Salta i links e vai al contenuto

Questione di ordine pratico

Primo quesito:

Secondo voi sarebbe possibile vivere con 1100 € al mese in una città come Roma andando in affitto? Forse molti di voi risponderanno di no.

Secondo quesito:

Roma è piena di persone che guadagnano la cifra menzionata. Mi rivolgo in particolare a voi: come fate a vivere?

Grazie
Kekko – Lecce.

L'autore ha scritto 31 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

5 commenti

  1. 1
    sara -

    Il problema principale, è che la gente i soldi non li sa spendere,
    e poi ha pure il coraggio di lamentarsi perchè non arriva a fine mese.
    Poi bisognerebbe imparare a vivere con quei 800 euro di media, come
    si faceva una volta. Nel caso di Roma, un menù turistico per 2 persone
    per 2 volte al giorno per 4 giorni, sono 80euro, che non esiste. E poi
    risparmiano sui tram, che a parte quelli turistici, che costano un
    un casino e non vedi niente, a Roma in 4 giorni per girare la città,
    non ce ne sono! Fortuna che per molte cose c’è la metro!

  2. 2
    Silvia -

    Milano non è diversa… come si fa? casa in condivisione (e cmq per una stanza singola che non sia nella periferia malfamata ti va via mezzo stipendio), spesa alla LIDL (budget di 100 euro al mese), usare la macchina solo se strettamente necessario, girare in bici con ogni tempo, vestiti pochi ma buoni (giro all’oulet per l’inverno, giro all’outlet per l’estate), smettere di fumare o passare al tabacco, approffittare degli happy hour per cenare, andare a ballare a serate gratuite o quasi e portarsi da bere da casa, andare in vacanza in campeggio e in posti economici (sperando le la 13^ 14^ non servano per qualche irgenza famigliare o simili), trovarsi un secondo lavoro per integrare 150-200 euro in più al mese. Io ho 25 anni, lavoro 8 ore al giorno come segretaria, studio di sera, lavoro il venerdì notte. Meno male che non progetto di avere figli, nonostante tutti gli sbattimenti non sarei in grado di fare proprio nulla e dovrei “farmi mantenere”.

  3. 3
    matteo -

    Da romano ti dico di lasciare stare. Verresti a fare la fame. Considera che 400 € ti vanno via per l’affitto. 200 per mangiare (dimentica pesce e carne la vedi ogni tanto). Ti rimangono 500 €. 200 € al mese li spendi per te diciamo. Ti rimangono 300. Metti altri 100 € in beni e servizi (spesa minima), ti rimarrebbero 200 €. Non puoi avere neanche la macchina ed al minimo imprevisto crolli. A Roma con 1100 € al mese non vivi in affitto ma sopravvivi il che è diverso. Se non è strettamente necessario ti consiglio di essere benestante a Lecce piuttosto che povero a Roma. Dove ti trovi ora e con la somma che prendi non te la passerai sicuramente male. Per stare mediamente bene qui occorrono 2000 €.

  4. 4
    sara -

    200 euro per mangiare? Sei prorpio romano, perchè se vuoi si riesce a
    mangiare con la metà al mese!

  5. 5
    kekkoufo5 -

    Grazie ragazzi,

    la collaborazione è stata apprezzata.

    Un abbraccio a tutti

    Kekko

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili