Salta i links e vai al contenuto

Religione, la storiella non regge

L’ha scritto glosstar qui Ufo, avvistamenti o finzione? (commento 8), non ho letto la sua fonte però…

“La religione è la raccolta delle peggiori cazzate mai raccontate nel corso della
storia. Pensandoci un attimo, la religione è riuscita a convincere la gente che c’è un UOMO
INVISIBILE…CHE VIVE IN CIELO…e che controlla tutto ciò che fai, durante ogni minuto di
ogni tua giornata.
E quest’uomo invisibile ha una lista di dieci cose che non vuole che tu faccia.
E se farai anche una qualsiasi di queste dieci cose, lui ti ha riservato un posto speciale pieno di fiamme e fumo e arsura e tortura e dolore ove ti manderà a vivere e soffrire e bruciare
e soffocare e urlare e piangere in eterno fino alla fine del tempo.
…però ti ama! ”

Ma questa poi è anche una religione maschilista… ma perché il Papa, ossia colui che rappresenta l’uomo sulla terra non può essere una donna?!?!?! è possibile poi che Gesù nel suo cammino non abbia incontrato una donna degna di diventare sua apostola? Perché non sono in grado? Di donne solo peccatrici e puttane?!

Perché c’è stato bisogno della scoperta (all’epoca rivoluzionaria e non ben accolta da i credenti) di Galilei, il quale diceva che la terra gira attorno al sole e non viceversa?!? Cos’è Dio non lo sapeva già da se?!?

Perché Gesù è sceso in terra 2000 anni fa?!? Non prima né dopo… IO VOGLIO CONOSCERLO!!!

Perché Maria deve essere vergine mentre Giuseppe può aver fatto quello che gli pare?! Ah si!! Perché è una religione maschilista!!

Secondo la mia modestissima opinione la storiella non regge…

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook Religione, la storiella non regge

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Spiritualità

50 commenti

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    colam's -

    A parte che trovo che non rispetti le opinioni altrui, tra le tante la mia che son credente, sei percio’ ben lontano da uno di quelli che probabilmente ritieni un modello, cioe’ Voltaire. In quello che scrivi non riconosco molto del “non sono d’accordo con quello che pensi, ma mi battero’ affinche’ tu abbia il diritto di pensarlo”. Il tuo intervento mi sembra piuttosto una grassa prosopopea del tipo “io ho capito tutto e voi credenti invece non avete capito un caxxo”.

    Detto questo se io volessi ribaltarti la frittata usando il tuo tono direi “una certa scienza e’ riuscita a convincerci che l’universo e’ nato da un grande botto chiamato appunto Big Bang. In quel punto infinitesimalmente piccolo era raccolta non si sa perche’ tutta l’energia e la materia dell’universo. Ad un certo punto non si sa bene come e’ schioppato in mille pezzi scagliando a migliardi di anni luce la materia di migliaia di Galassie”.

    Strano da credersi pure, non ti pare ? E te lo dico da laureato in materie scientifiche.

  2. 2
    Mo -

    Ciao Kristian… Purtroppo è fin troppo logico e scontato che la storiella, come la chiami tu, non regga. Ma è anche troppo voler parlare di questo per iscritto, con poche parole, su un sito. Dovremmo avere molto molto tempo a disposizione e moltissime conoscenze, che soltanto con anni e anni di studio si ottengono. Posso però dirti cosa ne penso, cercando di essere breve. E’ molto difficile credere nel Dio dei cristiani, un Dio misericordioso e buono, ai primordi iracondo e vendicativo, un Dio temibile, direi. E’ molto difficile però da parte degli uomini anche credere di essere abbandonati a se stessi, che i propri passi conducano solo verso la Certa, e che non si abbia l’effettiva occasione di giocare una partita a scacchi con lei per avere del tempo in più. E’ spaventoso. Nessuno, mettendosi a riflettere, vorrebbe vivere come se tutto fosse superfluo, credo. E nel momento in cui le nostre forze, la nostra mente, il nostro cuore, vengono meno, incontrano dei limiti che non possono superare, ecco che interviene la fede. Una speranza, alla fine è di questo che si tratta, un lascivo abbandono a delle mani più grandi e confortanti, pronte a sorreggerci. Perchè non c’è spiegazione alla nostra esistenza, non si spiega niente con il caso e niente con la sola scienza. Per questo la religione ci viene in aiuto. Ma, come ogni cosa ha aspetti più oscuri e lati, forse, negativi. Con questo intendo la sua istituzionalizzazione, quindi se vogliamo parlare della chiesa, vengo fresca fresca da un corso sulla storia della chiesa, dovremmo farlo a parte, suppongo.
    Intanto posso rispondere ad alcune domande che poni, ossia quelle sul presunto maschilismo della religione(usando tale termine immagino ti riferisca al cristianesimo, anche se come sappiamo esso ha moltissimi rami…). Diventa semplice comprendere come mai il ruolo del Papa è ricoperto da un uomo, oggi come dal principio, considerando, anche senza collegamenti diretti con la religione, il ruolo che ha avuto la donna nei secoli. Già da questo, seguendone l’evoluzione, puoi arrivare a capire come mai il Papa non può essere una donna. Così come, mi pare, non ci sia mai stata una donna alla casa bianca o nella storia d’Italia in un ruolo simile a quello che può essere oggi il presidente del consiglio o della repubblica; escludiamo regine e affini. La donna ha sempre avuto un posto diverso da quello dell’uomo nella società, molte volte imposto dal sesso cosidetto forte, imputando a noi altre la debolezza(già già).

  3. 3
    Mo -

    Dunque immagina la situazione di 2000 anni fa, se ancora oggi nel mondo le figlie femmine vengono abbandonate per le strade e lasciate morire, viste come disgrazia per la famiglia, se ancora oggi devono venir lapidate…e non vado oltre con gli esempi. Le donne che appaiono nelle sacre scritture sono di molteplici caratteristiche e aspetti, tutt’altro che peccatrici e prostitute, per saperlo bisogna però iniziare ad informarsi,ed in questo senso, prima di puntare il dito, invito ognuno di noi a farlo.
    Seconda domanda, il caro Galileo. Le pubbliche scuse da parte della chiesa non sono evidentemente bastate. Purtroppo anche in questo caso stiamo parlando di secoli fa, sbaglio? Ovvio che non è per Dio ma per gli uomini stessi che ogni giorno i ricercatori si adoperano in molti campi, ovvio che anche Galileo ha dato il suo grande contributo giungendo all’empirica dimostrazione della sfericità della terra e dell’eliocentrismo. Ma non vorrei che si incorresse nell’eterna discussione sulla caccia alle streghe e quant’altro. Mi spiace che molta gente voglia esser chiusa e non costruirsi un cumuletto di informazioni prima di parlare; è molto pericoloso non avere un’idea di quello che si dice, così come non avere un’idea di sè, perchè può portarci a scontrarsi con la realtà che ci circonda, a volte amara e affatto indulgente. Perciò, purtroppo non ho l’opportunità di scrivere tutto quello che vorrei, concludo lanciando un pensiero. Forse il punto non è tanto la storiella, che può reggere o meno. Forse il punto è quello che possiamo trarre da questa storiella; cosa decidiamo di fare della nostra vita sotto luci diverse, cosa vogliamo, noi, uomini dotati di intelletto e volontà, fare per dare un senso all”esistenza, non solo nostra, ma di tutto un universo, scegliendo di ascoltare o no le mille storielle che sempre ci verrano raccontate.
    Un caro saluto.
    M.

  4. 4
    Giuseppe -

    Bella scoperta…

  5. 5
    brunetto87 -

    Se ammettessero l’esistenza di un’altra civiltà ke ci visita da milioni di anni la chiesa dovrebbe chiudere..e non si arricchirebbe!
    Purtroppo mlt persone hanno una visione ristretta della vita e di tutto ciò che gli gira attorno…Se si scoprirebbe che noi siamo stati creati da un’altra razza “divina”o “delle stelle” come reagirebbero le persone?
    Perchè è impossibile che il nostro Dio possa essere un’essere di un’altro mondo che ci ha creati e a sua somiglianza?e gli angeli con i loro”carri infuocati” non potrebbero essere i cosidetti esseri che si trovano nei dischi volanti(ufo)?
    No è impossibile!Gesù è un’essere invisibile che vola(da solo) e vaga nel mondo per sapere i fatti di tutti e a giudicarli!
    Povero Giordano Bruno…in fin dei conti aveva ragione……

  6. 6
    KRI5TIAN -

    Caro colam’s, non penso che voi non abbiate capito nulla, vorrei davvero essere cristiano e credere, ma proprio non riesco…

  7. 7
    colam's -

    Kristian, eppure dici che sono uno convinto dalla peggiore raccolta di cazzate della storia…

    Comunque anche io vorrei credere al Big Bang, ma proprio non riesco..

  8. 8
    libera -

    Per brunetto e tutti quelli che pensano che la Chiesa crollerebbe se si ammettesse o si avessero le prove dell’esistenza aliena, non vedo perchè le due cose debbano essere viste così tanto in contrasto, in fondo la Bibbia è stata creata per l’uomo, il fatto che non si parli di altre vite oltre a quella sulla terra non implica che non esistano o che Dio si sia limitato alla sola creazione umana.
    Non dimentichiamo che molti uomini di chiesa non negano affatto la possibilità che la vita esista altrove, e che Padre Pio dichiarò che la creazione da parte di Dio di altre forme di vita nell’universo fosse ovvia, senza per questo essere cacciato dalla chiesa nè aver provocato crolli e disastri.

  9. 9
    Una donna -

    E se fossimo noi Dio?….

  10. 10
    brunetto87 -

    Per favore libera,non difendere la chiesa…sasolo arricchirsi e seviziare bambini…
    Poi perchè gli ecclesiastici ammetterebbero mai che Dio è un’essre di un’altro mondo,e che gli ufo(ke loro kiamano angeli)siano mandati da lui per “osservare”le nostre cazzate?
    Le due cose potrebbero andare di pari passo,ma quasti non lo ammettranno mai,hanno solo detto che potrebbero esistere esseri di altri mondi e basta!Inoltra la Bibbia dice tutto:chi la sà interpetrare capisce molte cose…
    Solo i potenti(tra cui anche qlkn della chiesa) non vogliono,anzi fanno finta;di non capire ,nascondendo tutto,perchè in giro c’è un business di soldi che uno non immagina nemmeno!secondo te non si potrebbe aiutare tutta quella gente che muore di fame nel terzo mondo?spendono solo soldi per cazzate,per armi nucleari,guerre,o per fare “ponti”che alla fine non servono ad un cazzo,anzi aggravano solo la nostra salute…
    E noi?a cosa pensiamo?ah si..al grande fratello,uomini e donne,gossip,il milan che ha preso ibra,il nuovo i phone e tutte le varie cazzate!APRITE GLI OCCHI…VI STANNO ACCECANDO VENDENDOVI SOLO IL LORO”FUMO”!spero solo che un giorno arrivi qualcuno che apriprà le menti di “noi” ottusi!non se ne può più..E gli ignoranti che votano anche il “magico NANO” (che oltre ad andare a puttane,si mangia anche i nosrti soldi),sperando che un giorno li potrà far arricchire anche a loro…POVERA GENTE!

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili