Salta i links e vai al contenuto

Non faccio altro che piangere

Lettere scritte dall'autore  federicuccia

Anche a me è successo, il mio ragazzo mi ha lasciata due giorni fa dicendomi che non provava più lo stesso sentimento che provava prima.. però mi dice ti voglio tanto bene e anche io ci sto male.. Io non so più cosa fare credetemi non mangio e non dormo più ho in mente solo lui è un chiodo fisso nella mente : (
Come posso fare per fargli cambiare idea? Io lo voglio troppo e voglio che lui ritorni di da me.. Non ce la faccio a stare senza lui mi sento inutile ecco.. Non faccio altro che piangere dalla mattina alla sera vi prego aiutatemi per favore : ‘ (

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Non faccio altro che piangere

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

10 commenti

  1. 1
    gio -

    quando si arriva ad un bivio, vuol dire che sia per te che per lui è pronta un’altra strada da percorrere, e quello che avete percorso insieme non è stato invano.

  2. 2
    Nik -

    Ciao federicuccia;
    I dolori dell’anima sono sempre i più inconsolabili, perchè riguardano la parte più vulnerabile di noi stessi e per questo hai la comprensione di tutti coloro che ti hanno letto.
    Ma desidero far qualcosa in più e ti invito a riflettere bene con te stessa. Per farlo hai bisogno di mettere da parte questo “cuore” enorme che ti copre gli occhi e la mente ed analizzare in maniera soprattutto critica; quasi da persona estranea; tutto quello che è il vostro amore. I motivi veri di un allontanamento molto spesso non si trovano nelle parole dette, ma troppo spesso in quelle che che non si vogliono dire. Lo stesso vale anche per te che ne ricerchi la causa.
    Nessuno ha quì la sfera di cristallo per dirti cosa fare ma ognuno di noi possiede il “senso critico” che anche se in questi momenti si crede che non ci sia, è proprio lì dentro di noi, che come una vocina sincera se chiamata in causa viene a dirci cosa è accaduto veramente.
    In bocca al lupo.

  3. 3
    Older -

    Mia cara federica, triste a dirlo ma non ci puoi far niente.
    “L’amore o è libero o non esiste”

    Se tornerà da te, se la cosa potrà andare avanti nella verità, è solo perché LUI e solo LUI deciderà con un atto volontario e pienamente cosciente di tornare da te, con tutto quel che ne consegue.

    Del resto che cosa ti devo dire, capisco sempre di più che l’amore è un atto volontario e completamente razionale. Altrimenti non dura.
    L’inciampo arriva per tutti, la pelle d’oca quantomeno finisce e non ci si può far niente. E’ lì che si gioca l’amore: AMARE con la coscienza che la persona che hai accanto a te è SPECIALE e aldilà di quel che uno possa sentire attraverso il proprio sistema nervoso viscerale, è con LEI(LUI) che tu hai DECISO di impegnarti.

    Bisogna uscire dal romanticismo e avere ben presente questo concetto.
    DECISIONE. FERMEZZA. Da cui deriva fedeltà e tanto altro. Altrimenti, come l’amore “viene” e “ci piomba addosso” poi, presto o tardi se ne va.

  4. 4
    Hun_81 -

    quanti anni hai??

  5. 5
    elena -

    Ciao Federicuccia,
    ti capisco perchè da un mese a questa parte non faccio altro neanche io… almeno posso “consolarmi” pensando che magra consolazione perchè il dolore che proviamo lo possiamo sapere solo noi che ci stiamo passando in queste situazioni.
    Il mio ex mi ha lasciato da poco più di un mese..per telefono… dopo 13 anni di fidanzamento. mi è crollato il mondo addosso… le parole usate sono le stesse…non provo più quello che provavo prima, credo di non amarti più, siamo stati insieme troppo tempo, mi sento oppresso, la vita è una sola e io non la sto vivendo come vorrei, sei una ragazza seria e rara e non meriti di stare così ma non sono più io a poter restare accanto a te, ti voglio bene e voglio solo la tua felicità, ho preso questa decisione e voglio provare a portarla avanti,…. ecc… Mi sembra che alla fine usino tutti le stesse parole per giustificare qualcosa che non sanno neanche loro…
    FAtto sta che io sono qui a piangere e a sperare che torni… e lui continua a vivere… Ne vale la pena? non lo so, io sono ancora innamorata per cui non sto forzando quello che provo, se voglio piangere lo faccio, se non voglio mangiare non mangio, chissà che prima o poi qualcosa cambi…o dentro di noi o con qualche segno del destino…
    intanto ti abbraccio forte…
    Elena

  6. 6
    giuv -

    older saggissima risposta. purtroppo è vero poche persone hanno il coraggio di amare..me compresa. innamorarsi è bello ma non dura in eterno con la stessa intensità e passione. c’è bisogno di impegno e costanza,e molte volte noi ne abbiamo voglia o non ci bastano per portare avanti una relazione.

    federicuccia ora tutto ti sembra nero,vorresti solo lui,ma non puoi fare nulla.i sentimenti cambiano e poi credimi passerà piano piano…

  7. 7
    Nik -

    Come puoi ben leggere federicuccia, non sei sola nel tuo tormento. C’è chi, magari dopo più o meno tempo, trascorso in coppia trova il medesimo triste epilogo. Capisco che è difficile; ma devi cercare di trovare la serenità in ciò che sei veramente con autonomia e stima di te stessa.
    E’ corretto ciò che ha scritto Older “L’amore o è libero o non esiste” lo si deve comunque mettere nel conto, ma solo in riferimento al libero arbitrio che ciascuno possiede. Per il resto dissento completamente invece, sul fatto che questo sia sempre “completamente razionale” che non c’enta nulla con la libertà di scelta. Questa mi da l’impressione del ragioniere che fa i conti prima di spendere il suo “tesoretto”. Come recita una nota frase di Francois de La Rochefoucauld “La mente si lascia sempre abbindolare dal cuore. Come dire: Non ho mai trovato persone innamorate che non fanno delle sciocchezze, e quelle si sa ….non si fanno con la testa!

  8. 8
    LaCla -

    Ti capisco eccome se ti capisco. La mia favola è finita 1 mese e mezzo
    fa. All’inizio pensavo di essere ingrado di rialzarmi e reagire, e
    così è stato per qualche settimana, ma era solo una frivola apparenza.
    Eccomi qui a piangere davanti ad un monitor col telefono di fianco,
    sperando in una chiamata, in un gesto, in un simbolo che possa farmi
    tornare il sorriso, farmi rivivere quelle sensazioni che solo lui è in
    grado di farmi provare. Non so bene cosa si può fare, se non LOTTARE
    disperatamente per ciò che si vuole, per ciò che si sente. Ovviamente
    penso sia un gioco di sensazioni, e se le tue sensazioni oggi ti
    portano a convincerti e credere che ci sia ancora qualcosa da salvare,
    allora lotta, (senza essere però oppressiva)per riprenderti il tuo
    sogno, la tua vita e il tuo cuore.
    Lotta finchè pensi sia necessario, e finchè hai forze. Quando
    finiranno (se non ci saranno stati risvolti positivi) allora significa
    che forse il duro e cinico destino ancora una volta ti ha messo
    davanti ad una prova sempre più dolorosa, e a tal punto, sarà arrivato
    il momento di….cambiare pagina…
    ti abbraccio forte e credimi, ti posso capire, ed hai tutto il mio
    appoggio

  9. 9
    Older -

    @Nik,
    hai ragione pure tu Nik, non c’è dubbio.
    Il mio parlare è troppo severo e corrotto dalla recente delusione che ho avuto.
    Del resto, per un certo senso, quello che dici e la ragionevolezza si compenetrano a tal punto che sono la stessa cosa. Infatti, ogni tanto (spesso..?) sarebbe più ragionevole mandare tutto a quel paese, smetterla; lì interviene “l’irragionevolezza” più totale: continuare ad amare.

  10. 10
    Sasa._. -

    dovresti andare e cercare altra gente.. ti passera il sentimento che provi per lui prima o poi… stai tranquilla poi ci sono un sacco di ragazzi carini nel mondo che aspettano solo la tua apparizione

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili