Salta i links e vai al contenuto

Problema ciclo

  

Oggi non parlerò dei miei problemi sentimentali ma vorrei confrontarmi con altre donne o uomini che conoscono donne col mio stesso problema.Premetto che ho sempre avuto un ciclo molto forte sin da quando avevo 12 anni, verso i 18 anni è peggiorato,avevo grosse perdite e dolori insopportabili e gli antidolorifici non mi facevano nulla,ne ho preso di tutti i tipi ma niente.A 22 anni mi salta il ciclo per tre mesi e quando mi viene arriva in maniera violenta,ho perso tantissimo sangue e da allora ho iniziato a prendere la pillola, per anni l’ho cambiata varie volte perchè dopo 3-4 mesi non mi faceva più effetto,la smisi l’anno scorso per qualche mese ma il ciclo venne ancora più forte e stavo 5 giorni a letto.le ultime due pillole che ho preso mi hanno fatto avere le perdite durante il mese,praticamente ogni settimana per 4 giorni avevo perdite,non macchie,perdite,e soffro sempre molto,inoltre non riuscendo a calmarlo sono sempre anemica,ho fatto delle cure ma dopo un pò ho avuto delle brutte reazioni, sia alle pillole che alle flebo,il dottore mi disse che bisogna calmare il ciclo perchè anche se riuscissi a fare la cura di ferro dopo sei mesi sarei punto e a capo,ho cambiato vari ginecologi e tutti mi dicevano che c’erano due opzioni:
prendere la cerazette, una pillola che fa saltare il ciclo, ma a me non sembra tanto naturale e se avessi delle ripercussioni più avanti? ho paura di questo;
oppure dovrei fare un figlio e sperare che il ciclo si calmi, peccato che ho solo 26 anni e per ora di figli non credo di averne, non so cosa fare,di sicuro la pillola che sto prendendo la smetto perchè sono due mesi che mi ha sballato tutto,ma non so più cosa fare,ho fatto ecografie,sia interne che esterne ma non risulta nulla, non so cosa fare, qualcuno ha problemi simili ai miei?

L'autore ha scritto 18 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Salute

7 commenti a

Problema ciclo

  1. 1
    biby -

    ciao mi spiace tanto di ciò che stai passando io avevo i tuoi stessi
    problemi ogni mese mi veniva il ciclo che sembrava di partorire e
    allora dei medici mi hanno scritto delle punture di spamex e rocifin
    che attutivano il dolore perchè nn riusciva il mio corpo durante la
    fase del ciclo a fare scoppiare tutti gli ovuli e si depositavano
    dietro l’utero provocando infezioni e tanta perdita di sangue poi si e
    assorbito da solo ho provato a prendere le pillole ma senza
    conclusione come te poi ho scoperto che una pillola mi aveva provocato
    un virus che produce una bava questa bava mi ha attaccato utero ovaie
    e tube insieme praticamente una palla ho fatto un intervento solo dopo
    questo intervento il ciclo e regolare e ho dolori sopportabili che con
    una buscofen passano prova a fare altre visite magari scopri qualcosa
    come ho scoperto io e anch’io ho fatte tante ecografie interne esterne
    non tutti sono bravi a leggere i risultati e se nn lo scopri ora
    scoprirai qualcosa nelle gravidanze perchè io lo scoperto perchè non
    potevo avere figli vedi cerca anche tu stessa su internet enciclopedie
    informati e trova qualcosa con il tuo medico buona fortuna

  2. 2
    Sim21 -

    Disturbi all’apparato genitale:

    Amenorrea e menopausa precoce (mancanza o limitazioni del ciclo mestruale in donne di età fertile)
    Cistiti
    Dismenorrea (dolori eccessivi durante il ciclo)
    Aborti ricorrenti (per lo più correlati alla mancanza di acido folico e ferro)
    Infertilità (sia maschile che femminile). Negli uomini a volte provoca il mancato assorbimento del colesterolo e un abbassamento dei livelli di testosterone.

    Io non so se questo possa essere il tuo caso, ma giusto per non escludere nulla informati sui danni causati dalla CELIACHIA in merito…
    io da sempre ho avuto problemi simili ai tuoi con le mestruazioni, ritardi, flusso abbondante e dolori che mi provocavano svenimenti e vomito… (@__@)
    Mi è sempre stato proposto dai medici di prendere la pillola che avrebbe risolto il problema ma ho assolutamente rifiutato!

    Ero sempre stanca e soffrivo di pressione bassa causata dall’anemia per non parlare dei disturbi legati ai vari gonfiori/dolori addominali.
    Poco più di un anno fa ho raggiunto il mio limite, ho avuto un grave problema all’occhio, i cicli come sempre erano abbondanti-dolorosi, anemia alle stelle e in più ogni alimento che ingerivo provocava dolori notevoli allo stomaco (perfino l’acqua) pesavo 52/3 kg ed ero sempre più debole (-__-)”
    Fortuna ha voluto che incontrassi “il miglior medico del mondo” (scherzi a parte) solo dai sintomi ha intuito e centrato la causa di tutti i miei mali la Celiachia.
    Calcola che avevo già fatto pure una gastroscopia (che ho poi dovuto ripetere) e mi avevano detto che non era nulla…
    Cmq ritornando al discorso ciclo, dopo aver tolto il glutine dalla mia dieta e adottando le dovute cure **assolutamente naturali** (ci tengo a precisare che io ODIO e NON faccio assolutamente uso di farmaci) prescrittemi dal medico che ha scoperto la malattia, ora sto decisamente meglio!!
    il ciclo si sta regolarizzando, il flusso non è più così abbondante e… i dolori quasi è come se non li avessi.

    Purtroppo certi discorsi sarebbe meglio farli a 4occhi per riuscire a spiegare meglio il tutto se hai bisogno di ulteriori chiarimenti fammi sapere possiamo eventualmente scambiarci le mail.

    Un’ultima cosa, se x caso volessi tentare lo screening per la celiachia che si trova in farmacia, evitalo! non è attendibile, esistono degli esami specifici del sangue legati alla genetica…
    bhè, non mi dilungo oltre se ti interessano ulteriori info fammi sapere io sono quì!
    Un abbraccio Sim21(^__^)

  3. 3
    sarah -

    ho fatto le analisi del sangue per la celiachia ma sono negativi,non ho cisti e non ho mai avuto aborti…per questo non so più che fare, ora il ciclo mi è venuto regolarmente, dopo settimane di macchie e flussi sparsi…una cosa non mi spiego:ma tutto sto sangue da dove viene?possibile che ne perda così tanto?O_o

  4. 4
    nic -

    Non so se c’entra, ma hai provato a fare un’ecografia? Io l ho fatta, avevo il ciclo sempre sballato fino ai 24 anni, poi regolare ma strano: un mese con flusso molto scarso e un altro mese normale :O
    Beh, ho fatto l’ecografia e ho scoperto di avere l’utero retroverso e flesso! In pratica è spostato verso la schiena, in più è flesso, e questo causa a volte dolore nei rapporti ma anche tutte le disfunzioni del ciclo. Altrimenti potresti avere l’endometriosi, ma per quella ci vuole l’ecografia transvaginale. Prova a veder se si tratta di questo! facci sapere!!

  5. 5
    sarah -

    fatte ecografie sia interne che esterne e ho fatto le analisi per l’endometriosi…niente!

  6. 6
    Federica -

    Buongiorno! Una domanda… Da gennaio sto assumendo l acido folico inofert… Io e mio ragazzo stiamo in cerca di un bebè… Abbiamo avuto i rapporti in questi giorni… 9-10-13-16-22 febbraio… Ultimo ciclo avuto il 3 febbraio… Ho sempre avuto il ciclo regolare di 28 giorni.. Da gennaio che prendo l acido folico ho notato che dal 4 gennaio al 3 febbraio (giorno delle mestruazioni) sono passati 31 giorni… Forse è l acido folico che fa saltare il ciclo? Ora mi dovevano arrivare tra il 2-3 marzo… Calcolando sempre 28 giorni… 3 febbraio-2-3 marzo… Il ciclo ancora non si è presentato… Non ho ne spotting e ne macchioline rosee… Ogni tanto ho dolori pre mestruali.. Lei pensa che io sia incinta? (Lo spero) o sia l Acido folico che fa sballare il ciclo? Ti prego di rispondermi! 🙁 grazie mille!

  7. 7
    Sim21 -

    *Per Sarah*

    come va? spero tu sia riuscita a trovare una qualche soluzione al tuo problema!

    in caso contrario, a distanza di anni, eccomi di nuovo qui con interessanti notizie!!! 🙂

    come già ti scrissi precedentemente ho sempre sofferto di dismenorrea che è migliorata dopo aver eliminato il glutine (e ridotto al minimo i latticini!!!) dalla mia dieta.

    Il caso ha voluto che grazie a mia Mamma (erborista) su consiglio di un collega, mi sono procurata questo prodotto:
    http://www.iafstore.com/ita/erba-vita/perle-olio-di-enotera-codp23982
    Si chiama Olio di ENOTERA ed è portentoso! non scherzo!
    ti invito caldamente ad informarti in merito a questo prodotto che sicuramente puoi trovare in qualsiasi erboristeria.
    fidati io ero disperata (e tu sicuramente più di me) ma grazie ad una bella cura, che TUTT’ORA PROSEGUO, mi trovo e mi sento molto bene!!

    ti segnalo anche questo link:
    http://www.inkanat.com/it/arti.asp?ref=olio-enotera

    Spero di esserti stata utile 😉

    Buona giornata!

    *se deciderai di fare questa cura mi raccomando non arrenderti troppo presto! 😉 se sarai costante i risultati ci saranno; pazienza e tempo saranno tuoi alleati.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili