Salta i links e vai al contenuto

La mia ragazza non sente più il desiderio di fare l’amore

Innanzitutto buonasera all’intera redazione di LETTERE AL DIRETTORE, ed ai suoi partecipanti. Devo essere sincero mi trovo qui per caso, ma sfogliando qualche commento inerente ad esperienze avute da persone iscritte in questo forum, ho notato che comunque c’è sincerità nelle risposte, ma non mi perdo in questo cappello. Sono fidanzato da 2 anni e mezzo, storia all’inizio fantastica come tutte, ma poi? pian piano si cominciano a sentire delle decadenze, e da come potete leggere dal mio titolo, in ambito intimo. Non so se questa informazione che sto per darvi potrebbe essere utile nel cercare di capire questo problema, comunque in tutti modi questa ragazza era vergine. La sua prima volta è avvenuta con me, e dopo quel giorno mi sono sentito la persona più felice del mondo, soddisfatto di me e di lei. I giorni susseguorno, le settimana passano, i mesi altrettanto, e termina il primo annetto. Un’annetto felice, straoridnario direi, ricco di emozioni, avventure, esperienze e chi più ne ha più ne metta. Dopo questo annetto diciamo cominciano a farsi sentire i primi problemi che non sto qui ad elencarvi perchè poi andremmo fuor tema, ma quello che mi ha colpito di più è stato il fatto che lei non sente l’esigenza di stare in intimità con me, e dunque di fare l’amore. Il tutto ovviamente non è successo da un giorno all’altro, ma ben si a scaletta, cioè pian piano, fino a creare situazioni di scompiglio giornaliero. A questa ragazza, premetto, che non manca niente, anzi delle volte, mi sento un pò io la donna della situazione, nella richiesta di coccole, carezze, baci, abbracci e quant’altro. Io studio e lavoro, frequento la facoltà di ingegneria a napoli, e in questo periodo natalizio, lavoro come segretario in una ditta, il che implica un’impiego intellettuale e fisico di 12 ore. La sera torno stanco, ma nulla è più forte della voglia che ho in quel momento della mia ragazza. Questo ragionamento viene succeduto da una telefonata, in cui le risposte sono sempre: mal di testa, mal di schiena ecc ecc ( la ragazza è commessa in un negozio di calzature). I primi tempi queste risposte, comunque erano normali, ma adesso comincio ad innervosirmi. Perchè comunque è inammissibile che un ragazzo che si sveglia alle 6 del mattino studia fino alle 13.00 poi dopo va a lavoro e ritorna la sera alle 8.30 9 circa abbia ancora quella voglia di intimità, e che una persona che comunque fa un lavoro di routine, non molto stancante, almeno questo è il mio parere, non abbia desiderio. PER ME E’ INAMMISSIBILE. Adesso siamo arrivati a 23 24 giorni che comunque non abbiamo nostri momenti, ed ATTENZIONE, nonstante io abbia proposto, camere d’albergo e cosuccie di queste genere. Allora io chiedo a voi, cari lettori, il perchè di questa decadenza intima?? aggiungo inoltre che nelle volte in cui c’è stato qualcosa, la ragazza è sempre stata soddisfatta e lo stesso anche io, su questo punto di vista, fisicamente abbiamo molto attrazione l’uno dell’altro, ALMENO QUESTO. E dunque io mi domando il perchè accada questo, e il momento di finire qui tutto?. Abbiamo parlato di questa cosa, a suo tempo, e recentemente. Nella discussione mia, c’è tutto quello che vi scritto adesso, nelle sue risposte invece, volete la sncera verità, non c’è nulla di concreto… NON E’ VERO, FORSE TI STARAI SBAGLIANDO, NON E’ COSì queste sono le risposte. Allora preferire un consiglio femminile, ma più che un consiglio, direi proprio di dettarmi passo passo ciò che dovrei fare, perchè comunque, non tanto per l’avvenimento dell’amore in se per sè, ma si arriva all’esaurimento, perchè voi ragazzi, uomini, mi date conferma del fatto che quando succedono queste cose, cominciano a subentrare pensiero tipo: E SE HA CONOSCIUTO QUALCUN’ALTRO… E SE NON GLI PIACE QUESTO… E SE NON GLI PIACE QUELLO.. ecc.. allora signori miei, attendo quanto al più presto possibile delle informazioni, giustificazioni, consiglio, modi di fare insomma un pò di tutto. Se vogliamo parlarne più in confidenza, domandatemi anche il contatto msn non lo so.
Confido in una vostra risposta
Un saluto a tutti i lettori e alla redazione di lettere al direttore
cordiali saluti
ANDREA

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria:   - Amore - Sesso

130 commenti

Pagine: 1 2 3 13

  1. 1
    ANNA -

    E’ una brutta situazione, caro Andrea…
    Sara’ che sono un’ istintiva che ama molto stare “appiccicata” alla persona che amo ( fosse anche solo sotto una coperta a guardare un dvd ), ma questa NN VOGLIA di intimita’ della tua fidanzata a me insospettisce parecchio.
    Le rare volte in cui successe a me con miei ex e’ sempre stato il segnale del capolinea…la mia testa poteva anche cercare di convincersi che tutto andasse bene, ma il mio corpo NO…quello nn mente MAI.
    Andrea…occhi e orecchie aperti : e’ l’ unica cosa che mi sento di consigliarti.
    Ciao.

  2. 2
    Ari -

    Sei messo maluccio.
    Prova a dirle che sei attratto dalla barista.
    Vediamo che succede.

  3. 3
    AR -

    Caro Andreetto,
    ti parlo un po’ della mia ultima esperienza…
    Ho conosciuto una ragazza in ufficio. Entrambi fidanzati. E’ diventata un’amica, parlavamo di tutto in maniera molto aperta. Anche di sesso: mi diceva che per lei era una noia mortale. Era fidanzata da circa 2 anni e mezzo e faceva sesso neanche una volta al mese. Per voleri di lui, unicamente. Lei, quando “doveva” succedere si augurava solo che avenisse il prima possibile. Camere di albergo principalmente. Mi ha nache detto che una volta si è addormentata mentre lui… come dire… si dimenava sopra di lei. Non sapeva cosa fosse un orgasmo, non conosceva il piacere del rapporto vissuto con passione, nulla di nulla.
    Io provavo a dirle che non è così che deve andare, che fatto con la persona giusta la cosa è decisamente diversa. Ma lei, che aveva un’unica visione della vicenda, diceva che io esageravo. Che del sesso avrebbe potuto tranquillamente farne a meno per tutta la vita.
    Ora, il destino ha voluto che di lì a poco ella diventasse la mia amante. La sua storia finì e si abbandonò a me.
    Subito siamo finiti a letto: mi confessò di aver provato sensazioni mai conosciute prima. Mi disse di aver scoperto un lato di lei che neanche sapeva di avere. Ogni minuto era buono per fare l’amore. Quando eravamo a casa eravamo sempre a letto. Quando non si poteva lo si faceva in macchina, per strada, in garage… ovunque. Se per qualche giorno non si faceva sesso mi rimproverava di trascurarla. Orgasmi multipli, fantasia nelle posizioni… e chi piu ne ha piu ne metta.
    Trai le tue conclusioni, ma tieni ben presente che tu non hai colpe. Il piacere del sesso è dato da un’alchimia incalcolabile. Entrano in gioco fattori che non possono essere spiegati. E’ chimica… E’ odore, E’ sapore. Tu probabilmente, sarai il partner perfetto di una persona che oggi non conosci ancora. E non c’entra l’amore… Diffida da chi ti dice che se c’è l’amore c’è tutto. Quello è fondamentale, ma il sesso e un’altra cosa. Sicuramente vi amate, ma come vedi a letto non funziona (almeno per lei).
    Dimmi cosa ne pensi…
    In bocca al lupo.

    AR

  4. 4
    Andrea -

    Ahia!
    Sarò diretto con te e ti dico che il primo passo che fa una donna che non ti ama più è proprio quello di non concedersi più.

    Parlale chiaramente e affronta la situazione da uomo.

  5. 5
    Andreetto -

    salve ragazzi sono andrea, innanzitutto vi ringrazio per le risposte, degli aiuti, dei consigli, e, tramite vostre esperienze, di avermi fatto intendere un pò la situazione, se è pssibile desidereri parlare un pò meglio con anna perchè è stata la risposta che più mi ha colpito. AR mi hai consolato invece, sopratutto con le ultime cose che hai scritto, dicendomi che forse c’è qualcuno che mi apprezzerebbe di più, mi prendo la confidenza di dirti che sei un grande. Si vociferava tra le coppie che l’amore fisico è importante ma non essenziale nelle coppie, ma adesso ho capito pienamente che queste persone con questi problemi avranno vissuto i miei stessi problemi. Purtroppo, il rapporti fisico, quando non è immginato come lo si voleva, diventa problematico. Penso proprio che troncherò questa storia, sarà difficile, anche perchè io sono una persona estremamente sensibile, ma continuare a stare così suppongo non abbia senso. Anna mi sa che siamo attratti dalla stessa cosa, anche a me piace stare anche solo sotto le coperte a vedere un dvd, e sinceramente anche a me insospettisce molto questa cosa, ecco xke ne volevo parlare un pò meglio sempre se non era un disturbo per te.ti rimango il mio contatto msn a limite: ramon.fuentes@hotmail.it e possono aggiungerlo anche le persone che mi hanno scritto tranquillamente. Che dirvi, grazie per la sincerità, e per ARI: barista del locale giù casa mia ha 45 anni, un pò eccessivo per me ehehe ed a lei non fregherebbe tanto. Comunque ieri sera ne provai a discutere, e misi anche il discorso di un’amante, ed a leiq uesto pensiero non l’aveva nemmeno sfiorata, almeno questo.. Però la situazione è dolorosa comunque, vorrei diventare minuscolo per entrare nella sua mente, è vedere cosa gli frulla..!!! Aspetto un’ulterire risposta raga
    Vi Lascio un bacio ed un buon proseguimento, e per qualsiasi cosa, sempre a disposizione..
    Baci a tutti
    Andrea

  6. 6
    HEIDI81 -

    E’ GRAVISSIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  7. 7
    Andreetto -

    E MA LO SO CHE è GRAVISSIMO…. appunto per questo chiedo consiglio, comunque in tutti i modi sto mettendo soluzione a ciò.. ma anna?? non mi ha fatto sapere niente più.. vabhè comunque il miglior sfogo e quello esterno quindi di conseguenza a buon inteditor poche parole.
    Grazie ancora per la collaborazione, vi lascio un bacio.
    cordiali saluti
    ANDREETTO.

  8. 8
    Raffaele -

    Lasciala prima che ti lasci lei, non è facile, ma comincia a guardare altrove, altrimenti rischi di fare anche una brutta figura. Per quello che riguarda le mie esperienze non ho mai permesso di lasciar passare liscio ciò che riguarda la sfera sessuale. Una donna innamorata o solo attratta da me deve concedersi, le donne che non lo fanno non le voglio e mi fanno incazzare. DEVI INCAZZARTI cosa almeno lei avrà un motivo per lasciarti e non potrà fare il doppio gioco.

  9. 9
    Delta -

    Ciao Andrea,
    a mio avviso, la tua ragazza si nasconde troppo dietro piccole cose, come un mal di testa o un mal di schiena, per ovviare un rapporto fisico che in una coppia è FONDAMENTALE.
    le soluzioni potrebbero essere varie :
    -Soluzione A, lei ha un altro che le soddisfa pienamente i suoi bisogni fisici e con te vuole solo un amore “psicologico”
    -Soluzione B, lei non prende più sul serio la vostra storia per un qualsiasi motivo e perciò non sente più il bisogno di portare a fondo un rapporto diventato per lei poco più che insignificante
    -Soluzione C, lei ha trovato motivazioni valide per credere che tu, in un qualche modo, la trascuri o la ferisci, e questo solitamente per noi uomini è difficilissimo da capire,
    -Soluzione D, tu hai esigenze troppo forti per lei, e lei dopo un po’ di tempo (in questo caso 2 anni e mezzo) ha pensato che è meglio finirla e trovarsi un nuovo uomo magari con un lavoro meno impegnativo in fatto di tempo e che magari abbia esigenze più tranquille delle tue.

    io escludere l’ultima soluzione, e ti voglio dire sinceramente che tu , secondo me, non hai assolutamente colpe !!!
    io nella tua posizione proverei a sopportare e a lasciar perdere per un po’, per poi giungere ad una soluzione drastica, che sfocia obbligatoriamente in un acceso litigio, dal quale o ne esci con una ragazza cambiata o ne esci solo…

    la vita è dura, soprattutto da quando ci sono le donne…

    ma ricordati che la vita è come uno specchio, ti sorride solo se la guardi sorridendo…

    e… se la vita ti da 1000 ragioni per piangere, tu DEVI darti almeno 1001 ragioni per sorridere !!!

    ti faccio i miei più sinceri auguri e spero che la mia risposta ti possa dare almeno un minimo conforto ed un po’ di aiuto…

    Cordiali Saluti
    Delta

  10. 10
    Leilaluna -

    .. fine.

Pagine: 1 2 3 13

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili