Salta i links e vai al contenuto

Questa storia non può avere un futuro, ma non riesco a troncarla

Da poco ho iniziato una storia con un mio collega soltanto che io sono fidanzata da 5 anni e tra un pò dovrei sposarmi mentre lui è sposato ed ha un bambino di quasi 2 anni. So che questa storia non può avere nessun futuro ma non riesco comunque a troncarla gli sono troppo legata e quando non è in ufficio il tempo sembra non passare mai.
Secondo te, caro Direttore, cosa sta succendo nella mia mente e nel mio cuore?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Ombra -

    tra un pò ti sposi?
    io mi vergognerei a dirlo fossi in te

  2. 2
    Alameida -

    Non ti sto giudicando per le tue azioni, io non posso farlo, ma non credere che tu sia nel giusto con quello che stai facendo. La cosa che più fa male è la leggerezza con cui dici queste cose. Se sei confusa, prenditi una pausa dal tuo ragazzo e dal tuo collega e vedi veramente cosa vuole il tuo cuore, ma non continuare così. Stai facendo soffrire tante persone con quello che stai facendo solo che forse non te ne rendi ancora conto. E se fosse il tuo ragazzo ad avere una storia con una collega? Tu cosa faresti? Vorresti che il tuo ragazzo continuasse così o vorresti che te lo dicesse? Ricordati che il tuo collega è sposato con figli. Vale la pena distruggere una famiglia? Se vi amate alla follia forse si, ma lui deve divorziare e tu devi lasciare il tuo ragazzo, altrimenti non è amore ma è solo una rapporto fisico, uno sfizio. In ogni caso ricordati che sarai TU a distruggere quella famiglia, sarai TU a levare il padre a quel bambino, sarai TU a far soffrire il tuo fidanzato, sarai TU colpevole innanzi a Dio e il tuo collega sarà insieme a te. Qualsiasi decisione tu prenda, hai commesso un errore a cui non potrai rimediare e ti spiego il perchè:

    1) Se lasci il tuo ragazzo per il tuo collega, non sarà più una relazione clandestina, almeno da parte tua, ma non è detto che il tuo collega lasci la moglie per stare con te.

    2) Se lasci il tuo ragazzo per il tuo collega e il tuo collega lascia la moglie per stare con te, avrai distrutto una famiglia e non vedo gloria in questo. Si, starete insieme, ma avrai comunque distrutto una famiglia e lui sarà colpevole quanto te di questo.

    3) Se continui a stare con il tuo ragazzo e lasci il tuo collega, vivrai di rimorsi e di rimpianti, non adesso magari, ma col tempo inizierai a chiederti se hai fatto la scelta giusta, il tuo umore inizierà a cambiare e il tuo fidanzato si accorgerà di questi cambiamenti e inizierà a chiederti cosa non va, fino a quando, esausta di tenerti tutto dentro, esploderai dicendogli la verità e sarà LUI a lasciare te. Le cose si ribalteranno, solo che a quel punto non ci sarà il tuo collega ad aspettarti, a meno che la relazione con il tuo collega non sia solo questione di sesso, allora si, gli andrà più che bene al tuo collega.

    4) Se continui a stare con il tuo fidanzato e continui a vedere il tuo collega, non farai altro che trascinarli verso un abisso di dolore che non si meritano e il loro dolore si abbatterà su di te. Ti porterai il loro dolore sulla coscienza e sarai tu a soffrire, e sarebbe quello che ti meriti se fai questa scelta.

    5) Se lasci il tuo fidanzato e lasci il tuo collega, hai ancora una speranza di non dannarti per sempre ed anche se è molto difficile rimanere soli, avrai la consapevolezza di aver fatto la scelta GIUSTA. La scelta giusta è sempre quella più difficile per noi, ma il sacrificio che compi nel fare la scelta giusta è direttamente proporzionale alla ricompensa che ne ricaverai.

    La mia misera opinione l’ho espressa, ora sta a te decidere cosa fare.

  3. 3
    aldo -

    queste cose non si dovrebbero fare………….
    se si fanno non si dovrebbero dire……………..
    Ma qui il posto è l’ideale per confessare i propri segreti non perdendo la faccia.
    Immagino che tu stia vivendo un grosso conflitto interiore, talmente forte che ti offusca la ragione…………..
    Capisco che forse non è colpa tua , succede e basta………….
    E’ il solito cuore che ragiona per fatti suoi……….
    Parlane col tuo fidanzato, forse è l’ultima cosa che vorresti fare,
    ma è l’unica che ti risolve il problema rapidamente………..
    ciao…

  4. 4
    Giancarlosr -

    queste sono le cose che mi fanno incazzare e stare ancora più male di come sto..che tristezza la vita..le persone…
    pensa se il tuo ragazzo lo facesse a te…
    8 anni con la mia ragazza 1000 km di distanza…mai tradita..lunedì mi ha lasciato..sto una merda ma non mi pento di essere stato fedele..di essere stato un uomo corretto con la mia lei..
    l’amore il vero amore è rispetto…rispetta il prossimo se vuoi essere rispettato

  5. 5
    elle_driver -

    Ciao Loredana1,
    hai combinato proprio un bel casino eh! 🙂
    Ma non ti devi vergognare, non siamo perfetti e non sempre abbiamo le idee chiare. Succedono cose…e non sempre siamo bravi a gestirle.
    Qualcuno qui è arrabbiato con te, ma non ce l’hanno in realtà con te.
    La realtà è che ci sono persone che hanno sofferto e le cui ferite non si sono ancora chiuse. E’ normale che tu sia il loro capro espiatorio.
    Hai scritto qui, immagino perché hai bisogno di aiuto, o di consigli, o di confrontarti con altre persone che abbiano vissuto esperienze simili alla tua. E qualcuno gioca a colpevolizzare la vittima. E la vittima in questo momento sei tu. Sei la vittima di te stessa e delle passioni che non sei riuscita a contenere…
    Succede spesso, succede a molti.
    E’ giusto, è sbagliato…boh…eccheneso?!
    Se ti va leggi il mio post n.22 alla discussione “amare 4 donne” lanciata da Aldo.
    E se puoi cerca di non incasinarti la vita. Le passioni non durano per sempre, anche se sono molto intense.
    Sono altre le cose che devi cercare…forse.
    Quanto alla “dannazione divina” cui qualcuno qui ti condanna, beh…io non sono credente. Credo solo che il paradiso sia qui e ora, se lo vogliamo. Dipende solo da noi.
    La cosa più importante, e da non dimenticare mai, è quella di non ferire gli altri…mai…in nessun caso.

    Abbi cura di te

    elle_driver

  6. 6
    elle_driver -

    Risposta per Giancarlosr:

    Caro Giancarlosr, trovo che la tua storia sia bellissima.
    8 anni e 1000 km. Cavoli…l’avessi incontrato io uno come te!
    Devi essere una persona eccezionale…peccato che la tua lei non l’abbia capito. Mi dispiace tanto. Non te lo meriti. Nessuno meriterebbe di soffrire. Ma in amore non esiste giusto o sbagliato.
    Ti chiedo, se puoi , di non essere aggressivo con Loredana1. Non è lei che ti ha spezzato il cuore. E probabilmente in questo momento sta male proprio come te.
    E probabilmente in questo momento è molto confusa e ha bisogno di qualcuno che la ascolti.

  7. 7
    Dordon -

    Fai del bene a te stessa, tronca entrambe le storie, il tuo ragazzo evidente non riesce a soddisfarti completamente, e al tuo collega fa comodo la storia con la quale svuotarsi le *alle perché la moglie ora ce l’ha larga dopo il parto.

  8. 8
    Andrea -

    Non c’è bisogno del direttore per capire cosa ti sta passando per la mente. Lo sai benissimo!

    Sono convinto che le migliori risposte riguardo a noi stessi sono quelle che ci facciamo da soli, solo che spesso non vogliamo sentirle e allora cerchiamo delle scuse terrificanti che giustifichino il nostro comportamento.

    Può essere che il tuo fidanzato attuale non è che ti interessi poi così tanto e che tu stia facendo di tutto per convincere te stessa che è ora di troncare?

    Lasciarsi non è sbagliato se non ci sono più i presupposti per stare insieme, anzi! E’ sempre il miglior modo per evitare di farsi del male a vicenda, il male vero intendo.

  9. 9
    Riccardo -

    Trovo molta immaturità qui, come nella vita reale…
    è fenomenale come certe persone disoneste se la raccontino così bene per scaricarsi la coscienza…
    bella alibi il non essere perfetti per fare le proprie porcate…
    io credo che esista una legge dell’universo che alcuni chiamano anche “giustizia divina” o “causa ed effetto”…
    e quando verrà a bussare alla porta di questi esseri, si dovranno ricordare che loro hanno seminato tale frutto!

    Giancarlosr… tu sei un vero esempio di Uomo onesto… rimani così!
    cerca però di non illuderti e scegli con più saggezza la donna da amare…
    non è vero che l’amore ti travolge… se hai equilibrio, consapevolezza e amore per te stesso, sai riconoscere la passione che può portarti ad un amore illusorio o l’amore in cui vale la pena buttarsi e rischiare…
    dipende molto dalla propria consapevolezza… verso se stessi, le proprie emozioni, i propri sentimenti, i propri giochetti mentali, la donna oggetto della tua attrazione, il mondo intero…
    educare i tuoi pensieri, ti aiuta a vivere la vita con più discernimento e maggiore saggezza…
    lavorare su se stessi è la giusta via per non cadere nell’illusione e nella dipendenza verso altre persone…

    Per chi tradisce: siate onesti, imparate ad amare la verità e cambiate atteggiamento…
    Fate quallo che non avete mai fatto prima… siate degni di voi stessi e della vita che vi è stata donata, poi… agite con coraggio!

  10. 10
    Raffaele -

    Loredana fai quello che vuoi, ma al tuo posto non mi fidanzerei mai, non andrei mai con persone sposate che hanno gia figli, siccome tu non ragioni molto e vivi tra le nuvole, rischi di combinare guai davveri grossi, stai attenta a quello che fai, un mio consiglio: passateli tutti, basta che siano liberi, e non fidanzarti mai con nessuno, auguri.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili