Salta i links e vai al contenuto

Prestazioni sanitarie senza prenotazione

Lettere scritte dall'autore  AMOROSO FRANCESCO

Al Bar dello sport un cittadino raccontava che avendo bisogno di una visita specialistica si rivolse al medico curante che predispose l’impegnativa. Al paziente rivolgendosi a chi effettuava le prenotazioni fu risposto che avrebbe potuto avere la prestazione solamente dopo sei mesi. Non indico’ tipo di esame e luogo per evitare eventuale individuazione. Ottenuta la prenotazione il paziente pensò bene di rivolgersi allo stesso professionista chiedendo se era possibile essere accettato senza usufruire della copertura mutualistica e venne risposto che avrebbe potuto avere la prestazione anche il giorno dopo se pagata brevi manu e con lo sconto se senza fattura.
Non è un caso più unico che raro ma quotidiano e diffuso che chiunque potrebbe verificare personalmente solo che nelle trasmissioni televisive però si fanno le pulci solo ai disoccupati che chiedono il reddito di cittadinanza e potrebbero anche fare qualche lavoretto in nero.
Amoroso Francesco, uomo qualunque.

L'autore ha scritto 63 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Prestazioni sanitarie senza prenotazione

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Salute

2 commenti

  1. 1
    Luca -

    Ti rispondo da medico, quello che racconti tu non è reato. L’unico reato che si configura è la parte “con sconto senza fattura” è una violazione amministrativa ovvero l’ evasione fiscale. Per il resto è tutto lecito. I contratti dei medici del servizio sanitario nazionale, sono di diversi tipi, ma la maggior parte hanno la possibilità :
    1. Di svolgere attività libero professionale negli orari extra ospedalieri (ma fuori dall’ ospedale)
    2. Di svolgere l’attività intraomenia, negli orari extra ospedalieri (ma dentro la struttura ospedaliera) .
    Ora ti spiego le due questioni :
    1. Come ogni professionista, il medico ha il suo studio privato dove riceve, quindi se telefoni alla segretaria e paghi la visita, vai nel suo studio privato e ti riceve nel giro di pochissimi giorni. E’ legale e perfettamente regolamentato.
    2. Per snellire le lunghe liste d’attesa (come tu stesso hai detto) , il servizio sanitario qualche anno fa ha inserito l’ attività intraomenia, cosa significa ? Che alcuni medici, danno la propria disponibilità a rimanere in ospedale fuori orario di lavoro…

  2. 2
    Luca -

    …l’ospedale così potrà continuare a fissare appuntamenti per quel medico fuori orario, il paziente pagherà sempre il ticket, ma questo tipo di ticket sarà diviso in percentuale, una parte andrà all’ ospedale e l’altra al medico. Questo è perfettamente legale, è stato fatto perchè il ticket intraomenia è più alto ovviamente, quindi chi ha disponibilità economiche maggiori (parliamo sempre di cifre abbordabili) non ingolfa le liste d’attesa canoniche con il ticket standard. Ho cercato di spiegare tutto in termini non tecnici così è di facile comprensione per tutti.Io stesso sono un chirurgo ospedaliero e nelle poche ore che mi rimangono fuori dall’ ospedale, capita di fare interventi in clinica a pazienti con assicurazione sanitaria che vogliono essere operati da me nella comodità di una stanza privata e con un’ equipe chirurgica che ha occhi solo per lui, ognuno ha le proprie esigenze. Esattamente come non faccio distinzione di sesso, religione o colore della pelle, non lo faccio nemmeno di portafoglio, io curo tutti.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili