Salta i links e vai al contenuto

Quando lui è troppo impegnato…

Lettere scritte dall'autore  

Salve! Ho 28 anni e vorrei un vostro consiglio. Frequento da un mese un ragazzo di 30 anni, che vive in una città lontana dalla mia e fa un lavoro che lo porta ad avere ritmi sballati e orari non ben definiti. Lui mostra un certo interesse dopo avermi messa alla prova. Infatti esce da due storie disastrose, e ha molte remore a lasciarsi andare veramente, vuole andar piano. Ma ultimamente ha tirato fuori una voglia di non perdermi dimostrandosi carino e premuroso. Io nonostante tutti mi dicevano di lasciar perdere ho cercato di essere carina, dolce e rassicurante oltre tutti i possibili problemi. Io sono fatta così, non ho tattiche, ma seguo il mio cuore. L’unico problema che ho è come far crescere questa storia.. Da due giorni stiamo rimandando una discussione per i suoi tempi, io avrei voglia di mettere le cose in chiaro, dire quello che mi aspetto da lui, per non perdere altro tempo. Anche io esco da una storia di 6 anni brutta, ho paura, vorrei certezze, e non sentirmi sola in una storia che dovrebbe essere a due.voglio entrare nella sua vita non marginalmente, so che è difficile, cosa mi consigliate?

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti

  1. 1
    AtomicGarden -

    Piedi per terra ti scongiuro….le persone che continuano a ripetere che “sono uscite da storie disastrose” inconsapevolmente tirano tanta merda addosso a chi invece è veramente innamorato di loro…guarda te lo dice uno che l’ha appena subita una batosta del genere e sono le batoste peggiori…non farti trattare da chiodo scaccia chiodo.

  2. 2
    silvia -

    Io vorrei darti consigli … stavolta invece siccome interessa anche a me (non siamo fidanzati ma l’interesse c’è) perchè mi ci ritrovo molto in come sei tu e nelle particolarità della tua storia……leggerò bellamente i commenti e i consigli che ti daranno!.
    Ti faccio i miei auguri comunque…

  3. 3
    guerriero -

    parlatene

  4. 4
    ANNA -

    Io nn so bene cosa consigliare nel vero senso della parola, ma so cosa farei io perche’, in 33 anni, ho avuto modo di conoscermi 🙂
    Allungherei tutte le mani metaforiche del mondo per afferrare la sua mano…TUTTE !Senza scoraggiarmi, senza mendicare ma offrendo “del mio meglio” senza chiedere NULLA.
    Se poi la risposta e’ ZERO, mi auto-elimino e nemmeno per scelta ma per puro istinto.
    Dopo tot tempo in cui offro, mi stufo della nn risposta e mi scatta la noia mortale nei confronti del soggetto in causa.
    E’ come quando dipingo…sto sveglia di notte per dare una forma alla mia idea, a cio’ che c’e’ nella mia testa ma, se la tela proprio si rifiuta di assumere un aspetto assonante al mio concetto, comincio a repellerla, per farla poi finire o nel pattume direttamente o in cantina.
    Dopo poco, mi torna la voglia di ricominciare con i colori, MA CON UNA TELA DIVERSA ED UN’ ALTRA IDEA.
    Nel mio devastante modo di amare, almeno agli inizio di un potenziale amore, sono sempre stata BRAVA…Aspetto il “dopo” per massacrarmi bene ma almeno ho un passato da piangere !
    Nn credo che “parlare” serva…sono cose che si sentono.
    Fidati di cio’ che senti e procedi finche’ ce la fai ad essere esattamente e solo cio’ che sei.
    In bocca al lupo.

  5. 5
    luce -

    Hai ragione Atomicgarden ed è per questo motivo che prima di buttarsi in una nuova situazione è necessario che le ferite siano rimarginate altrimenti si rischia di combinare casini con l’alibi dei rapporti precedenti finiti male.

  6. 6
    luce -

    Desy non rimandare più o rischi che questa situazione ti faccia del male,se non è pronto scappa finchè sei in tempo..

  7. 7
    Ketty -

    Quando non conviene parlare di alcune cose…si fugge….mi è capitato di subire una situazione del genere…te lo dico per esperienza..se vuoi chiarire mettilo “spalle al muro”, parlate anche alle tre di notte, ma parlatene!
    Fai mente locale e chiediti: perchè tutti ti dicevano di lasciar perdere?

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili