Salta i links e vai al contenuto

Ricordi che non posso fermare

  

Sono ancora io.. greta.. la stessa che racconta la sua storia intitolata “una favola piena d draghi”.. ho tanto bisogno di sfogarmi… e so che voi potete aiutarmi, vi ringrazio già.
E’ difficilissimo è un incubo.. credevo di esserne uscita (o perlomeno di essere sulla strada giusta) ma è stata, ancora una volta, solo un’illusione.. mi arrivano ricordi che non posso fermare, nei momenti più impensabili.. mi ricordo lui, bellissimo, che mi saluta mentre scendo dalla macchina, con quel suo sguardo dolcissimo, con quegli occhi pieni d’amore… che ora guarderanno un’altra.. chissà se la amerà come ha amato a me..
Ogni amore è diverso lo so.. eppure fa male.. quanto fa male.. non sentivo da un paio di settimane quel dolore al cuore, allo stomaco, all’anima .. ora lo sto provando nuovamente.. come s fa?
Sapete cosa ha detto lui questi giorni davanti agli amici…? che a capodanno festeggerà tante cose, mentre ne dimenticherà molte altre.. come può provare certe cose? come fa? mi ha ucciso sapere questo…. io razionalmente so che merito di più.. merito rispetto.. merito amore.. eppure il mio cuore.. è così strano.. dopo tutte le parole.. dopo tutto l’amore, ci siamo ridotti così.. due estranei.. e poi perchè nel suo ultimo messaggio mi ha scritto che per me ci sarebbe sempre stato? Dov’è la verità…
Qualcuno mi ha detto che ha detto quella frase perchè era davanti agli amici.. ma non cambia niente.. mi ha ferito ancora, io sto ancora male per lui, e lui nemmeno lo sa.. se ne sta da qualche parte, felice, con la sua nuova ragazza…

L'autore ha scritto 19 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti a

Ricordi che non posso fermare

  1. 1
    DEPRESSO81 -

    ciao greta, capisco il tuo dolore..! vuoi che ti dica come sto passando le mie giornate??! sono stato lasciato a metà settembre da una ragazza con la quale avrei voluto passare la vita e dopo due anni di storia..
    ma definitivamente mi sono staccato da lei circa venti giorni fa quando ho deciso di non sentirla più, nè con sms, squilli, nulla!! in contemporanea ho perso anche il lavoro..
    mi alzo la mattina, in una casa vuota e silenziosa perchè i miei sono al lavoro, accendo la tele e vedo le stesse cose..
    visito qualche sito per cercare lavoro e tiro fino a sera con questa sensazione di tristezza dentro di me..sento la mia vita silenziosa, triste e insignificante..non parliamo di quando arriva la sera..! ma sto capendo che bisogna rialzarsi, iniziare da capo, ti ricordi quando da piccoli si facevano castelli di sabbia e poi passava qualcuno e con una pedata distruggeva tutto?? Noi prendavamo paletta e ricominciavamo da capo..E’ la stessa cosa che dobbiamo fare ora, è l’unica..so che ti senti in prigione ora, perchè vorresti uscirne ma non sai come, perchè vorresti trovare un altro ragazzo che te lo faccia dimenticare ma tutti ti sembrano sbagliati perchè non sono lui e allora ti viene l’ansia che se non avrai lui resterai senza amore in eterno.., con questa sensazione addosso..ti dico che all’inizio è normale..! Ma prima di conoscere i nostri ex e le nostre ex abbiamo avuto altre storie, e quando sono finite pensavamo le stesse cose..e poi cme x magia dal nulla è spuntata un’altra persona x la quale ora stiamo piangendo e che abbiamo amato tantissimo, è durissima ma ti consiglio di iniziare a partire da te x ricostruire questo castello..l’amore dovrà essere l’ultimo step.., chiudi ogni conttatto con lui, non ti serve sapere cosa fa, cosa pensa, se ti pensa..lui ora non può darti quello che vuoi e forse sarà cosi x sempre! tanto vale mettersi l’anima in pace, e se vorrà sarà lui a tornare da te e lo farà in maniera spontanea..per ora pensa a te, credimi è la cosa migliore!!

  2. 2
    gatto -

    Ciao Greta, non so esattamente come siano andate le cose tra di voi e il motivo per cui siano finite, ma ora basta! Basta continuare a lagnarsi addosso, vivere nel ricordo, nelle emozioni passate, non ti aiuta di certo. Guarda il presente anche se brutto e doloroso, accettalo e soprattutto affrontalo. Invece di continuare ad idealizzarlo come una persona dolce, solare, perfetta, cerca di renderti conto che lui è quello che ti sta facendo soffrire come non mai, e che mentre tu sei qui a piangere e leggere i nostri messaggi probabilmente lui stara’ facendo qualcosa di piu’ interessante con la nuova fiamma. E allora tira fuori quella rabbia positiva che hai dentro, reagisci e costruisciti una nuova vita. Ti assicuro che non è l’unico uomo al mondo, e soprattutto che non è cosi’ perfetto come lo vedi tu. Sei tu con la tua testa che lo trasformi nella perfezione. I ricordi lasciali alle spalle, e pensa al tuo futuro. Fatti forza, un abbraccio

  3. 3
    Spectre -

    Hai detto bene nel titolo. Sono ricordi che non puoi fermare. Il tempo e un bel lavoro mentale con te stessa ti aiuteranno diluire la pressione sempre di più. Purtroppo le ricadute sono inevitabili.

    Io vedo questa situazione come una porta, che tu chiudi, ma che lascia filtrare una nuvole densa fatta di ricordi che si insinua in tutte le fessure che trova, correndo verso di te appena trova uno spiraglio. Il tempo sigilleraà quelle “sfese”, nel frattempo non puoi fare altro che prendere coraggio e atto di quel che è.

    Non devi però dimenticare del tutto. Digerire sì, dimenticare mai per conservare il tutto come bagaglio personale. Mica è facile eh… lo so.

  4. 4
    mari1 -

    DEPRESSO81
    bravo..parole sante…coraggio a tutti e due ..la migliore medicina è il tempo..siate fiduciosi la vita riserva sempre delle sorprese…anche piacevoli.
    Non abbattetevi e abbiate autostima.
    saluti

  5. 5
    deserto -

    cara Greta, pensavo stessi meglio…ascolta quello che ti dice Depresso…è normale che tu non ti sia ancora ripresa..devi ancora metabolizzare..però affinkè….lo senti al telefono..ti informi dagli amici su di lui……ti devi ditaccare completamente!! cambia giro…evita….di parlare di lui con conscenti…se ti cerca..non rispondere..concetrati su altre cose….cerca di andare oltre..
    IO FINO A UN MESE..FA..LO SAI COSA FACEVO??quando alla sera uscivo dal lavoro..passavo davanti il suo studio..per vedere se era aperto(è vicino a casa mia)..a pranzo passavo…è di strada..davanti a casa della madre..e c’era la sua macchina…ero sempre li con il cervello..poi quella volta che me lo sono trovato in quel locale..ricordi?? che il giorno dopo sono stata male…malissimo…mi sono detta..basta!!!!evito tutto quello che mi può ricordare…lui…..per andare a casa passo da un’altra parte…evito i posto dove lo posso incontrare..alla domenica..vado con amiche in altre città…..vicine…cambiando aria…
    tu non ci crederai..ma sto meglio…ho il cevello…più leggero e non ho più questo chiodo fisso..la paura di rimanere sola…(non si è più fatto vivo…(sono 3 mesi che mi ha lasciato…se dovesse…farsi vivo..che non lo farà…non rispondo..ho un sacco di cose sue..tra pigiami..tute..perchè il week,veniva a stare da me…le butterò…)
    in questo mese ho elaborato….e ora lo vedo come uno stupido…non più..come l’uomo che mi ha spezzato il cuore..ma uno scemo….problematico..( ed io più stupida di lui!!)che mi ha fatto diventare matta x 2 anni…con tutti i suoi problemi….musi..malinconie..insofferenze continue..malumori..
    e io la crocerossina sempre pronta….
    ed ho capito che ho fatto troppo per lui…ho sempre pensato…alle sue esigenze e non alle mie(credimi io non sono cosi di carattere..ma molto decisa di solito..da vero capricorno!!)
    mai più farò cosi…perchè alla fine darti troppo, con certe persone..poco immature…ci rimetti…anche in salute…
    per cui ti consiglio….di ciudere ..i contatti..tutto..altrimeti quest’estate sarai ancora li a roderti la testa…!!!!!

  6. 6
    Christopher -

    Ciao gre 🙂

    purtroppo non c’è nessuna scorciatoia. Tu hai durato 2 settimane ? eheh..io duravo al massimo 2 giorni.

    Ora sono passati 3 mesi e sto un pò meglio. Ho ricominciato a vivere diciamo.

    Sai qual’è il vero segreto per superare tutto questo ? te l’ho già detto.

    VIVERLO.
    Stai male ? BENE.
    Stai male oggi, starai male domani. Starai male per 1 mese, per 2.

    Stai male, vivi quel dolore. Elabora quello che hai imparato e quello che stai imparando da questa triste storia.

    Solo quando avrai elaborato il dolore e tutto quanto, la tua risalita comincerà.

    Nessuna scorciatoia.
    Arriverà il momento della rivincita. E tu sicuramente avrai capito tanto di quello che hai vissuto.
    Che non vuol dire che non starai più male per amore. Ma che sicuramente avrai un bagaglio di esperienza emotiva e di vita più grande.

    Ciao bella 🙂

  7. 7
    silvana_1980 -

    Non puoi sperare di dimenticarlo totalmente, ma ascolta chi ti dice di staccarti da quello che fa e quello che dice.
    Non ti deve più riguardare.
    Ci vuole tempo, ma vedrai che anche questo passerà.
    Lui ha già altro e dai discorsi che fa del passato non ne vuole più sapere. Ti fa male, piangi pure, sfogati coi tuoi amici, con i tuoi ma renditi conto che anche se fai così non cambia nulla.
    Lui non ti ama più, forse non ti ha mai amato.
    Con pazienza e forza di volontà il dolore passa, fidati.

  8. 8
    greta -

    grazie a tutti per i commenti..grazie davvero..li ho letti e riletti da saperli quasi a memoria..bè che dire..stamattina ho pianto come non facevo da un bel pò..perchè penso a come si fa a dimenticare,,mi chiedo come fa lui ad avere una nuova vita,,in cui io non ci sono..alla fine m abituerò a stare senza d lui..ma io non voglio abituarmi,non voglio “rassegnarmi alla realtà dei fatti”..io voglio farmi entrare in questa cavolo di testa che doveva andare così..che non poteva andare in nessun’altro modo..una mia amica oggi m ha detto una cosa,mi ha detto che sono io la prima che a non voler uscire da tutto questo..mi ha fatto riflettere..mi sento dentro ad un tunnel assurdo,ho paura di non riuscire ad uscirne..perchè io c provo con tutta me stessa ve lo giuro!

  9. 9
    Christopher -

    E’ vero quello che ti ha detto la tua amica. In realtà non puoi uscirne subito perchè sei tu la prima a non volere uscirne.

    Sei ancora legata a lui e ai vostri ricordi. Ti senti ancora sua.

    E’ una realtà che non vuoi, un futuro che non avresti mai sperato.

    E ti fai le stesse domande che mi sono fatto io e tanti altri:

    “perchè penso a come si fa a dimenticare,,mi chiedo come fa lui ad avere una nuova vita,,in cui io non ci sono..”

    eh già. A te sembra così incredibile che lui possa fare tutto questo vero ? perchè te non ne saresti mai stata capace vero ?

    Eh beh, perchè te eri/sei innamorata, lui NO.

    Devi rinascere senza lui.
    Ricordati: meglio adesso che dopo..magari sposati con un bambino.

    smak

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili