Salta i links e vai al contenuto

Rapporto con la mia famiglia

Ciao a tutti. Voglio parlarmi del rapporto che ho con la mia famiglia.
Ho 23 anni e sono già 2 anni che abito sola.
Con la mia famiglia non ho mai avuto un buon rapporto; mio padre è un ex alcolista e in 23 anni non mi ha mai dimostrato il suo affetto.
Con mio fratello ho sempre avuto un rapporto altalenante, passavamo da periodi in cui ci sentivamo e vedevamo sempre a periodi che non ci vedevamo anche per mesi. Lui ha fatto tante cavolate e ha sempre pensato che io e mia madre dovevamo pagare per lui; quando io a luglio di quest’anno mi sono rifiutata di pagare nuovamente per lui mi ha lussato una spalla.
Un gesto che non mi sarei mai aspettata. La cosa che però mi ha fatto stare più male non è stato il suo gesto ma mia madre; quando lui mi ha messo le mani addosso era presente anche lei e non ha fatto niente anzi. Mi ha detto che se provavo a denunciarlo me l’avrebbe fatta pagare lei personalmente, che sono stata lo sbaglio più grande della sua vita, che non mi ha mai voluto e quindi me la farà pagare.
C’è da dire che per mia mamma io sono sempre stata una fallita, che non so fare niente, che sono sola come un cane. L’ultimo periodo che abitavo con lei non riuscivo più a vivere, aveva sempre da ridire su qualunque cosa io facevo, non le andava mai bene niente, pretendeva che lei si doveva divertire e io lavorassi per pagare tutto.
Quando poi sono arrivata al limite della sopportazione ho deciso di andare ad abitare da sola con non pochi sacrifici, ho preferito avere meno soldi in tasca ma pensare alla mia salute, essere più tranquilla e serena io.
Adesso sono circa 2 mesi che ho chiuso del tutto i rapporti con lei e con tutti i membri della mia famiglia.
So di non essere perfetta, i miei sbagli li ho fatti anche io come penso qualunque persona; però mi chiedo è giusto che mia mamma si comporti così nei miei confronti? è giusto che le persone estranee alla mia famiglia (tra cui i miei titolari e colleghi di lavoro) mi dimostrino mi affetto e mi apprezzino di più di mia madre?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

3 commenti

  1. 1
    IO -

    leggendo quello che hai scritto, ti apprezzo anche io molto di più di quanto fanno loro e neanche ti conosco..

  2. 2
    Monica -

    hai fatto la scelta giusta andando a vivere da sola .

  3. 3
    me -

    ti capisco..la mia famiglia mi ha dato solo dispiaceri..mia madre non faceva mai nulla in casa e nonostante io l ho sempre aiutata ( finche stavo con lei) non mi ha mai dato un soldo…e non aveva problemi economici. Non mi ha dato neanche amore e anche io non sono stata desiderata…mio padre era assente ..non mi conosce e non mi ha mai parlato..mia sorella e un egocentrica che si crede meglio di me e si diverte a umiliarmi. Io sono lontana da casa molti km ora…ma certi vuoti restano per sempre..vivi

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili