Salta i links e vai al contenuto

Reclamo telecom (2)

Alla cortese attenzione dell’ufficio reclami:
Questa lettera vuole segnalare una situazione a dir poco incresciosa e sgradevole, rivolta al vostro personale, che non è stato in grado di soddisfare le nostre esigenze.
Abbiamo fatto richiesta di allacciamento della linea telefonica il 12/04/2013, i fatti si sono svolti in questo modo:
• il giorno 17/04/2013 avevamo un appuntamento con il tecnico, il tecnico si è presentato ma la vicina di casa non da il permesso per l’attacco della centralina, da dove partono i cavi di tutta la corte, circa una decina. Tutta la corte ha il telefono solo la nostra casa non ha l’attacco
• Il giorno 19/04/2013, Senza Essere Avvertiti si è ripresentato il tecnico che non ha trovato in casa, visto che l’appuntamento non era stato fissato , e visto che noi lavoriamo non stiamo a casa sperando che senza appuntamento si presenti il tecnico Telecom.
• Il giorno 29/04/2013 avevamo un appuntamento con il tecnico, ho preso 3 ore di permesso , ed il tecnico NON SI È PRESENTATO, SENZA AVVERTIRE. – facendomi perdere 3 ore di lavoro per aspettare una persona che non si è nemmeno degnata di avvertire un nuovo utente
• In ottobre avevamo un appuntamento con il tecnico, il tecnico si è presentato ma la vicina di casa non da il permesso per l’attacco della centralina, da dove partono i cavi di tutta la corte, circa una decina. Tutta la corte ha il telefono solo la nostra casa non ha l’attacco.
• Il 06/02/2014 avevamo un appuntamento con il tecnico, il tecnico si è presentato ma la vicina di casa non da il permesso per l’attacco della centralina, da dove partono i cavi di tutta la corte, circa una decina. Tutta la corte ha il telefono solo la nostra casa non ha l’attacco.
Prego telecom di risolvere questo increscioso problema, è passato un anno e nessuno di voi si è mosso per fare qualche cosa.
Per legge la vicina di casa non si può opporre al passaggio del cavo, poiche’ fino al 2008 nella casa era presente la linea telefonica, il cavo è stato tagliato perche’ passava davanti la sua facciata, senza nessun permesso. Percui la servitu’ coattiva va ripristinata senza storie.
Per cui la dovete obbligare a far passare il cavo telefonico, se non ne siete capaci, trovate un altro modo noi vogliamo attivare la linea telefonica!
Spero vivamente che riusciate a risolvere in tempi brevi il problema sottoposto, dopo un anno siamo abbastanza alterati con Telecom poiché con il presente atteggiamento dimostra il non rispetto per il consumatore, per dirla in parole semplici non ve ne importa niente di installare nuove utenze

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

2 commenti

  1. 1
    Morgan -

    La telecom è veramente vergognosa.
    Adesso ve ne dico una io:

    Sono anni che provo a cambiar gestore d’internet, poi ho scoperto che telecom quando arriva la richiesta da parte dell’altro gestore di cambio linea, sapete che fa?
    La cestina.
    Quindi non ho modo di poter cambiare linea, assurdo no? Mica tanto, siamo in Italia.

    Ho chiesto l’attivazione:
    -2 volte a Vodafone
    -2 volte a Wind
    -Fastweb
    -Tiscali

    Un ringraziamento sentito alla telecom per aver sempre cestinato le richieste dei gestori.

  2. 2
    manola -

    in due mesi la telecom non è stata in grado di allacciarci una nuova linea telefonica essendo una palazzina nuova sono arrivata al punto di disdire tutto. complimenti telecom ci fate anche la pubblicità?

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili