Salta i links e vai al contenuto

Aiuto.. problema col fratello del mio ragazzo

Buonasera a tutti.. vi scrivo questa sera perché mi trovo molto confusa a riguardo e non so come comportarmi in questa situazione specifica. Io sto col mio ragazzo da circa otto mesi e da circa 7 frequento casa sua. Lui ha due fratelli più grandi, ma io conoscevo il fratello di mezzo, che qui chiamerò Giacomo, da due anni prima di conoscere il mio ragazzo. Giacomo è sempre stato la “pecora nera” della famiglia, quello che fa ciò che non si deve e che spesso e volentieri non si attiene alle regole. Io e Giacomo ci passiamo 4 anni, mentre col mio ragazzo me ne passo solo 1. Io e Giacomo, negli incontri a casa, ci siamo sempre salutati normalmente, ovviamente ci fermavamo lì, e dopo di che ognuno si faceva i fatti suoi, io col mio ragazzo e lui in sala o in camera dei loro genitori, visto che condividono la stanza. Ma un giorno, poco più di un mesetto fa, è capitata una cosa strana. Quel pomeriggio io e suo fratello eravamo in camera loro, e ci stavamo facendo, insomma, gli “affari nostri”… e Giacomo, essendo in giardino, avrebbe potuto immaginare qualcosa poiché avevamo dimenticato di chiudere la finestra, anche se c’era la gelosia chiusa… la stessa sera, mi son fermata a mangiare da loro e circa un’oretta dopo mi son recata nella loro stanza col mio ragazzo per prendere la pillola: non volevamo che i suoi genitori lo sapessero.. e quindi l’ho presa in camera del mio ragazzo e di Giacomo: combinazione, Giacomo era proprio sul suo letto quando io e il mio ragazzo siamo arrivati.. ma ovviamente ci siam fatti i fatti nostri: io mi son presa la mia pillolina e Giacomo ha continuato a farsi i fatti suoi al cellulare: nonostante ciò, ho comunque quasi la certezza che si sia accorto di qualcosa.. la sera stessa, dopo essere andata via da casa del mio ragazzo, mi incontro coi miei amici in centro, e caso strano, proprio mentre passeggio insieme a loro, incontro Giacomo, con due suoi amici, che nemmeno mi saluta.. ma mi ha vista, e per ben tre volte nella stessa sera, e ne sono certa, perché uno dei suoi amici si è girato a guardarmi. Lui non è mai stato espansivo nei miei confronti, si limitava a dirmi solo “ciao” e a guardarmi le storie di Instagram.. nulla di che, insomma. Ma da quel giorno che son successe queste cose, lui la sera stessa ha evitato di salutarmi (e penso l’abbia fatto apposta) e ha smesso di guardarmi le storie (?). Due settimane dopo, vado a casa del mio ragazzo per aiutare la mamma a fare un lavoro. Lui torna a casa mentre io me ne sto per andare, e ci incrociamo velocemente e di sfuggita: sono molto vendicativa, quindi lui mi dice “ciao”, ma io lo guardo dritto negli occhi e tiro dritto, senza salutarlo. Appena entra in casa, a detta della madre del mio ragazzo, Giacomo si lamenta del fatto che io non l’ho nemmeno salutato e subito dà la colpa al mio ragazzo, perché “chissà cosa gli avrà detto lui per non salutami…” Giacomo è sempre stato un ragazzo snob, quindi perché interessarsi di ciò che pensa la ragazza di tuo fratello di te? Inoltre, più piccola di 4 anni? Dopo questo fatto il mio ragazzo e Giacomo non si sono più parlati per qualche giorno (non che andassero granché d’accordo prima.. però almeno “ciao” se lo dicevano), perché Giacomo non voleva parlagli. Io pensavo di far capire a Giacomo, scherzando, che non sono proprio una cretina come lui pensa, la prossima volta che lo vedrò: e voglio farlo, perché queste “mancanze di rispetto” non le tollero: son fatta così. In ogni caso, non so proprio come comportarmi: gli darà fastidio il fatto che io e il mio ragazzo abbiamo rapporti? Troppo strano.. perché anche lui ha la ragazza e queste cose le sa meglio di noi… sarà attratto da me e vuole far di tutto per non farlo notare? Ragazzi, per favore aiutatemi, è una situazione complicata e non so proprio cosa pensare di questo suo comportamento: io non ho fatto nulla a Giacomo per meritarmi di non essere salutata.. i miei amici sono anche molto confusi a riguardo: c’è chi dice così, c’e chi dice colà.. non so nemmeno più io cosa pensare. Voi cosa ne dite? Grazie mille per il supporto.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

13 commenti a

Aiuto.. problema col fratello del mio ragazzo

Pagine: 1 2

  1. 1
    Yog -

    Boh, nella Bibbia c’è riportata quella storia di Onan che non voleva prendersi la moglie del fratello ahimè dipartito per una meningoencefalite causata dal morso di una zecca. Rileggila e approfondisci, secondo me ti può illuminare meglio di una torcia tattica a LED.

  2. 2
    Bohemien82 -

    “sarà attratto da me e vuole far di tutto per non farlo notare?”

    Tutta sta lungaggine di lettera e il succo é tutto nella frase sopra. Guarda che sei tu attratta da Giacomo..fattelo no? Tanto rimane tutto in famiglia.

  3. 3
    Yog -

    Essì.
    “In famiglia si mangiassi la triglia”, così dice l’adagio popolano.

  4. 4
    chicca08 -

    Il problema è proprio questo: le cose sono, in realtà, molto confuse. Io amo il mio ragazzo, siamo felici insieme, ma il comportamento di suo fratello nei miei confronti sta diventando una bella gatta da pelare: è difficile gestire una situazione del genere, soprattutto perché non si sa nemmeno il motivo per cui lui si comporti così nei miei confronti, inoltre, di punto in bianco. Cosa ne pensate? E inoltre, come mi consigliereste di comportarmi?

  5. 5
    Gabriele -

    La lettera è scritta in maniera terribile, ti dico la verità, comprendo lo sforzo di scrivere in italiano, ma la punteggiatura è importante, per far comprendere meglio le storie che si raccontano. Potrete avere anche quattro anni di differenza, ma siete stati entrambi molto irrispettosi e immaturi: avere rapporti sessuali nella stanza dove dormono anche altre persone, oltre al proprio partner non va bene, dovete essere più discreti. Prendere la pillola, denunciando la vostra vita sessuale ai quattro venti, è offensivo nei riguardi di chi vi sta intorno. Se lui o qualcun’altro te lo sta facendo notare, sia a te, sia al tuo ragazzo, fa bene e non è da biasimare.

  6. 6
    Gimmy -

    “Giacomo è sempre stato la “pecora nera” della famiglia, quello che fa ciò che non si deve e che spesso e volentieri non si attiene alle regole”

    Praticamente la stessa definizione che si potrebbe attribuire a te e al tuo ragazzo…il bue che dà del cornuto all’asino. Sono pienamente d’accordo con quanto detto da Gabriele, siete degli immaturi e basta. Vi siete fatti sgamare a fare sesso/amoreggiare in camera sua e ti stupisce la reazione, quando invece dovresti riflettere sulla tua/vostra sfacciataggine infantile! Li hai indotto a litigare su una ragione che non ti appartiene e parli di mancanza di rispetto, quando la prima a non conoscerne il significato sei proprio tu; smettila di fare la donna saggia e vissuta che non sei e impara ad avere una condotta meno irriverente.

  7. 7
    chicca08 -

    Ciao Gabriele, non mi sembra di aver scritto in italiano scorretto, se non per qualche piccolo errore di distrazione, ma va beh. A parte questo, per quanto riguarda il “rispetto” di cui parli, Giacomo non è da meno, ha fatto la stessa cosa più volte con la sua ragazza, talvolta anche quasi davanti al mio ragazzo, e, inoltre, ha fatto anche cose peggiori che non sto nemmeno ad elencare per una questione di privacy, mentre io e il mio ragazzo l’abbiamo fatto una sola volta in con gente in casa.. e per quanto riguarda la pillola, siamo andati in camera apposta per non farlo sapere al resto della famiglia, ma in camera c’era Giacomo e non potevamo cacciarlo da camera sua. In ogni caso, spero non sia una questione di rabbia nei miei confronti, anche perché personalmente non gli ho fatto nulla e, di conseguenza, nonostante tutto ciò che il mio ragazzo mi ha confidato riguardo alle “porcate” che fa Giacomo, prima che succedesse questo, lui non mi aveva fatto nulla e continuavo a salutarlo.

  8. 8
    Confusa30 -

    tu sei invaghita del fratello altrimenti non te le faresti queste pippe.
    VERGOGNATI

  9. 9
    Gabriele -

    Ok chicca, ci sono più aspetti da chiarire.
    1) Metodi contraccettivi: la pillola non è sufficiente da sola, dovrebbe essere accompagnata dall’uso del profilattico, poichè soggetta a “fluttuazioni” di efficienza, senza contare che, può avere più usi, e di conseguenza, potrebbe non essere sufficiente, usate il profilattico, anche.
    2) Solo Perchè Giacomo si comporta in una certa maniera, non sognifica che voi siate autorizzati, in una sorta di tacito accordo, a comportarvi in questa maniera: fare sesso in camera del proprio ragazzo, con altre persone in casa, è irrispettoso e squallido, secondo me, anche Perchè poi, come già successo non ti puoi stupire se le persone della casa stessa ti prendono a “sfottò”.
    3) Se ci sono dei comportamenti che non vanno bene da parte del fratello, tipo fare sesso in camera dove dormono loro due, allora l’unico che gli può parlare è il tuo ragazzo e dirgli chiaramente che non va bene, litigare se necessario. Ma no ci deve essere l’aspettativa

  10. 10
    Gabriele -

    … di comportarsi in una certa maniera, solo Perchè tizio si comporta in un certo modo: è irrispettoso è squallido, se lo fate voi, ed è parimenti irrispettoso e squallido se lo fa lui, con la sua ragazza.
    Poi non da ultimo da come parli, potresti avere massimo 14-15 anni, è corretto?

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili