Salta i links e vai al contenuto

Relazione con un collega di lavoro

Lettere scritte dall'autore  luna
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

56 commenti

Pagine: 1 4 5 6

  1. 51
    cubanita -

    Ciao Raffaelle, certo di certe donne, secondo me è la donna che ha il potere, mi spiego, l’uomo e più portato a fare di tutto ma a volte a semplicemente paura di dire o chiedere perchè ha una donna davanti che lo intimidisce, perchè parlando chiaro è la donna che si mette mille problemi, menate varie, almeno mi è sempre capitato così, l’uomo raramente dice di no, li piace sperimentare ma deve trovarsi con la donna giusta, se si trova il sacco di patate li tocca chiudere gli occhi e pensare a Pamela Anderson, se no neanche con la gru…..

  2. 52
    raffaele -

    Oh Cubanita, vedi che noi due ci capiamo, con tutte le altre donne “italiane” in questo sito mi sono sempre preso del maschilista, di uno duro che non aprezza le donne, che non le rispetta, che non le sa prendere e via dicendo, e di questo sono accusato anche nella realtà, anche se periodicamente ho sempre le mie soddisfazioni, ma in termini di conquiste soltanto, dal punto di vista sessuale e sentimentale, sono stato completo solo con le straniere, con le italiane è difficile trovare una storia perfetta dall’inizio in tutti i sensi, sono piene di paranoie. Si concedono sessualmente una volta, due, tre, poi cominciano a tirarsela e pretendere, quindi dove 3 sco.... in una settimana rischi di non vederla per 1 mese, il problema sta nel fatto che il sesso diventa piacevole quando lo si pratica spesso e con la stessa persona, solo così si crea intimità e ci si conosce in tutti i sensi, migliora l’affiatamento di una coppia anche nei momenti in cui non si fa sesso, ma faglielo capire a certe stupide che tirandosi indietro pensano di essere più desiderate, così invece le mando affanculo di solito…..purtroppo.

  3. 53
    cubanita -

    Raffaele posso sapere quanti anni hai? curiosità, ma se non puoi fà lo stesso, anzi scusa se te l’ho chiesto.
    E vogliamo parlare invece di quelle che fanno così fino a 35 anni e dopo da un momento all’altro pensano che sono vecchie, che scade il tempo e ammanettano il primo sfigato e lo sposano e dopo 2 anni divorziano, togliendoli tutto?
    E’ bellisimo sesso con amore, ma se non si trova l’amore va benissimo fare sesso anche con una/o che in quell momento ti piace.

  4. 54
    raffaele -

    Ho 29 anni Cubanita, a proposito di donne 35enni ne ho avuto a che fare qualche mese fa, e’ una ragazza italiana che conosco e che frequentavo ogni tanto da almeno 3 anni, io sono un tipo schietto, le ho detto subito cosa avrei voluto, ma mai niente, nel frattempo mi raccontava di qualche sua avventura con altri, non sai che nervoso.
    Bene, quando dimostro tanto astio nei confronti delle italiane è per questo motivo: quest’anno improvvisamente si è concessa sessualmente con me, lei lo voleva più di me, ci sono stato, logicamente gli uomini essendo più deboli da questo punto di vista non dicono mai di no, ma perchè quando lo pretendevo io il sesso doveva dirmi di no ?
    Comunque, conoscendola è molto probabile che rimanga zitella a vita, e questo è il destino di molte altre donne italiane, secondo me……ignoranti ed egoiste.

  5. 55
    luisa -

    ciao luna, mi chiamo Luisa e ho 41 anni, sono felicemente sposata con un uomo più giovane di me di quattro anni. Non è vero che il principe azzurro non esiste, io non volevo sposarmi, pensavo sempre che gli uomini volessero solo soddisfare i loro bisogni primari e basta senza nessun coinvolgimento sentimentale, infatti mio marito era uno di questi. Sono stata io a cambiarlo, instaurando con lui un rapporto con molto dialogo reciproco, il sesso era all’ultimo posto. Abbiamo imparato con il tempo che stavamo bene insieme perchè i nostri incontri non erano già predisposti per fare sesso, dopo due mesi è arrivato anche quello, ed è stato bellissimo perchè c’era un reciproco rispetto. Lui era molto chiuso, sono stata io a dirgli sempre dopo due mesi che lo amavo, non mi era mai successo, l’ho compreso quando lo stavo perdendo per arruolarsi in marina e la sua allontanza dopo, e soprattutto capi’ che il vero amore è quando metti al primo posto Lui e poi tè stessa. Dopo mi ammalai gravemente ingrassai circa 40 Kg. lui mi è stato accanto sempre, io mi vergognavo e avevo sempre paura di perderLo ma Lui mi assicurava sempre, mi amava perciò che ero dentro non per l’aspetto fisico. Allora decidemmo di sposarci, la prova del vero amore l’avevamo superata, io mi misi a dieta, il giorno del nostro matrimonio io perfetta, non l’ho fatto solo per Lui ma soprattutto per me stessa. Io quando diventai grassi non volevo più uscire in compagnia, credevo che Lui si vergognasse di me, invece era il contrario, mi rassicurava sempre. Ora dopo 14 anni di matrimonio, ci amiamo di più del primo giorno, abbiamo due bellissime bambine rispettivamente di 12 e 5 anni e mezzo. Ricordati il vero amore e un vero matrimonio ci vogliono delle buone basi: rispetto, fiducia, dialogo. Da due anni mi sono ammalata di depressione da stress da lavoro (sono infermiera in oncologia) non faccio sesso con mio marito da quel giorno Lui mi ha dato u’altra prova d’amore,non ha l’amante. E’ un uomo non un animale.

  6. 56
    savana -

    oddio che confusione….a me piace un collega..e io piaccio a lui….ma lui non si butta e quindi …io rimango in punta di piedi

Pagine: 1 4 5 6

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili