Salta i links e vai al contenuto

Una preghiera rivolta al PD

Si formula speranzosa preghiera alla direzione del PD di offrire una candidatura alla Myrta dell’ ACT affinchè possa trovare pace.

La smania di gratificare il Partito Democratico, per questa rampante giornalista, sta raggiungendo livelli che sfiorano il ridicolo. Salvatela almeno voi (del PD) dal raggiungere apici tali da rendersi imbarazzante a se stessa. La scorrettissima prassi di fare dibattiti imperniati sulle contraddizioni (che ci sono e non poche) dei 5stelle senza alcun contraddittorio, superato il servilismo di Fediana (!) o Vespiana (!) memoria, quotidianamente stabilisce nuovi livelli, nemmeno ipotizzati precedentemente.

Offritele un seggio in parlamento; otteremo tutti (noi teleutenti compresi) due piccioni con una fava o due piselli con un tonno o quattro fagioli con una balena…o quello che vi pare. Offritele un seggio, ne godrà il suo (di Myrta) superEgo, ne godrà la garanzia di fedele nei secoli (altro che Carabinieri) al Capo, ne godrà la qualità dei programmi di La7; ne godranno tutti, insomma. Ed in questa apoteosi di spasmodici godimenti, ne godrà anche l’idea stessa di dignità.

Fate un favore al mondo; datele un seggio affinché si segga o, come diceva la mia bimba quando era ancora bimba, “io mi seggiolo qui”

Grazie dello spazio concessomi

babbocorso

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook Una preghiera rivolta al PD

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili