Salta i links e vai al contenuto

27 anni… ripartire da zero

  

Ciao a tutti, è da un po’ che conosco questo forum e oggi ho deciso di raccontare la mia storia sperando in qualche buon consiglio, sono un ragazzo di 27 anni e da qualche anno sono rimasto senza amici completamente solo.
Un paio di anni fa sono caduto in depressione c’è voluto un bel po’ per uscirne ma ci sono riuscito anche se mi sono rimaste le cicatrici, in quel periodo negativo della mia vita più il tempo passava più mi isolavo da tutti non mi accorgevo di aver fatto terra bruciata intorno a me, famiglia amici avevo allontanato tutti.
Oggi mi ritrovo a ricostruire quello che avevo distrutto la mia vita, ce la sto mettendo tutta per cercare di non rimanere solo e farmi nuovi amici, frequento corsi vado in palestra ma niente non riesco a socializzare, quelle poche persone che ho conosciuto, anche se vado d’accordo non mi propongono di uscire con loro e io non sono il tipo di chiederglielo, avrei bisogno di qualche consiglio magari conoscere persone cha hanno il mio stesso problema forse così è più facile stringere amicizia, non date però consigli come li da mio fratello le solite cose di uscire conoscere gente, proporti se fosse così facile questi forum non esisterebbero.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

9 commenti a

27 anni… ripartire da zero

  1. 1
    Lou -

    Non puoi pensare che gli altri ti invitino ad uscire se tu stesso ti rifiuti di farlo.
    Dato che le conoscenze spesso dopo un po’ diventano amicizie dovresti farti avanti, magari un’uscita al cinema potrebbe essere una buona soluzione per evitare imbarazzi e silenzi con persone che si conoscono poco.
    Non puoi sperare di farti apprezzare e poi lasciar fare tutto il lavoro agli altri. Quando mi è capitato di essere invitata da conoscenti sia uomini che donne ne sono stata lusingata, perchè quelle persone vedevano in me qualcosa.. a mia volta ho cercato di fare lo stesso se mi interessava stringere amicizia con qualcuno. E te lo dice una che è attanagliata dalla timidezza fin da piccola, però come si dice “di necessità virtù

    Perchè tu non dovresti essere uno di quelli che invita? smettere di crogiolarsi nei proprio limiti (che sono sempre mentali) potrebbe essere il tuo nuovo obbiettivo.
    Allunghiamola questa mano per raggiungere la felicità, a volte è più facile a farsi che a dirsi 🙂

    In bocca al lupo

  2. 2
    Becks91 -

    Ciao, io vivo la tua stessa condizione, ma io ho 20 anni..se ti va di aggiungermi, questa è la mia email: blackandred@live.it

  3. 3
    KAty -

    Ciao!
    COpio e incollo
    “non mi propongono di uscire con loro e io non sono il tipo di chiederglielo, ”

    Ma te magari prova a chiederlo. Se non lo chiedi perchè ti sembrano idnifferenti od ostili è un altro paio di maniche, ma tentare non nuoce a te nè agli altri.
    Un abbraccio!

  4. 4
    giuksr -

    a differenza di tante persone che si buttano giu e si lamentano non facendo nulla, leggo nelle tue parole una vera voglia di ricominciare. capitano a tutti dei periodi bui, durante i quali si ha piu o meno voglia di vedere persone.
    fai bene a frequentare corsi palestra ecc. vedrai che l’occasione per uscire e socializzare arriverà..basta essere aperti e non aver paura. siamo tutti fragili anche se non lo diamo a vedere..e tutti abbiamo bisogno di nuovi amici. parla, raccontati senza freni,non ti bloccare e vai avanti..vedrai che riuscirai!

  5. 5
    littlemood -

    secondo me dovresti seguire un tuo interesse o una tua passione, ad esempio un hobby, così frequenterai posti dove ci sono persone con le tue stesse passioni e fare amicizie sarà inevitabile!!!

  6. 6
    Rosanna -

    Ciao…anche io sono nella tua stessa situazione.
    Il mio migliore amico era geloso del mio ragazzo ed era sempre un problema uscire perché non sapevo con chi dividermi. Una sera sono uscita sola col mio ragazzo ed il mio amico si è offeso così tanto da non rivolgermi più la parola. Per me questo periodo non è uno dei migliori anche perché ho da poco perso mia madre per un tumore al retroperitoneo, quindi immagina. Ti capisco benissimo e posso solo dirti che la vita va avanti, nel bene e nel male. Quindi rimboccati le maniche e salvati il culo da solo, perché a questo mondo se non ci pensi tu a te stesso, non ci pensa nessuno.
    Un saluto. 😊

  7. 7
    Yog -

    Rosanna, secondo me il tuo amico non ti ha più rivolto la parola perché il tuo ragazzo si è deciso a gonfiargli la faccia. Certe esperienze non fanno bene alla glottide.

  8. 8
    rossana -

    Rosanna,
    se non sono troppo indiscreta, posso chiederti da quanto tempo frequenti il tuo miglior amico? non è che questo in realtà aspiri ad altro da te?

    libera di non rispondere… ovviamente!

  9. 9
    Condor -

    @ataru purtroppo oggi è sempre più difficile socializzare, ognuno si fa i c...i propri.
    Anche la palestra, ritenuta da sempre un luogo di socializzazione, secondo me oggi non riveste più questa funzione.
    Palestre troppo grandi e dispersive, e centinaia di persone sole che frequentano le palestre, ma hanno paura di dare confidenza.
    Il mio consiglio è di frequentare luoghi più “intimi”, tipo corsi ristretti, dove col tempo…abbastanza tempo, si può trovare qualcuno più affine a noi, da poter frequentare.
    Purtroppo oggi la tua situazione di solitudine, sta diventando sempre più comune, molto dovuto anche ai social.
    Comunque ci vuole tempo per costruire un nuovo rapporto di amicizia, non pensare che sia una cosa breve.
    Ciao

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili