Salta i links e vai al contenuto

Problemi di ipertensione

Lettere scritte dall'autore  a.

Salve a tutti, sono una donna di 40 anni da sempre molto ansiosa. Dieci anni fa su consiglio dello specialista ho iniziato una terapia per l’ipertensione specifico che la pressione massima è sempre stata abbastanza normale 130 – 140 mentre la minima era solita a salire valori 95 – 100. In questi dieci anni gradualmente e sempre su consiglio dello specialista sono andata ad aumentare i farmaci, ora prendo tre pastiglie al giorno un beta bloccante un diuretico e un vaso dilatatore ho anche un problema di sovrappeso pur avendo già due diete non riesco a seguirle per più di quindici giorni ritornando poi alle mie cattive abitudini alimentari. Penso spesso che dovrò assumere questi farmaci per tutta la vita e questo mi fa star male .
Grazie.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Problemi di ipertensione

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Salute

4 commenti

  1. 1
    ventolibero -

    Ciao,
    protresti delucidare meglio il concetto delle due diete? Inoltre,perdona la domanda,posso chiederti quali sono i tuoi valori di glicemia e trigliceridi?
    Alessandro

  2. 2
    a. -

    Ciao Alessandro grazie per il tuo commento per il discorso delle diete intendevo dire che sono andata da due dietologhe diverse la prima nel 2000 e poi siccome non riuscivo a seguirla sono andata anche da un’altra due anni dopo, tutte e due le diete di 1600 cal sono valide perchè se le seguo i risultati ci sono il problema è che non sono costante. I miei valori di glicemia sono 88 e i trigliceridi sono 91 analisi fatte un mese fà.(mai avuto un valore fuori posto negli esami del sangue che eseguo una volta all’anno) grazie ancora A.

  3. 3
    ventolibero -

    Ciao A,
    ti chiedevo dei trigliceridi per capire se il tuo problema di sovrappeso fosse dovuto a disfunzioni metaboliche di elaborazione dei grassi,ma vedo,e ne sono lieto,che di questo non si tratta.
    Io non sono un internista nè un dietologo,e così,con un’occhiata superficiale,mi verrebbe da dirti che magari la tua è una questione strutturale,cioè una conformazione fisica che ti predispone,ma ripeto,non so nemmeno la quantità di questi chili in più e come incidono su qualche forma di insufficienza cardiaca.Hai fatto di recente una visita cardiologica?
    Sulle diete invece,ci vedo un blocco psicologico e una istintiva reazione di cambiamento e abbandono.Ma di questo ne sei consapevole e da qui devi partire per darti più costanza e maggiore impegno.Considera che l’uso dei diuretici richiede un’adeguato equilibrio calorico dell’organismo.
    Ti faccio tanti auguri e mi raccomando:maggiore costanza nel seguire la dieta. E che sia una!
    Se puoi,infine,le analisi,quelle di routine almeno (sangue-urine)invece che una volta l’anno,eseguile a cadenza semestrale richiedendo una volta l’anno quelle della tiroide.
    Stammi bene,
    Alessandro

  4. 4
    a. -

    Grazie molte Alessandro dei tuoi preziosi consigli e del tempo che mi hai dedicato, la visita cardiologica la faccio di media ogni due anni finora senza riscontro di patologie, farò senz’altro l’esame della tiroide che l’ho eseguito una volta soltanto una decina di anni fà.
    Voglio impegnarmi di più con la dieta e spero di riuscirci.
    Stammi bene anche tu,
    A.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili