. io lo amerò sempre, e tutto sto dolore sarà servito a scoprire delle parti di me inaspettate (io per anni ho defilato il più possibile situazioni di dolore. quella che ho vissuto con il mio lui è stata così lacerante così indescrivibilmente dura che mi ha reso più forte e più capace di affrontare il dolore anche in altre forme)

    Naturalmente non è che non sto più male, ieri sera l’ho pensato tutta la sera, qs notte l’ho sognato, qs mattina ho versato qualche lacrima, e via… ma la sensazione diversa è che sono viva e che ho visto un filo di luce…

    detto questo… molto interessante la sig.ra che ha previsto tutta la questione… molto interessante…. quasi da consultare… tanto per sentire un doppio riscontro.

    infine volevo farti i complimenti perchè quando hai un pensiero in testa grosso, che ti coninvolge così tanto è poi difficile andare avanti nelle tue cose quotidiane…
    quindi veramente brava che stai continuando a studiare e hai questa meta della tesi!!
    in cosa ti stai laurenado?

    ti abbarraccio
    selva

  7. 7
    babyness -

    Ciao Selva, ti ringrazio per tutto il ragionamento che hai voluto condividere con me, lo prendo come il consiglio di una grande, e ti dirò di più, razionalmente la pens come te però è ovvio che ogni tanto vacillo anche io. Sono sempre stata la forte della relazione ma, come saprai sempre, le forti scoppiano in crisi nera dal sovraccarico di sofferenze.
    Stamattina, un inferno,ho sognato lui che come al solito mi evitava, che mi raccontava del suo amore per la tipa, ho sognato per giunta la madre (mi auguro dentro di me di non odiarla davvero però mi sta troppo sul c….) e il fratello.
    Puoi immaginare il risveglio da schifo ma sai, forse ci sto facendo l’abitudine. Ho cercato di non collegarmi in modalità in cui lui mi potesse vedere proprio per evitare di parlare ancora con lui come se fossi la sua migliore amica. Non lo sono, nonostante a volte mi senta in dovere nel metterlo in guardia da certe situazioni, devo evitarlo. Noterà così spero la differenza tra me e lei? Perchè penso anche, se lui ha lei fisicamente e poi la sera parla con me che lo incoraggio, lo faccio ridere, e lo faccio sfogare, lei si prenderà tutte i vantaggi da questo mio essere buona con lui. (Io non sono veramente buona con lui, lo sai che lo amo dunque forse fa più piacere a me che a lui che mi cerchi).
    E un’altra cosa, lui dice che lo eccito da morire, ovvio che non voglio gasarlo perchè poi lei tragga pure piacere fisico!!! Questo mai!!!!!
    Devo solo essere forte, lo so, prometto ma non giuro 🙂 so che potrei cadere presto nella tentazione di vedere il suo faccino di cacca che mi guarda 🙂
    Però ci proverò e grazie per l’incoraggiamento…
    Mi laureo in Lingue per la Mediazione… Devo dire che dal punto di vista linguistico la nostra relazione è stata di grande aiuto perchè non parlo il francese ma tra noi abbiamo sempre parlato l’inglese, dunque mi ha fatto bene anche da quel punto di vista.
    Mi fa piacere che mi scrivi, davvero tanto 🙂
    Baciotti bella!!!
    Babyness

  8. 8
    selva -

    carissima,
    certo che è proprio un bel casino,
    questo che ti tiene legata con adulazioni e lusinghe e sentimenti dichiarati…
    proprio un bel problema.
    d’altro canto ognuno ha i suoi tempi per far maturare dentro di se le questioni…
    comunque per il momento tieni duro… paradossalmente la lontananza è un problema enorme ma anche l’impedimento di correre subito da lui e non lasciarebbe il tempo di evoluzione delle cose.

    Ti dirò dal di fuori leggendo sta situazione traggo l’idea che il tuo lui sia un po’ opportunista sta con lei ma te ti tiene legata con parole dolci e telefonate e lusinghe varie. ma guardando dall’esterno la mia situazione anche il mio lui non ci fa una bella fiugra anzi… un uomo senza attributi, un traditore fedifrago che non è in grado di risolvere i suoi problemi e si appoggi ad altro…

    e si non fanno proprio una bella figura…

    ma che dire io credo che tu sia in grado di cogliere quelle parti che altri non riescono a cogliere, quelle dolcezze e quelle caratteristiche che sono viste solo da te…
    e saresti capace per amore di attraversare l’oceano a nuoto…

    ecco solo per questo dovrebbero darci un oscar alla carriera e uno come attrici protagoniste…

    una cosa però è certa, che ora siamo ancora avvolte dall’amore e dal sentimento…
    ma se domani dovessero presentarsi sotto casa con i cavallo bianco e la carrozza e ci dichiarassero tutto il loro amore (per me non capiterà assolutamente)… Noi dovremmo fare i conti con l’idea che una parte di noi si sta facendo di queste persone, una parte che ora è un po’ dimessa, perchè adesso prevale l’entusiasmo dell’amore…
    ma verrà fuori, una parte che diffiderà del loro amore, uan parte che dovrà fare i conti con la fiducia…
    brutta faccenda la fiducia…
    mah stiamo a vedere cosa succederà.
    un grosso abbarccio
    selva

  9. 9
    babyness -

    Nel mio caso è sicuro che, per quanto io starò qui e lui li in francia, non succederà mai niente. Inutile dirti che domani potrebbe anche chiamarmi e dire di essersi pentito, li gli direi proprio di prendersi gli attributi e strozzarcisi pure perchè una vita così miserabile non me la merito.
    Finchè sto qua non ci penso neanche a tornare con lui. Mi farebbe ovviamente piacere sapere che se ne è pentito, ma sarebbe inutile iniziare di nuovo su queste basi, dove la fiducia sarebbe pari a zero e la paura, mi farebbe impazzire.
    Oggi ti dirò che sono arrabbiatissima, con i suoi discorsi sta diventando pesantissimo. Devo solo trovare la forza di non rispondergli, si sta mostrando un deficiente.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili