Salta i links e vai al contenuto

Può ritornare l’amore?

Lettere scritte dall'autore  

Salve ormai è passato quasi un mese da quando mi ha lasciato la mia ragazza. Dopo due anni e mezzo di fidanzamento mi ha rivelato di non provare più niente per me e di non avere la minima voglia di tornare insieme a me. Ha motivato questa sua affermazione dicendo che non si sentiva amata e considerata da me negli ultimi due mesi, e che i continui litigi l’hanno portata ad abituarsi alla mia assenza. Ho sofferto e sto soffrendo molto in questi giorni, le mie domande più ricorrenti sono: perché ho dato per certa la sua presenza tanto da trascurarla per intere giornate? Perché solo ora che l’ho persa mi accorgo che mi manca da impazzire? Perché il giorno precedente a quello in cui mi ha lasciato mi diceva frasi splendide e romantiche ed il giorno dopo mi è venuta a dire di non provare più niente?.. so di aver commesso il grave errore di pensare dopo 2 anni e mezzo di fidanzamento che nel bene o nel male lei ci sarebbe sempre stata lasciandola intere giornate nella totale indifferenza, in futuro non farò gli stessi sbagli, ma ora quello che mi chiedo è come fa a stare così bene senza di me? Mi ha detto che passa intere giornate non pensandomi minimamente, che è felice così e che ha voglia di voltare pagina e di iniziare una nuova vita dove io per lei sarò “solo” un amico. Io soffro molto perché il nostro era un amore fortissimo da entrambe le parti e con il passare del tempo mi sono abituato alla sua presenza. Vivo questi giorni nella più totale tristezza, pensando al passato e a come sarebbe andata se io fossi stato meno ingenuo! Ah dettaglio importantissimo: nell’ultimo periodo aveva iniziato a stringere amicizia con un ragazzo che lei ha sempre definito brutto, si era creato un bel rapporto di amicizia tra di loro e a me non dava minimamente fastidio, man mano lui si è innamorato di lei e 1 settimana dopo che ci siamo lasciati con la mia ragazza glielo ha dichiarato. Dopo 2 settimane mi ha detto la mia “ex” che si erano baciati, che aveva sbagliato a farlo perché era troppo presto, ma che non le dispiaceva di averlo fatto. Ora lei mi ha detto di voler stare da sola, non sono fidanzati con questo ragazzo, ma lei gli sta sempre dietro. La conosco troppo bene e so che lei non si è innamorata di lui ma solamente del suo carattere in quanto se fosse stato un bel ragazzo starebbero già insieme. Credo si senta attratta dalle sue attenzioni, dalla sua dolcezza che ha quando stanno insieme. Io intanto ho deciso di non assillarla, non mi voglio intromettere però soffro da morire. Le ho detto più volte di aver capito i miei errori, che in un futuro non commetterò gli stessi sbagli (sia se ci sarà un futuro con lei o con un’altra ragazza). Quello che mi chiedo io è se c’è un modo per farla rinnamorare di me?
Avevo intenzione di far passare questa estate, dove lei sarà lontana anche da quell’altro ragazzo, e poi riavvicinarmi a lei, ma non so come la prenderà. Mi manca da morire. Non riesco a dimenticarla e non riesco a rassegnarmi all’idea che lei mi abbia lasciato e da un giorno all’altro non provare più niente.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    IO -

    forse sei alle prime esperienze.. vedrai che col tempo ti accorgerai che le donne dicono sempre “non mi sentivo amata e considerata” e che sempre o prima o durante o subito dopo appare “il nuovo amico”
    lo so che stai male, ci siamo passati tutti.. l’unica cosa da fare e darti del tempo per smaltire la situazione e vai in cerca di un’altra ragazza.
    Non perdere tempo nello sperare, nell’aspettare, nel cercare di capire e nel dare un senso tutto tuo alle sue parole, sembra brutto dirlo così, ma è solo tempo sprecato.

  2. 2
    sospeso -

    il problema è che le risposte x i suoi comportamenti son chiarissime, non c’è nulla da capire o pr cui scervellarsi:

    – c’è un altro (ma non x colpa tua)
    – l’amore romantico è solo un’illusione culturale
    – tu non hai nessuna colpa..o di certo non ne hai più di lei
    – d’ora in poi impara a non fidarti più ma a godere finchè dura perchè tutto sembra destinato a finire a qst mondo
    – il tipo con cui eventualmente si vede orA, SE ti può consolare, sarà un giorno cornuto o cmq la pianterà lui
    – sei libero di fare quello che prima magari ti sforzavi di non fare x rispetto suo (nn provarci con altre che ti attraevano)
    – impara ad amare solo e veramente te stesso
    – non umiiarti per lei erchè qualsiasi cosa farai la alontanerai ulteriormente (che nn sarebbe un male)
    – salva il tuo orgoglio mostrandole indifferenza alla cosa d’ora in poi…x non alimentare l’ego di quella
    – forza e coraggio

  3. 3
    maria pia -

    L’amore che finisce e’ come la lama di una spada, il tempo ti rendera’ giustizia. Non ci sono spiegazioni logiche buona fortuna

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili