Salta i links e vai al contenuto

Questi maledetti ex

Lettere scritte dall'autore  paolinho

Ve la faccio breve.. durante la Quarantena ho iniziato a scrivermi con questa ragazza che era fidanzata. Entriamo in confidenza e mi spiega che con suo moroso è un disastro e che non le da attenzione nonostante glielo abbia fatto presente tante volte. Decide di lasciarlo. Finita la quarantena viene da me e stiamo bene insieme. Prima di vederci stavamo ore al telefono e mi ha detto, e mi dice tutt’ora, che io per lei sono importante è che le piaccio. Andiamo al punto. Settimana scorsa ha detto di non voler più andare avanti con me perché mentalmente non è pronta a causa del suo ex e delle cose che ha combinato (negative) che non le escono dalla testa. Mi fa “non dico che mi piace però continuo a pensare a lui e alle cose negative che mi ha fatto”. Io sono innamorato di lei, mi manca da morire. La situazione si traduce con il fatto che io le darei il mondo per vederla felice e lei quando era con me era felice, solo che adesso c’è questo problema e dice che è meglio non sentitisi, vedersi e non frequentarci come stavamo facendo. Io non so come comportarmi, so che dovrei ignorarla, lasciarla libera e tutto, però mi manca da morire; la penso giorno e notte e senza di lei non riesco ad andare avanti in questo momento ed essere felice. Aiutatemi con qualche consiglio per favore, ci sto veramente male e non so come fare. Ah si, ultima cosa, dal mio punto di vista per dimenticarsi il suo ex e le cose che le ha fatto penso che il modo più veloce sarebbe quello che io ci provo a farglielo dimenticare. Però vi giuro che averla accanto mi manca da morire, non so più come fare.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Questi maledetti ex

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Rossella -

    Mi sembra una persona falsa. Lo stile è verità. Non è possibbile abbracciare la totalità della natura quando non si cerca l’affare. Il veicolo della totalità è lo stile. Quando l’interesse che ruota intorno alla cassa viene meno non ci sono motivi per realizzare un vero e proprio cosmo nella persona. E’ riduttivo. Si va incontro ad un impoverimento e la domanda sorge spontanea: come fanno loro a fare progresso? Si vede che non sono limpidi. E’ un dato di fatto.

  2. 2
    Golem -

    Forse, come dice Rossye -che da anni è la nostra saggia Sibilla- questa ragazza cerca “l’affare” giusto, e non ci sarebbe di che meravigliarsi quando nel pieno della gioventù si vuole “abbracciare la “natura. Qui c’è un thread ultra decennale che spiega quanto sia importante per molte donne trovare “l’affare giusto”, e per contro, mostra i drammi che sono costretti a vivere tanti uomini non in grado di offrire grossi -oltre che buoni, ovviamente, affari a ‘ste donne affariste.
    Rossye poi richiama “la cassa” in modo allegorico, e avendo io trattato l’argomento più volte su questo thread, posso assicurarti che se la cassa non si ha di un tipo e manca pure il carisma, presto o tardi si finisce per doversene fare una di un altro tipo, è inevitabile.
    Tienti pronto, Paoliño

  3. 3
    Esther -

    Infatti, prima il business e poi le chiacchiere.

  4. 4
    Deluso58 -

    Non capisco: l’ex le ha combinato una serie di cose negative e lei, nonostante, tiene a lui tanto da non volere stare con te.
    È falsa; ha problemi psicologici Di insicurezza; non si fida di te; vedi tu quale è la risposta giusta.

  5. 5
    Bohemien82 -

    Sei scandalosamente zerbino. Una vergogna per tutti quei maschi con le palle li dove devono essere e che soprattutto, mai si infilerebbero in una relazione come terzo incomodo.
    Probabilmente la “signorina” non ha mai lasciato il compagno e ti ha usato solo per una dolce parentesi nella sua relazione.
    Tutte dicono al nuovo montone “il mio ex non mi dava le attenzioni ecc.” e da una parte quest’ultimo si sente gran fico pensando “beh..se non sai come tenerti una donna, cavoli tuoi!” e dall’altra l’ex magari ha i sensi di colpa per non averla trattata a dovere, credendo lei sia la povera vittima ..
    Invece lei.. con l’ex ci scopa pure mentre tu credi di essere il figo!!!! Bravooo👏👏👏…è sparita? La ami? Ma che ami…sei stato solo un tramite! É per quelli come te che le donne continuano a fare la pacchia.

  6. 6
    paolinho -

    Golem puoi essere più chiaro quando dici “tieniti pronto?”

  7. 7
    Golem -

    Paoligno. Se mai tornasse, quella è una che se anche fossi dotato di una ricca “cassa”, ti riempirebbe di corna, e tu che sei sensibile -si capisce- ne moriresti di crepacuore. Ecco la presenza della “cassa” vista nella doppia accezione che ho prospettato. Tienti pronto a questa evenienza, visto che la ami. Perchè la ami vero?

  8. 8
    Memore -

    Onore a Bohemien82.
    La sostanza è sempre quella.
    Siamo sempre a chiederci cosa siano diventate le donne di oggi.
    Sono queste ‘mezze calzette’ di uomo ad illuminarci.

  9. 9
    Acqua -

    “Siamo sempre a chiederci cosa siano diventate le donne di oggi”.
    Lo erano anche ieri ma quasi tutte se ne stavano zitte e buone perche’ per loro era controproducente esprimere la loro vera natura. Quelle che lo facevano venivano perseguitate o oscurate. Le donne sono e sono sempre state come gli uomini in quanto a vizi e virtu’. Solo che oggi sono molto piu’ sveglie e scafate. Quindi SVEGLIAAAA!!! se non volete continuare a crogiolarvi nelle vostre frustrazioni nostalgiche.

  10. 10
    Memore -

    E sì, cara Acqua, alla faccia delle ‘frustrazioni nostalgiche”!
    Più che sveglie e scafafe direi snaturate.
    Se questa è vera emancipazione, contenta tu!
    A parte il fatto che mi pare di ricordare come fossi frustrata tu nel non saper gestire un picco ormonale extraconiugale, solo per il timore di un rifiuto.
    La donna scafata ed emancipata azzarda e rischia.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili