Salta i links e vai al contenuto

Come è possibile che sia diventato inesistente?

Lettere scritte dall'autore  ivannn

Come può aver dimenticato e rimosso tutto improvvisamente? Va bene, ci conosciamo da pochi mesi e ci siamo frequentati solo per due mesi… Ma tutto quell’affetto dimostrato, quelle parole, quei gesti come fanno a diventare insignificanti? Ormai è passato più di un mese dall’ultimo bacio che mi ha dato, e me l’ha dato lei per tranquillizzarmi… Ma non si era ancora ripresa dalla vecchia relazione… Abbiamo dormito insieme poi è andata in confusione, mi ha detto piangendo che non voleva perdermi ma le mancava lui… lui che l’ha fatta soffrire tanto… Ci siamo allontanati e risentiti per l’ultima volta due settimane fa, quando mi ha detto che era meglio rimanere amici e non provava quello che provo io… Ha ricercato lui, ed è finita subito male di nuovo, e continua a soffrirci… E io? Non esisto più… Ci siamo incontrati per caso per pochi minuti avendo amici stretti in comune, sono rimasto tranquillo sorridente e impassibile ma lei sembra volermi evitare, non mi guarda nemmeno in faccia e abbassa lo sguardo… Come è possibile abbia cancellato tutto, che non ho lasciato nemmeno un segno? Dopo avermi detto tantissime volte che ero tutto ciò che aveva sempre desiderato, che non pensava potesse esistere qualcuno come me, che le piacevo moltissimo e mi chiedeva sicurezza perché aveva paura di prendere altre batoste… Ma l’ho presa io la batosta. Non ci ripensa mai a quei momenti? E quando esce con i nostri amici con cui uscivamo sempre e io non ci sono, non ci pensa? Non le mancano nemmeno un po’ queste cose? Pensa solo a lui… Forse ha ragione lei, è stato tutto troppo precoce, forse non era il momento giusto… Ma magari le nostre strade si rincontreranno, io un po’ ci spero.. Sicuramente ci rivedremo, gli amici sono quelli… Vorrei scriverle e cercare almeno di rompere quel muro di ghiaccio che ha creato senza motivo, poi sarà quel che sarà, ma come faccio a sapere quando è il momento giusto…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Come è possibile che sia diventato inesistente?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti

  1. 1
    Mister T -

    Ti sei risposto da solo..era troppo presto e tu per lei sei stato il solito chiodo schiaccio chiodo ma almeno ha avuto la coerenza di dirtelo e di chiudere con te. Tu non ci puoi fare niente se non passare oltre e cercarti altre donne.

  2. 2
    Golem -

    E tu pensi di risolvere il “caso” scrivendole? È chiaro che la tipa è una delle tantissime che vive di immaginazione e ricordi, amplificandoli oltre quello che valgono.
    È un fenomeno ampiamente trattato su questo forum, quelle delle “ricordatrici romantiche” professionionali, che disegna i tratti di soggetti dalla personalità incompleta. Potrebbe trattarsi di una banale ragione anagrafica dovuti alla naturale scarsa esperienza, immaginandovi molto giovani, ma che non risparmia neppure chi è avanti con gli anni se quell’esperienza non l’hanno comunque acquisita per varie ragioni.
    Se ti fai vivo, supplicante, avrai l’effetto opposto di quello che speri. Io sono contrario a qualunque strategia persuasiva, in quel settore come in tanti altri, quelle cose o funzionano o non funzionano, inutile “forzarle”. Lasciala al suo ex, ed è probabile che te la ritrovi -lei implorante- che ti viene a dire che sei tu “l’ammore” della sua vita. Spesso in certe teste chi “manca” vale più di chi c’è.

  3. 3
    Bottex -

    Lei avrebbe dovuto certamente stare più attenta a quello che dice. Si è comportata male, non può incantarti con tante parole per poi scaricarti all’improvviso. Però ti ha anche detto chiaramente le cose come stanno: lei non prova quello che provi tu e ti vede più come un’amico. Dovrai purtroppo accettare questo. Inoltre: dice che “non voleva perderti ma le mancava lui”. Un discorso un po’ del cacchio: le due cose sono in netto contrasto e deve capire che a volte nella vita è necessario prendere una decisione difficile e dolorosa, ma definitiva.
    Mi sembra quindi che lei abbia ancora una bella confusione in testa e che stia pensando principalmente all’altro, anche se è andata male. Per queste ragioni quindi, io non le scriverei. Lascia che si faccia viva lei se dovesse essere davvero interessata. Ma anche se accade, vacci con i piedi di piombo, perchè ha già dimostrato una volta di non essere una persona di cui potersi fidare. Quindi occhio. Saluti.

  4. 4
    Pappagone -

    È una poveretta attratta da quelli che la fanno soffrire. Quindi o 1) passi oltre, che è la soluzione migliore oppure 2) aspetta che ti richiami e se vi rivedete trattala come uno zerbino, a quel punto sarà attratta da te e ti cercherà in continuazione.

  5. 5
    Yog -

    Non scriverle, faresti solo la figura del fesso.
    La vostra storia è finita, defunta precocemente perché nata nel momento sbagliato o per chissà che altro, ma è defunta, inutile defibrillare un cadavere, non lo recuperi manco con il jumper mostruoso che uso quando la mia Lotus Elise vintage va giù di batteria, figurarsi con un DAE.
    Non ci puoi fare più niente e, se per uno sfortunato caso fosse lei a tornare, nulla sarebbe più come prima e quella storia che ricordi sarebbe defunta ugualmente.

  6. 6
    rossana -

    Ivannn,
    concordo con i commenti 1 e 3.

    secondo me, questa ragazza ha voluto illudersi di potersi allontanare dall’ex aggrappandosi a te, come a una più saggia seconda scelta. i gesti e le parole servivano forse più a convincere lei che ad ammaliare te.

    succede abbastanza spesso quando si vorrebbe far prevalere il buon senso rispetto all’attaccamento che si è instaurato fra partner. bastano gli abbracci a far rilasciare da entrambi l’ossitocina che cementa legami poi difficili da sciogliere.

    finché si ama, purtroppo, si perdona. in un’età giovanile si preferisce il furfante, libero, indipendente che inclina all’avventura che non il bravo ragazzo, incapace di fornire elementi di diversità o di affinità utili al processo di crescita.

    ad amare con caritas s’impara dai genitori. per gli amanti c’è eros, che non è affatto una divinità calma e rassicurante! più facile amare che essere amato!

  7. 7
    Massimo -

    È possibile solo perché è evidente che questo tipo di ragazze sono illusioniste. Il bravo ragazzo è solo un amico, le meglio mele ai peggio porci!!!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili