Salta i links e vai al contenuto

Improvvisi problemi di erezione

Lettere scritte dall'autore  

Buongiorno a tutti,
sono un ragazzo di 24 anni, e come vedete dall’oggetto, ultimamente diciamo da una decina di giorni mi trovo in una situazione alquanto spiacevole.
Premetto che 8 mesi fa, a metà novembre sono stato lasciato dalla mia ex dopo 6 anni di fidanzamento ed è stato davvero un brutto colpo.
Da quel momento passato il primo momento iniziale davvero tremendo per non pensarci mi son voluto riempire di impegni, oltre a lavoro e studi di pianoforte, corsi di ballo, palestra e amici.
Sempre di corsa coi minuti contati, tutto programmato fino ad un mese fa quando non me la sono più sentita di continuare il ballo per avere più tempo, ma allo stesso momento mi sono trovato in condizioni di dover fare un secondo lavoro per problemi economici.
Nel frattempo diciamo verso Marzo ho conosciuto una ragazza, che è la mia attuale fidanzata e qui arrivo al punto. Ci vogliamo bene da matti, siamo in sintonia, col sesso tutto funziona bene, anzi funzionava…
Lunedì scorso dopo aver lavorato Domenica fino al’una a letto alle 4, e alle 9 di nuovo in ufficio alla sera ci siamo trovati volevamo far l’amore ma il “mio amico” non ne ha voluto sapere, ed entrambi abbiamo dato colpa alla stanchezza.
Per me è stato ugualmente brutto tutto il giorno a pensare e ripensare, poi passano i giorni ci sono altre occasioni e per altre 2 volte è andata male.
Capisco che è solo una cosa psicologica, perché quando sono solo al risveglio o durante la notte le erezioni proprio non mancano. Vorrei a questo punto chiedere qualche consiglio a chi ci è passato.
Come ne siete venuti fuori? La mia ragazza mi prega di stare tranquillo dicendo che anche per lei non è niente di grave e sarà solo stress e stanchezza, ma ogni volta quando so che dobbiamo fare l’amore mi prende un’angoscia tremenda il cuore batte a 1000 ed il cervello continua insistentemente a farmi pensare : oddio e se risuccede? E puntualmente risuccede.
Non so, sono distrutto emotivamente non mi è mai successa una cosa del genere, vi prego aiutatemi perché questo malessere si ripercuote nel lavoro e nella vita di tutti i giorni.
Grazie a tutti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria:   - Salute - Sesso

9 commenti

  1. 1
    IO -

    ciao,
    tranquillo la prima volta era per lo stress e la stanchezza, la secondo succede perchè inizi a pensare ” e si risuccede?” appena inizi a pensarlo il tuo corpo va in paranoia e ti risuccede.. togliti quel pensiero dalla testa, dormi un pochino di più e vedrai che tutto tornerà normale.

  2. 2
    MD -

    Ciao Io hai centrato perfettamente i pensieri che mi passano per la testa…sembra così semplice ma allo stesso tempo mi chiedo come posso controllare queste paranoie?

  3. 3
    yesman -

    Ciao,
    tralasciando tutti i detti comuni, stanchezza, stress, ecc e ecc..
    che possono fare marginalmente la loro parte, la vera causa va cercata altrove.
    Analizzando le mie esperienze, il miei stati mentali nel passare degli anni, ho capito che la causa principale il più delle volte va cercata non dentro di noi, ma nel nostro partner.
    Se dopo pochi mesi, inizi a manifestare questi problemi, probabilmente significa che non siete riusciti a trovare quella compattibilità sessuale che vi fa vivere la passione.
    Ti stai intrappolando in una condizione mentale, nella quale qualcosa dentro di te non ti fa vivere la sessualità, o la fa finire il prima possibile, (eiaculazione precoce).
    Forse c’è qualcosa nella tua nuova ragazza che non ti convince, o
    che non ti fa stare sereno, procurandoti ansia da prestazione.
    A me è successo con due ragazze, di cui una fidanzata ufficiale.
    ho smesso di soffrire di questa cosa solo quando ho chiuso la storia
    e ne ho aperta una altra.
    L’atto sessuale è un po’ lo specchio interno della coppia, se non funziona possono esserci delle ragioni da ricercare nel rapporto di coppia vero e proprio. Questo è lo spunto di riflessione che ti voglio suggerire.
    ciao e in bocca al lupo.

  4. 4
    IO -

    pensa ” ora la spacco in due” ahaha e se ti viene quel pensiero scaccialo via subito!

  5. 5
    Kid -

    Non te le puoi far passare .
    Dopo una storia in cui i sentimenti hanno dominato , riniziare con un altra e con meno coinvolgimento emotivo , puo spiazzare .
    Dipende anche molto da lei .
    Se non ci mette dolcezza , e non la senti presa , ci vuole solo un po’ di pratica e concentrazione. Se eri abituato a farlo con la persona di cui eri innamorato , è normale che farlo senza sentimenti , sia davvero tutto un altro mondo.
    Dovreste allungare i preliminari , coinvolgendovi di piu’.
    Non avere fretta. Non devi pensare , ma lasciarti trasportare.
    Poi ci son donne che son davvero un macello sessualmente parlando, lasciamelo dire !

  6. 6
    Chicco -

    Senti invece, ho avuto il linea di massima la tua stessa storia. Dopo un po di assenza di erezioni forti e durature ne ho parlato con la mia dottoressa, lei mi ha fatto fare delle visite (100 €) circa, poiché sono risultate tutte negative, stavo benissimo fisicamente, mi ha consigliato di farmi visitare da un andrologo, gli ho portato le analisi, a constatato che ero sano, mi ha controllato la prostata, poi mi prescritto il cialis. ovviamente massima sincerità con lui mi raccomando! Ho preso il cialis, le mie erezioni sono tornate potenti e poi ho smesso, ora, dopo essermi fatto una decina di donne divorziate nel giro di tre mesi, averle stra-soddisfate in tutti i modi tutti, la mia autostima è salita a mille mila! Non uso più il cialis e sono felice e le femmine soddisfatte. Pensaci su, perché noi funzioniamo in modo molto diverso dalle femmine, noi abbiamo bisogno di crederci al sesso, loro invece hanno bisogno di pensarci. Dimenticavo la parcella dell’andrologo era intorno ai 100 € e le scatole di cialis venivano circa 110 € l’una mi pare! Ma ti assicuro che non ho mai speso meglio i miei soldini!!!

  7. 7
    MD -

    Grazie a tutti delle risposte ragazzi davvero!
    @Yesman : ma sai che ci ho pensato anch’io? però ti dico la verità fino ad ora tutto è sempre andato alla grande, ottima compatibilità anche in quel campo…per quanto dici che può essere che qualcosa di lei non mi convinca, in effetti alle volte non sono del tutto convinto, ma solo per il fatto che mi pare che lei non si apra più di tanto con me, tipo la vedo con dei pensieri ma se le chiedo cosa c’è la risposta è sempre niente…tutto ok. Ho l’impressione che lei faccia fatica ad essere se stessa, ne ho parlato anche con lei…però ti dico a parte questo tutto va bene, mi sento amato e mi da tutto quello che un uomo può desiderare…boh, spero tanto che davvero non sia come dici tu perchè mi ritroverei magari a dover lasciare una ragazza che dentro di me sento di amare.
    @Chicco : ciao Chicco ringrazio anche te per avermi portato la tua esperienza, io ancora il passo dell’andrologo e di provare farmaci non me la sento di farlo, vorrei tanto provarci da solo, anzi con la mia ragazza…ovviamente se solo la forza emotiva e il suo aiuto non dovessero bastare….seguirò il tuo percorso!

  8. 8
    solo io -

    salve!non capisco che da circa un mese quando mi alzo non o il pene eretto e non capisco neanche perche faccio fatica a farlo diventare eretto non capisco cosa mi stia succendendo.aiuto!!!

  9. 9
    Katia -

    Il mio marito dopo aver fatto un consulto dal medico, gli ha consigliato di assumere per un paio di mesi il Cialis.5mg di Cialis ogni giorno allo stesso orario.Ha deciso però di acquistare il cialis generico online da pharmacy-4u.net perchè costa di meno e ha lo stesso effetto.Questo tipo di trattamento,anche se breve, l’ha aiutato ad eliminare il problema. Ha sospeso l’assunzione di questo farmaco e l’erezione adesso arriva in un modo naturale come prima.Non so per quali ragioni gli ha consigliato di assumere il Cialis al posto del Viagra, certamente ha una efficacia di 36 ore, e questo è un vantaggio quando i rapporti sono spontanei.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili