Salta i links e vai al contenuto

Pretendere il riconoscimento del figlio

Sono rimasta incinta di un uomo, l’uomo si spaventa e non vuole più sentirmi, mi lascia sola 9 mesi, tutta la durata della gravidanza.
Può rispuntare dal nulla dopo la nascita del bambino e pretendere di riconoscerlo anche se la donna non vuole? Io posso pretendere il riconoscimento del bambino?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Controversie - Famiglia

1 commento

  1. 1
    emisquiz -

    [Può rispuntare dal nulla dopo la nascita del bambino e pretendere di riconoscerlo anche se la donna non vuole? Io posso pretendere il riconoscimento del bambino?]
    Cara Novembreagosto. Sono due domande esattamente opposte: da un lato ti preoccupi che lui pretenda di riconoscere il bambino senza il tuo consenso e dall’altro ti chiedi se tu stessa puoi pretendere il riconoscimento.
    Questo mi fa pensare che in questi nove mesi tu ti sia sentita comprensibilmente sola e abbandonata e che ora tu ti chieda cosa ci faccia quest’uomo nuovamente nella tua vita. Ti chiedi con che diritto si ripresenta e se puoi fargliela in qualche modo pagare per la sua leggerezza.
    Hai tutte le ragioni di essere avvilita, delusa e arrabbiata. E lui non ha alcuna scusa per il suo comportamento.
    Riguardo alla problematica del riconoscimento ti consiglio di rivolgerti ad un legale per un consiglio. In rete ci sono tantissimi avvocati che offrono consulenze legali gratis.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili