Salta i links e vai al contenuto

Come riaccendere la fiamma…??

Ciao a tutti, non volevo arrivare a scrivere per risolvere delle situazioni… d’amore.
Da una settimana ormai sto malissimo, stavo assieme al mio ex ragazzo da 1 anno e 10 mesi circa. È finita perché non prova più gli stessi sentimenti, un po’ perché l’ho stressato per la mia gelosia e oppressione nei suoi confronti. Me l’aveva già detto, ma non cambiavo mai, infatti arrivò quel giorno…. mi ha lasciata piangendo, che questi due anni assieme sono stati meravigliosi, ma ormai il sentimento non è più come prima. Lui però ha voluto che io gli promettessi di non sparire, e infatti quando sono tornata a casa mi scriveva come se fosse nulla. Il giorno dopo gli chiedo di non scrivermi più e vedere se cambiava qualcosa, e se gli mancavo di scrivermi, abbiamo passato ogni giorno da quando stiamo assieme, a messaggiarci, oggi è la prima volta che smettiamo… lui non voleva, era contrario..ma quando mi contatterà spero in qualcosa, anche se sono molto pessimista di questa cosa… ha detto di vederci qualche volta, ma vorrei riaccendere la fiamma.. voglio che si innamori di nuovo di me…a giugno andremo anche al mare con amici…. qualche consiglio…??

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    camy -

    mi spiace.. non è che puoi obbligare qualcuno ad amarti se non ti ama più.. magari siete giovani e capita alla vostra età di scambiare per amore un sentimento che è altro, bene o affetto o sintonia o anche solo passione…. perché non la prendi come un’esperienza di vita? non sei la prima che è stata lasciata, e probabilmente lascerai anche tu, potrà capitarti.. sono fasi della vita.. ora stai male perché avevi l’abitudine per esempio al messaggiarsi.. ti capisco è capitato anche a me.. poi anche lui non vuole smettere, ma non perché ci sono speranze che gli si riaccende l’amore, ma perché pure lui era dipendente da questo messaggiarsi quotidiano.. in realtà meglio che vi allontaniate, è anche vero che non sentirsi potrebbe far capire se ci sono ancora sentimenti, anche se da come ti ha detto non mi sembrano recuperabili.. comunque non basta qualche giorno, ma serve molto di più.. quindi tu fai così: vai avanti per la tua strada, viviti la tua vita, fatti le tue cose, lo studio, gli amici, le tue passioni.. mentre vivi la tua vita potrà anche capitarti che a lui ci penserai sempre meno.. e quindi guarirai.. e potresti anche conoscere qualcun altro col tempo.. insomma non ci sono soluzioni, né strategie magiche di riconquista, mi spiace ma sono realista. comunque coraggio, supererai questo momento!

  2. 2
    Aton -

    Una relazione non è un fornello a gas. Assicurati di avere chiuso bene la manopola, per il resto quando la fiamma è andata, è andata.

  3. 3
    cam -

    Noto molte somiglianze con la mia storia passata (a parte la gelosia).
    Sono passati sette mesi e non è mai tornato veramente. Ha fatto dei passetti e anche in questi giorni mi scrive delle email, ma non per tornare. Pare più per rovinarmi la vita e riaprire ferite che si stavano cicatrizzando. Infatti ho deciso di cambiare indirizzo email e le ultime che mi ha inviate non le ho lette.
    Nel mio caso lui è cambiato radicalmente. Nel tuo forse c’è il fattore della gelosia che lo ha portato a chiudere con te.
    Ma ricordati che quando un uomo ti dice non prova più le stesse cose è perché non ti ama più. E non c’è rimedio. I ritorni di fiamma non funzionano quasi mai. Il mio consiglio è di distaccartene. Fallo per la tua salute psicofisica. Dalle tue parole si percepisce che lui è molto deciso e il fatto di avere amici in comune non aiuta.
    Anche il mio ex si aspettava che rimanessi sua amica, ma io non ci sono stata. E quando gliel’ho fatto presente si è arrabbiato e ha avuto delle reazioni molto simili a quelle che dovrebbe avere il lasciato e non chi lascia. Adesso è davvero cambiato, quasi cattivo. E io ho deciso di allontanarmi anche da quasi tutti gli amici in comune che avevamo quando stavamo insieme. Sono rimasta in contatto solo con quelli con cui mi trovavo realmente bene. Anche se a volte ho momenti neri, dovuti al fatto di aver ricevuto dette email, posso dire che sono molto più serena.
    Il mio consiglio è quello di distaccartene, avendoti sempre lì quando vuole, rispondendo ai suoi sms e alle sue chiamate, rischi sul serio di diventare solo l’amica. E poi quando si troverà un’altra ti toccherà stare zitta e mandare giù il rospo.
    Lascia stare, cerca di volerti bene, anche a costo di perderlo.
    Io almeno ho fatto così e ho visto che, spinto da chissà quali intenzioni, il mio ex mi ha ricercata proponendo di vederci per parlare. Ovviamente la mia risposta è stato un no gentile, ma categorico. Quando ha iniziato a rompere ho risposto per le rime, tanto ho capito che non ho perso poi così tanto. Magari anche tu potrai fare questa scoperta, ma nel frattempo cerca di volerti bene! Un abbraccio

  4. 4
    Coccinella -

    lascia che la fiamma si spenga per carità, non andare con i suoi amici al mare e non fare nulla di nulla, non cedere a scrivergli qualcosa sii spietata sostituendo il tuo interesse con assoluta indifferenza nei suoi confronti. Ho vissuto una storia così come la tua e fa male, un male cane quando non puoi più far nulla ma puoi vivere sicuramente più serena poi per te stessa e la tua nuova vita. Io al posto tuo sarei delusa tanto perchè vedere piangere un uomo è la cosa più disgustosa perché dietro c’è una coda di paglia che forse nasconde un tradimento. Trovati uno che ti meriti e in bocca al lupo

  5. 5
    cam -

    Coccinella, mi ha colpito molto quello che hai detto sull’uomo che piange. Tu credi sia coda di paglia?

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili