Salta i links e vai al contenuto

Domanda rivolta alle donne

E’ vero che in generale, una donna sente la mancanza di un ragazzo solo dopo che lui non è più accanto a lei e non si fa sentire più?
Insomma dopo un rapporto basata sull’attrazione reciproca, sentirci ogni giorno, lei è stata sincera con me fin dal primo giorno che non sa cosa vuole dalla vita e alla fine ha detto basta…
L’ho scritto in poche parole perchè sottolineo in generale…quindi: E’ vero che in generale, una donna sente la mancanza di un ragazzo solo dopo che lui non è più accanto a lei e non si fa sentire più?
Rispondete in tanti anche delle vostre esperienze…Bacioni.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni

4 commenti a

Domanda rivolta alle donne

  1. 1
    Barbara -

    ciao signore82,
    io da donna posso dirti che quello che chiedi è vero, secondo me però non vale solo per la donna, nel senso che il valore di una persona lo si conosce realmente quando non ce l’hai più accanto e ti rendi conto se nella tua vita era indispensabile o meno.

  2. 2
    CASADOLCE -

    sì, continua a nn chiamarla!a me è successa da poco una cosa simile, ma poi i ruoli si sono rigirati, ovvero: io mi ero lasciata da poco, e questo nuovo ragazzo diceva che voleva frequentarmi.. io all’inizio ho ceduto, l’ho frequentato, ma come la donna di cui parli io dicevo a lui: non cis to capendo niente, ora non voglio nessuno. O amicizia o niente.
    LUi si è arrabbiato e mi ha detto addio. poi però, dopo alcuni mesi si è rifatto vivo, siamo usciti e riandati a letto e ho scoperto che nel mentre nn ci siamo visti lui è uscito con più donne e tra queste si è invaghito di una in particolare e dopo che abbiamo rifatto sesso lui la sera stessa c’ha riprovato con una di queste
    🙂 e io ci sono rimasta mooolto maaale.
    Ecco la mia esperienza!
    Spero di esserti stata utile a capire come i ruoli si possono rigirare, ti consiglio solo di crederle che veramente non sa cosa vuole nella vita. lasciala riflettere, e aspetta che sia lei a ricercati!
    mille e mille baci

  3. 3
    Chiara -

    Decisamente! Io avevo chiesto una pausa al mio ragazzo, ma lui ha continuato a chiamarmi. Penso che abbiamo bisogno di riflettere e se non ci facciamo vive vuol dire che non doveva funzionare…

  4. 4
    Matilde -

    Non sempre ci manca chi sparisce; il silenzio e l’assenza possono servire per rivalutare una persona, oppure per prendere coscienza dell’importanza che ha per noi. Tuttavia non è una regola: se quella persona non è rilevante per noi, non basta la sua assenza per rivalutarla.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili