Salta i links e vai al contenuto

Quella specie strana chiamata UOMO

Beh che dire, (non male come inizio), anche io faccio parte di quella parte di mondo femminile affranto per via di quella specie strana chiamata UOMO.
Lui è fidanzato da tanto tempo ma proprio tanto, (più di 10anni) conosce me, ci sentiamo, ci conosciamo, io concludo la mia storia d 2 anni con un meraviglioso ragazzo che però non mi dava quel che cercavo, e inizio ad invaghirmi dell’altro, inizio ad incuriosirmi su ogni cosa lo riguardi. Che sia uno sguardo piuttosto che una parola, lui continua a confermare che nonostante queste nostre telefonate, lui la sua SCELTA l’ha già fatta tempo fa… (e capiamo bene a cosa si riferisce..).
Bene, io accetto guardo sbircio e interpreto le sue parole come meglio mi viene, fino a che un giorno ci vediamo in ufficio ci nascondiamo perchè sentiamo la necessità di darci un abbraccio.. beh quell’abbraccio si trasforma in un bacio, appassionato travolgente emozionante..
Sembrava che il cuore stesse facendo bunjee jumping tra lo stomaco e la gola, grandi sensazioni..
poi susseguiranno incontri nascosti (ovviamente) nelle ore più tarde della notte, sguardi e baci rubati nelle occasioni di incontri con conoscenti.
Tutto questo contornato da una buona dose di chiamate di sfoghi di confidenze e di emancipazione di un vero rapporto di stima reciproca ed affetto.
Più volte lui diceva di dover dare un taglio a questi nostri incontri.. e più volte non abbiamo mantenuto la promessa…
E’ sempre stato più forte il nostro desiderio di vederci “amarci” e guardarci negli occhi..
Ho sempre avuto paura di lui, cioè che un giorno o l’altro mi potesse abbandonare..
Lui ogni tanto geloso (ma giusto un pizzichino) ed io SEMPRE presente, fino a che dopo la morte di un suo caro amico decide che deve prendere una pausa, uno stop, un FERMI TUTTI ora ragiono un po’.
e così fa anche con la fidanzata, la quale (giustamente) si dispera, chiede spiegazioni che lui non sa dare ecc…
e io intanto in silenzio aspettavo… aspettavo un suo gesto, che fosse un via o uno stop.
Ci rivediamo (lui ne sente il forte bisogno, dice..)
ecco di nuovo la nostra passione i nostri sguardi intensi i nostri silenzi che dicevano tutto…. un mese intero solo io e lui… sempre comunque in bilico su quella sua storia importante, , LEI disperata gli dice di non cercarla più.
Tutto sembrava procedere per il meglio, quando un giorno LUI mi dice: IO STO IMPAZZENDO LEI MI MANCA TROPPO, LA VOGLIO RIVEDERE io “cado” e “sbatto forte la testa”. mi viene a mancare il terreno sotto i piedi..
Tutto non ha più senso per me, uscire truccarmi essere carina.. niente, se non per lui.
ok prendo la situazione di petto e gli dico CHIARO E TONDO che lui da me non avrebbe più avuto nulla. se avesse preso la decisione di tornare con lei, mi avrebbe persa del tutto.
Nonostante ciò lui mi cerca mi invita a casa sua, mi chiama. io impassibile (fuori).
e poi la terribile decisione di rivederlo di nuovo tutti gli elementi che ci univano, e lui mi ribadisce che non ha cambiato comunque idea.
Oggi gli ho detto di non cercarmi più di lasciarmi stare e di fare ciò che aveva deciso di continuare la sua storia (che non ha ancora ripreso).
ecco un’altra sciocchina che cede a questi esseri malvagi…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

52 commenti a

Quella specie strana chiamata UOMO

Pagine: 1 2 3 6

  1. 1
    XAVIER -

    ciao rileggendo la tua lettera rivedo un po i film di muccino, la cosa belle e’ che ci credi pure, chi risponde a questa situazione mucciniana? perche’ io sarei troppo offensivo…cmq una cosa la diro””’ma con tanta nerchia che si butta proprio uno accasato dovevi cercare…..? aspetto gli altri

  2. 2
    tina -

    è proprio vero…quello che molti chiamano (impropriamente) “amore” rincitrullisce. uomini e donne. e poi come titolo io proporrei una sostituzione: “Quelle specie strane chiamate pseudo-uomini e pseudo-donne”.
    che stanchezza…

  3. 3
    Ant062 -

    Mi autocensuro….che è meglio!

  4. 4
    Maverik -

    Chi è la causa del proprio male pianga sè stesso.
    Sapevi a cosa andavi incontro, accetta le conseguenze, posso solo dirti che mi dispiace che ora stai male.

  5. 5
    guerriero -

    ma come fai a dire che sono gli uomini strani?? TU SEI NORMALE??

    concordo con tina

  6. 6
    Spectre -

    Ahaha Xavier 😀 .

    Proprio di “mucciniana memoria” questo quadrilatero che si sfalda per diventare triangolo portatore, ahimè, di tante (o tantO) PENE d’amore per la volatile donzella tanto sicura del suo amore.

    Però, mi corregga dott. Xavier se sbaglio, ma ora il copione non direbbe che, siccome l’aMMMore è più forte di tutto, il “ragazzo meraviglioso” dovrebbe farsi avanti di nuovo per riconquistare la sua bella che, dopo 10.000 tentennamenti d’ordinanza, coronerà con un meraviglioso finale un sentimento profondo mai sopito?

    Ho il vomito per quel che ho scritto.
    Uomini, meno ciglia perfette, meno cerette e più peli e più palle.
    Donne, meno bRutiful e romanzi harmony, più sostanza ed acume nello scegliere i partner. Ci credo che poi son tutti bastardi/malgavi.

    E lui cmq non mi piace. Chissà che contenta la sua ragazza storica nel vedersi vacillare 10 anni di unione per una che viene fuori dal nulla e si infila tra loro. Bella fiducia in lui d’ora in poi. Ma tanto è tutto così relativo eh?

  7. 7
    aromatic -

    furbo l amico!tu sei la passione e ti tiene ben stretta, l altra è quella da presentare alla mamma, noiosa ma magari amata nella sua famiglia.io avrei fatto in modo di informare la fidanzata ufficiale, troppo comodo per lui tenere il piede in due scarpe!a te non ti condanno affatto:tu sei solo molto innamorata mentre lui è uno str...o.

  8. 8
    Ari -

    tu un pò malvagia no?

  9. 9
    Tatavale -

    forse hai ragione…
    ma agli istinti non si comanda più di tanto, io ci sono caduta ora mi rialzerò e mi curerò le ferite

  10. 10
    silvana_1980_w_la_ruota -

    la K di kamikaze

Pagine: 1 2 3 6

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili