Salta i links e vai al contenuto

Persa per il collega di lavoro

Lettere scritte dall'autore  

Questo è il primo tentativo di mettere mentalmente in ordine quello che mi sta capitando, davvero non ci posso credere. Ho 31anni, una casa, un lavoro e un compagno che adoro. Insieme abbiamo fatto veramente i salti mortali x riuscire a condividere le nostre vite: traslochi, cambi di lavoro ecc… sì devo ammettere che è stato un po’ faticoso, ma anche divertente e vedere che piano piano raggiungevamo tutti i nostri obiettivi.. beh un sogno che si realizza! Ecco appunto, finalmente trovo un lavoro stabile vicino a casa, e cosa ti succede.. perdo la voce, comincio a tremare e sudare freddo x un ragazzo con cui il mio ufficio collabora. Per fortuna non ce l’ho davanti tutti i giorni (faccio un lavoro molto razionale, sarebbe un vero disastro!) ma non riesco staccare il mio pensiero da lui.. lui è così dolce. Gli ho anche chiesto di vederci così senza impegno, dopo il lavoro a bere una cosa.. mi ha detto ok ma poi si è tirato indietro con una scusa. E ha ragione, lo sa che sono fidanzata, e se pensa anche solo la metà di quello che penso io di me e del mio comportamento.. beh capisco il suo disgusto. Lui non ha legami sentimentali, (avevo sperato anche in questo buon motivo, ma niente!) e inizialmente è stato lui a punzecchiarmi, ma mai avrei creduto di crollare così come una pera. A volte vorrei confessargli tutto.. se non lo avesse già capito.. Datemi 1000 ragioni x togliermelo dalla testa.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

27 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    pucioladoro -

    Carissima @Curly,

    non ci sono dei motivi che dobbiamo elencarti per cui tu debba toglierti dalla testa quest’uomo, bensì delle constatazioni di fatto palesemente evidenti che tu stessa hai scritto nella tua lettera!

    Sei fidanzata (e suppongo ‘felicemente’) con un compagno che adori e che con molta probabilità ti adora, non ti credere che tutti farebbero dei sacrifici grossi per restare accanto ad una persona, deve esserci un sentimento veramente forte, hai fatto insieme a lui i salti mortali per coronare il vostro sogno di vivere insieme!

    Credo che una motivazione più importante nonché più bella di questa non ce ne sia per farti capire che non è proprio il caso né tanto meno giusto far crollare tutto questo per un collega che ti è passato davanti agli occhi..! Andiamo su! Hai 31 anni, una casa, un lavoro e un compagno che ti adora e che tu adori, c’è cazzo… sono cose che vorrebbero tutti!! Quindi sii contenta di quel che hai e non ti impelagare in altre cose per favore!!

  2. 2
    Paolo25 -

    1000 ragioni? ne basta una sola: un compagno che ti ama e che giornalmente vive tutto di te in un sogno che avete con fatica realizzato entrambi…

  3. 3
    wild steel -

    e vai così.
    altro giro altra corsa.
    sempre peggio.
    sempre peggio.
    sempre peggio.
    ma la cosa più spaventosa sono gli zerbini che sono convinti che questo succeda solo agli altri, che “la mia è fedele e diversa dalle altre”, che “evidentemente lui non le dava le attenzioni giuste”.
    proprio non capiscono che oggi non è possibile tenersi una femmina appetibile a fianco per la vita senza avere (come minimo, nel migliore dei casi) un migliaio di corna incastonate in fronte.
    l’altro giorno si parlava con 5 amici della gelosia, ovviamente la mia tesi era (ed è) che essa è totalmente inutile oggi, priva di qualsivoglia costrutto pratico, tanto geloso o non geloso, possessivo o non possessivo, la fine è sempre la stessa, e cioè quella scritta nella lettera-salva-coscienza-femminea qui sopra.
    cambia solo la tempistica (i modi sono invece sempre schifosamente uguali).
    cercavo di far capire loro che se la propria femmina esce “con le amiche” (ma quando mai sono esistite amiche femmine, le femmine fanno gruppo soltanto per opportunismo quando sono sole o si annoiano del fidanzato, e SEMPRE alla ricerca di uomini), l’uomo ha il dovere di spassarsela con altre femmine, poichè prima o poi la propria fidanzatina se ne uscirà con la solita solfa dell’ “ooooh è successo anche a me” (vedasi l’inizio di questa lettera-scempio se non si crede alle mie parole).
    e allora lì l’uomo, con un ghigno di soddisfazione, dovrà proferire la frase storica: “ecchissenefrega, a me era successo ancora prima, con barbara, maria, giovanna…” (e chi più ne ha più ne metta).
    dopodichè soddisfatto del tiro giocato alla femmina andrà a spararsi una birra con gli amici, orgoglioso di se stesso.
    ebbene di 5 solo uno aveva davvero capito, mentre gli altri 4 sostenevano che “il mio rapporto è stupendo perchè è basato sulla fiducia”.
    senza parole.
    poi ci credo che le femmina hanno vita facile, con gli addormentati che girano.
    quanto alla femminautrice della lettera, la poverina lancia il proprio appello di aiuto: “Datemi 1000 ragioni x togliermelo dalla testa”.
    te ne do solo una: filatene in cucina.
    e soprattutto rimanici.
    ah mi raccomando zerbini basate i vostri rapporti sulla fiducia, che tanto ci ritroveremo qui.
    sarà un piacere.

  4. 4
    Emilio -

    Purtroppo oggi si ragione sempre più spesso con gli organi riproduttivi che con il cervello.

    Tu hai tutto:
    1) un lavoro
    2) una casa
    3) ma soprattutto una ragazzo che ti ama e che anche tu ami.
    e l’hai pure invitato a bere qualcosa senza impegni…certo senza impegni….perche vuoi farci credere che se lui ci avrebbe provato tu ti saresti allontanata …vero??…se non avevi un doppio fine non l’avresti manco invitato;
    Insomma per un “prurito” saresti disposta a buttare tutto all’aria???..pensaci bene…e rifletti con la testa.

    Ciao

  5. 5
    cyber81 -

    mmm in effetti nel mio rapporto di 2 anni lei non era mai uscita con le amiche. A parte che non ne aveva di amiche, ma poi 2 giorni prima che ci lasciassimo, era uscita con altre 2 donne.

    lol

  6. 6
    cyber81 -

    Ma tanto oramai il rapporto è andato dai.. se non sarà questo sarà qualche altro, ma se una donna sente l’esigenza di andare su un altro fiore allora significa che quello di prima è quantomeno appassito 🙂

  7. 7
    MepiùME -

    E te pareva, eccone un’altra. Ecco perchè mi incazzo quando sento ancora le storielle del medioevo dove l’uomo pensa solo a trombare. La verità è che qua in Italia l’uomo e la donna non sono pari, almeno per quanto riguarda il potere della scelta. L’uomo non ha scelta, non schiocca le dita e ha subito altre 1000 donne al fianco, la donna invece si. Questa consapevolezza la rende opportunista quando c’è l’occasione. E’ sempre la stessa storia, quando in una coppia si raggiunge quella tranquillità, classica di una situazione stabile, l’uomo è felicissimo, ha la tranquillità, ha una compagna e non desidera altro. La donna, bhe la donna vede quella tranquillità come cambiamento, e allora si comporta esattamente come te Curly, cioè adesso che hai raggiunto una situazione di stabilità, dove hai: un lavoro, una casa, hai le cose che volevi, e sopratutto un uomo che ti ama, adesso dai tutto per scontato e vai a ficcare il naso altrove. E poi lamentatevi quando vi beccate un uomo che vi usa per il sesso e basta… e daltronde è quello che cercate voi. Ovviamente è una questione tutta all’italiana come sempre, merito anche della tv che ha messo un piedistallo la donna di oggi, che ormai ha perso i valori e i principi morali. Adesso tu cara curly inizierai ad accottonare mille scuse tipo : “è cambiato” “non sei più come prima” per distruggere tutto e andartene con qualcun’altro apparentemente appettitoso. Comportandoti cosi con quel ragazzo, invitandolo a “bere” qualcosa(bel metodo per auto-pulirsi la coscienza) hai già tradito il tuo fidanzato, non è cosi? Allora perchè non provi a dirgli tutto questo? Scommetto che non lo farai mai, perchè in fondo lo sai pure tu, che quello che hai fatto ti mette in una situazione di torto. Ecco cosa succede quando un sesso ha potere di scelta, e l’altro no, che l’uomo in questo caso diventa un patetico zerbino, mentre la donna si comporta cosi.

  8. 8
    sarah -

    dai a me il tuo compagno così puoi fare la scema col collega!!!ma per favore!no contact,evitalo totalmente,fai un viaggio col tuo compagno,facci l’amore,ravviva la fiamma,il collega non parlargli se non è necessario,non guardarlo,tieniti occupata la mente…il pane sempre a chi non ha i denti…

  9. 9
    Paolo25 -

    Quando arriva la novità del momento…non importa di chi sei stata la principessa :-(…non importa con chi eri, che cosa ha fatto lui per te, importa solo stare in alto poi tanto in amore c’è sempre uno che paga (petali di rosa usati per scrivere ti amo la mattina, poesie e messaggi d’amore, la pazienza di rimanere rinchiuso in una camera con te che avevi 43 di febbre a prendermi cura di te…) può una donna dimenticare tutto questo (e altro) in così poco tempo? E’ vero più hai da dare tanto meno c’è chi vuole….mi manchi tanto principessa mia!!!. Prenditi il compagno e vai a farci l’amore tu che puoi farlo ha ragione Sarah 🙁

  10. 10
    Scire' -

    Tra poco avremo un’altro povero cristo che si aggirera’ come uno zombie per chissa’ quanto tempo, cercando anche per un certo periodo di capire motivazioni banali di lei tipo ”sono confusa”oppure ”ho bisogno di una pausa di riflessione”…arrivando alla fine alla conclusione piu’ semplice, forse verra’ a scrivere anche qui sul forum, la stessa storia con protagonisti sempre diversi.Io credo che tu per essere qui gia’ ti sia tolta lo sfizio,in ogni caso ricorda che hai al tuo fianco una persona che ha fatto sacrifici e ha creduto in te…una persona appunto ,cosa che non sei tu che sei piu’ simile alle bestie che vanno in calore e che non capiscono piu’ nulla finche’ non soddisfanno l’istinto di accoppiarsi.Se ti sei divertita gia’con il tuo collega, non ti permettere di guardare piu’il tuo ragazzo negli occhi ,non ne sei piu’ degna.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili