Salta i links e vai al contenuto

Pregiudizi e luoghi comuni sulla sessualità (misure del pene)

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 26 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

129 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6 13

  1. 31
    polentino -

    Buon giorno,

    ho letto la discussione sulle “misure” con estremo interesse e sul caso vorrei solamente aggiungere una breve nota autobiografica..
    Mi ritengo una persona assolutamente nella normalità sotto tanti punti di vista, misure comprese. Ritengo di avere una vita sessuale soddisfacente con la mia compagna, fatta di reciproche attenzioni, giochi, fantasia etc. Con curiosità maschile, le ho chiesto un parere e mi ha risposto con semplicità disarmante: il piacere fisico che prova e che ha sempre provato (anche prima di me) non è in relazione alle “misure”, ma queste (nel suo caso) alimentano e hanno alimentato un piacere “cerebrale”, comunque complementare a quello strettamente fisico.
    Saluti
    Polentino

  2. 32
    gino -

    Veda Polentino, non si arrabbi, ma la risposta della sua compagna mi sembra la classica risposta femminile detta tanto per dire, una specie di ammissione parziale, una cosa detta giusto per non mentire completamente e contemporaneamente non svelarsi completamente.
    Anche a me per esempio, la vista di Monica Bellucci nuda mi eccita di piu di quella di Rita Levi Montalcini, ma si intende è solo una questione ‘cerebrale’ , niente a che vedere con il sesso praticato si intende.

  3. 33
    Roberto -

    Ottima discussione… sinceramente.
    Vorrei dire solamente che le “misure” non sono così determinanti, questo è sicuro!
    Inoltre Gino, i sondaggi andrebbero letti in maniera un pò diversa.
    No comment su chi ha effettuato il sondaggio sul vissuto delle donne in relazione alle dimensioni del pene…
    In ogni caso il fatto che circa il 20% delle donne abbia risposto che “lascerebbe” un uomo con il pene “piccolo”, può essere visto anche che circa 80% delle donne non lascerebbe un uomo con un pene piccolo!!!
    Cioè 8 donne su 10 in realtà se ne fregherebbero!!!
    In secondo luogo probabilmente molte avrebbero risposto che avrebbero lasciato anche un pene grande… alcune trovano una penetrazione eccessiva fastidiosa se non dolorosa.
    Il discorso è molto ampio…
    Vorrei far presente che studi recenti hanno fornito in realtà misure medie “normali” inferiori a quelle citate nel forum e riportate da alcuni medici…
    Sto parlando di studi scientifici seri svolti da centri andrologici accreditati:
    Wessells et al.(1996) – Ponchetti et al. (2001) – Da Ros (1994) – ecc…

  4. 34
    gino -

    ROBERTO, per tua conoscenza, ti riporto la sintesi di quella ricerca statistica a cui fai riferimento e che ho già riportato in altri post ed in altri
    forum. L’alta affidabilità è data sia dalla provenienza che dal metodo seguito, e questa in effetti è una delle poche, vere, ricerche che fanno testo, in un mare di paccottiglia inutile e fuorviante che gira in internet.
    Fra i risultati più interessanti spicca il quasi 25% di quelle che lascerebbero o hanno lasciato il partner per scarse misure del pene e qui si fa riferimento a valutazioni soggettive, quindi nell’ambito della normalità,
    altrimenti il testo delle domanda avrebbe fatto riferimento ai soggetti dotati di micropene, attenzione.
    Inoltre considera l’alta percentuale di reticenze o menzogne su una domanda cosi inbarazzante, che farebbero salire di molto la vera percentuale.
    Da non sottovalutare il quasi 60% che ritiene che la circonferenza (la grossezza) del pene influenzi il proprio orgasmo e, in ultimo ma non meno interessante, anzi secondo me illuminante, il quasi 43% (un’enormità) fra convinte o indecise sul consigliare un intervento di ingrandimento del pene.
    Alla faccia che le misure non sono determinanti.
    Ecco il testo:
    Nel 2003, si è pertanto attivata una ricerca parallela, in collaborazione
    con il Prof. O. Todarello e la Dott.ssa M. Costantino
    (Dipartimento Scienze Neurologiche e Psichiatriche,
    Università di Bari), volta a far emergere gli analoghi
    vissuti e le analoghe valutazioni sulle dimensioni del pene,
    ma dal versante femminile.
    Materiali e metodi: la ricerca è stata strutturata in inchiesta
    su campione casuale, a domanda chiusa e risposta scritta,
    con deposito personale della risposta in urna sigillata. Il
    campione è stato raccolto in 6 capoluoghi di provincia distribuiti
    equamente in tutta Italia, con un totale di 1.212
    donne intervistate.
    Risultati: nelle donne l’eccitazione è influenzata nel 64,4%
    dalle dimensioni del pene in erezione e nel 28,2 in stato di
    flaccidità; il 59,4% ritiene che durante la penetrazione la circonferenza
    del pene influenzi il raggiungimento del proprio
    orgasmo ed il 36% che sia la lunghezza a determinare la
    soddisfazione sessuale ed l’orgasmo. Quasi un quarto delle
    donne intervistate (23,2%) “ha lasciato o lascerebbe il proprio
    partner per scarse misure del pene”. Per quanto riguarda
    il consigliare gli uomini, in relazione ad un intervento
    chirurgico di allungamento o ampliamento del pene, l’orientamento
    femminile è per il Sì nel 14,5% (distribuito nei
    diversi interventi, confermando il maggior interesse per la
    circonferenza) ed il 28,3% si dichiara indecisa.

  5. 35
    Roberto -

    Ciao Gino… per tua conoscenza conosco benissimo entrambe le ricerche…
    Tra l’altro ci sono altre ricerche di istututi qualificati seri esteri… ribadisco serie.
    La metodologia usata, secondo il mio modestissimo parere, non è quella corretta… cioè capire il reale pensiero di una persona (soprattuto se è “femmina”), attraverso domande dirette è praticamente impossibile, con altissima probabilità di…fraintendere!!!
    L’universo femminile è molto più complicato… ed anche quello maschile, per essere capito con semplici pseudo-studio sondaggi.
    Anche Freud “capì” che non era così facile capire quello che le donne realmente “pensano” (e come poi si comportano)… in quanto spesso non coincide con quello che dicono!

    Sullo studi di cui parlavamo… ribadisco che 8 su 10 non lascerebbero il partner nemmeno se è “piccolo”!
    Le altre domande poste in maniera diretta…

    Tu scrivi riprendendo la ricerca: “nelle donne l’eccitazione è influenzata nel 64,4% dalle dimensioni del pene in erezione”.
    Si, ma quali dimensioni???????
    La risposta è soggettiva e relativa e la mancanza di elementi di raffronto oggettivi non permette di “elaborarla” e rende difficile l’interpretazione…

    Grande e piccolo…sono concetti relativi, non assoluti.
    Quello che è piccolo per te… per me potrebbe essere grandissimo… e viceversa.

    Le “dimensioni” giocano sicuramente un ruolo… ma il pene rimane sempre attaccato al suo possessore!!!
    Tranne i casi di peni realmente patologici, l’importanza è marginale e realtiva per la maggior parte delle donne. Relativa al possessore!

    In ogni caso riferivo, che studi effettuati negli ultimi 15 anni sulle dimensioni del pene, farebbero pensare che nel valutare le dimensioni medie si è stati alquanto ottimisti.
    Studi presentati su tutti i principali congressi urologici ed andrologici europei ed americani…
    Ciao

  6. 36
    gino -

    A mio modesto avviso una persona che pensa una cosa e ne dice un’altra non ha un apparato psichico complesso ….. è solo una ipocrita ….
    Non capisco perché le donne debbano essere “complesse” … più degli uomini …. mi sa tanto, questo si, di maschilismo.
    Poi puntavo l’attenzione soprattutto sulle domande riguardanti l’intervento di ingrandimento del pene e quella sulla grossezza in relazione alla capacità di avere orgasmi, le cui risposte indicano appunto una predilezione per organi più grandi in maniera abbastanza inequivoca.
    Concordo con te sul cosiderare la domanda sulla eccitazione inutile e malposta.
    Sulle statistiche sulle dimensioni che dire, spesso sono proprio gli andrologi, con le loro risposte mai concordi a ingenerare equivoci e ansie varie, la variabilità è enorme, senz’altro possiamo dire che dai 10/11 cm in poi non bisogna farsi troppi problemi ….. a meno che le donne …..

  7. 37
    Andrea -

    Uff!

    Io mi immagino file di uomini con il righello in mano e con calcoli statistici che cercano di capire se una donna godrà al 50%, al 35% o al 98%!

    Si dimentica SEMPRE che il pisello è solo UN aspetto! Se andiamo a chiedere in confidenza ad una donna cosa la eccita di più è molto più probabile sentire una risposta del tipo: “un bel paio di pettorali”, oppure “un bel culo” oppure ancora “una bella tartaruga da scorrere con le dita!” (leggi addominali scolpiti).

    E non è nemmeno così rara la donna che rimane affascinata dalla cultura e dal carisma di un uomo!

    una donna chiede solo di essere orgogliosa del proprio uomo! (e un uomo idem…)

    E invece qui c’è gente col righello e calcolatrice….

    Sapete cosa penso? che quando si ha poco da dare allora ci si concentra sulle sciocchezze!

    Voi avete solo il pisello da presentare ad una donna? Allora vi do ragione, è un problema. Perchè effettivamente in questo caso, se è pure piccolo, allora spiegatemi cosa possa convincere una potenziale partner a rimanere con voi!

  8. 38
    Fred -

    Ciao, Albert, son Fede. Posso dare del tu, no?
    Non son d’accordo con una tua frase, che riscrivo:
    “Questo non significa tutttavia che chi ha un pene di misura inferiore agli 11- 12 cm. sia “malato”, bisogna anche tenere conto della statura, delle misure corporee del soggetto, dell’età, ecc.”
    Statura e dimensione del pene dubito che possan essere relazionate in alcun modo, oltretutto…beh, ritengo che essere alti 1.90 ed averlo lungo 10 cm sia la stessa cosa che essere alti 1,50 m ed avere un pene sempre di 10 cm.. Esteticamente vi è certo una differenza, ma ai fini pratici ? Nessuna.
    Sto parlando di argomenti di cui so ben poco (son ingegnere), perciò mi scuso anticipatamente se dico delle corbellerie.

  9. 39
    Elvis -

    Vi dirò io con la mia donna parlavo pure di questo.. e lei mi disse che conta.. e vi dirò il fatto che alei persino facessi del male.. significa che sono ben dotato?in fondo arrivo sui 20 cm.. e già a lei bastavano evanzavano.. una volta mi chiesi allora l’avessi avuito piu grande l’avrei ammazzata?Come vedete parlo di esperienza.. una.. una volta invec sentii una donna che si masturbava con una banana.. andate prendete il righello e nadate afrvi 2 calcoli.. poi tornate qui e spiegatemi come mai ne parlava cosi fiera di una banana?tutto è soggettivo ma se io vedo 2 meloni al posto delle tette mi eccito come un mandrillo.. poi ho sentito uomini che le vogliono medie perchè le trovano volgari.. magari raffrontato al proprio pisello.. io non voglio denigrare nessuno anche perchè penso di stare nella norma e ne essere super.. se poi una donna se ne andasse alla sola durata.. be li mi chiamerebbero in fila xchè dopo anni.. riesco ad arrivare piu o meno quando voglio.. invece a me va acpitare una donna che non gli interessava ne il tempo ne le dimenzioi.. ma la funzione.. nel senso.. riuscivo afarla rrivarer all’orgasmo.. Ora chiedetevi se voi arrivate all’orgasmo vi sentite appagati?Anche una donna fidatevi.. la mia ex le ultime volte che fece l’amore con me era focosissima.. non la vedevo spenta.. per nulla anzi ultimamente era ancora piu focosa.. ecco xchè la sua improvvisa apatia non la capisco.Privarsi del sesso.. xchè?qui raffale mi dirà ma che privarsi o ha un altro o si masturba..(e non è proprio lo stesso)insomma ragazzi il male che lei sentiva puo essre carenza di sesso?in effetti faccia incavata sguardo assente.. i segni ci son tutti.. Perchè farsi questo?e qui mi direte doveva rimanere con te x sesso..?sarà ma per 8 anni e fino alla fine gli è piaciuto.. a volte mi domando una donna nell’uomo se non trova un buon sesso ma solo soldi o sicurezza o divertimento è appagata?Manco per niente cè una donna che fa cornuto il marito ricco mattina e sera.. eppure questo sta pieno di soldi.. Inatnto è sposata con questo enon le passa per il melone di lasciarlo..!!Insomma ci sono donne che ti fanno davvero odiare le donne(anche uomini.. al contario)
    Quindi finito il mio monologo datemi amore tanto amore.. e se non volete amarmi almeno datemi.. be si è capito.. ragazzi per quanti maschi il sesso è importante?la mia ex non ci credeva che lo è x tutti.E non è vero che saremmo disposti a xdere un amica x tentare di portarcela a letto(non in tutti casi ma di norma..)?Insomma a me fanno incazz quelle donne che credono nell’amicizia fra uomo e donna che non accade a meno che non ci sia attrazione(almeno per il maschio)Voglio vedere poi un maschio in preda ad arsura con un amica carina che pensieri gli verranno mai in mente.. da li aviolentare o prendere i giro è un altra cosa.ma il pensiero è sempre quello.se tutti dicesso queste cose se si fosse sincerità qui ci sarebbero donne adire io voglio il pene grosso…lungo..

  10. 40
    raffaele -

    Sante parole Elvis, ho appena letto un sito dove parlano delle precarie condizioni sociali in Bielorussia, le donne sono tristi, devono mantenere dei figli e gli uomini a 50 anni sono già dei vecchi alcolizzati, con sindromi da vita fallimentare.
    Il problema è che in certi paesi, dove c’è povertà ci andiamo solo noi maschi, dovremmo mandare le nostre care viziate ragazzine in quei posti, così quando tornano da noi, anche l’uomo italiano più bastardo sarà ben accetto e saremmo sicuramente più apprezzati.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 13

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili