Salta i links e vai al contenuto

Riaccendere il desiderio della tua ex

Salve a tutti. Ieri sera ho lasciato la mia ragazza perchè non mi amava più ma mi voleva solo bene: l’amore è formato da affetto e desiderio e lei non provava alcun desiderio nei miei confronti ma solo un forte affetto. Questo suo amore si è trasformato in affetto penso perchè io sono stato troppo “zerbino” con lei, e quindi tutto il troppo affetto che le ho dato ha sovverchiato il suo desiderio che non esiste più. Infatti non voleva mai fare l’amore con me e non aveva molta voglia di vederci (e una volta facevamo entrambe le cose molto spesso) eppure diceva di amarmi ma invece confondeva l’affetto che le era rimasto per me con l’amore. Io so di aver fatto la cosa giusta lasciandola ma visto che sono ancora molto innamorato vi chiedo se questa distanza possa farle riaccendere il desiderio. Secondo voi dovrei provare a scriverle tra un mese? E se è possibile che mi desideri di nuovo, qualche consiglio su come comportarmi?
Grazie in anticipo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

6 commenti

  1. 1
    Rossella -

    Io sono dell’avviso che quando si realizza che la relazione si fonda su un equilibrio che semplicemente ci fa stare male si possa continuare ad avere un rapporto che non mi sentirei di definire amicizia. Almeno da parte mia la cosa sarebbe abbastanza palese. La scelta d’interrompere la frequentazione ha i suoi pro e i suoi contro. Nel senso che potresti confondere la solitudine con l’amore… però, almeno da parte mia, si tratterebbe di un rapporto destinato ad erodersi perché senza scopo. Lo scopo non c’era a monte, ma io avevo una motivazione diversa. Il corteggiamento (inteso come gioco di ruoli) ad un certo punto non ti fa sentire realizzata. Il flirt secondo me è questo… un’amicizia in cui ti metti in gioco come donna senza pensare che da quel rapporto potrebbe nascere la storia della tua vita. Si scherza in maniera diversa da come si potrebbe scherzare tra due amici storici. Ma avviene tutto all’interno di una cornice assolutamente casta… perché determinate allusioni non potrebbero mai trovare un riscontro sul piano della realtà. Poi nella vita tutto può cambiare, ma si comincia da presupposti diversi… un uomo che io giudico sfuggente, o comunque poco costante, non mi consente di fare quel salto di qualità che ci potrebbe portare ad essere una coppia… perché subentrerebbe una sorta di competizione che me lo farebbe vivere come un rivale. Io la vedo in questo modo… ti consiglio di seguire sempre il tuo cuore! Un caro saluto 🙂

  2. 2
    Yog -

    Non ti preoccupare, anche se ciò è nobile da parte tua. La tua ex ce lo ha ben acceso il desiderio, sennò non sarebbe… la tua ex.

  3. 3
    Golem -

    Segui sempre il cuore come consiglia la Rossella, tatuati “WELCOME” sulla schiena e aspetta che ti cerchi ancora.
    Io seguirei lo stomaco invece. Dà indicazioni più utili.

  4. 4
    Sofia -

    Se. Una
    Persona Non ti ama E non ti .desidera non cambierà… Sarà così anche tra mesi e Mesi!

  5. 5
    gimmy -

    Non vorrei deluderti più di quanto non lo sei, ma se gia la vicinanza ha spento il desiderio figuriamoci la distanza! Non umiliare ulteriormente te stesso con lettere o telefonate invane, hai fatto l’unica cosa sensata che si può fare in questi casi. Cerca di rivolgere le tue attenzioni altrove.

  6. 6
    Gaudente -

    ma lassala perdere che a quest’ora si stara’ gia’ facendo sbattere dal negrone che le da’ la roba , piantala di zerbinare e impara ad andare a puttane.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili