Salta i links e vai al contenuto

Sto perdendo interesse per mia moglie

Lettere scritte dall'autore  Coso

Salve,
ho già letto lettere con questo titolo in questa pagina, ma credo che il mio caso sia diverso.

Io e mia moglie abbiamo superato la quarantina, mia moglie ha quasi tre anni più di me e fra fidanzamento e matrimonio stiamo isieme da venti anni.
Mia moglie mi è sempre piaciuta, è come immagino una donna a dire il vero, mi ci trovo bene anche caratterialmente, anche se siamo molto diversi, più pacato e riflessivo io, più sanguigna e diretta lei. Da qualche anno (sei), io ho ripreso a fare attività fisica costantemente, il motivo era dovuto al mio lavoro sedentario, iniziavo infatti ad avvertire dolori articolari e acciacchi di vario genere, inoltre stavo iniziando ad arrotondare in maniera visibile e non mi sentivo a posto con me stesso, la palestra (già in tempi non sospetti avevo la mia piccola homegym) la faccio praticamente ogni mattina presto, quasi ogni giorno, e quando non faccio palestra corro al parco (covid permettendo).

Mia moglie a parole vorrebbe fare altrettanto, ma poi si perde nei lavori di casa che deve sbrigare assolutamente prima di sera (ne io ne altri le abbiamo mai fatto pressione), cosi da poter stare sul divano dalle sei del pomeriggio in poi (anche perché stanca), mi sono anche proposto più volte di aiutarla, non solo a parole ma anche nei fatti, ma deve pulire come dice lei e di me non si fida (ognuno ha le sue fisse). Giusto per chiarire, non ho mai posto un freno a mia moglie, a lei piace fare la casalinga, cucinare e prendersi cura dei figli, anche se le ho proposto diversi lavori a cui lei era interessata a livello di hobby non ha mai voluto intraprenderli. Per me può fare tutto quello che vuole, anzi, vederla impegnata in una carriera lo troverei per lei anche salutare.

Inutile dire che questo stile di vita ha avuto un impatto sul suo fisico (meno male che sono riuscito a farla smettere di fumare), impatto che non hanno avuto neanche le due gravidanze da cui si è ripresa più che bene. Ormai non si trucca più se non per uscire e giusto un filo, la vedo praticamente sempre in vestaglia e ciabatte con i capelli si puliti ma accrocchiati alla bella e meglio.

Si fa sesso una volta al mese quando va bene… e mentre io sento l’istinto e il bisogno di farlo anche ogni giorno lei invece mi ha confessato che le va bene cosi. Inutile dire che ricorro alla mano amica come nell’adolescenza, il che è deprimente. Lei sospetta addirittura la cosa e se mi scoprirebbe si arrabbierebbe a morte. Eppure, credeteci o meno, quando ho fantasie è quasi sempre lei al centro di tutto.

Hai voglia a fare battutine o anche discorsi seri e diretti, arriva sempre ad ammettere che “Si, hai ragione, dovrei fare questo e quest’altro e si, dovrei dedicarti più tempo, dovremmo farlo più spesso etc. etc.”, ma alla fine niente, si ricade sempre nella stessa routine da cui non riesco a farla uscire. Ho anche acquistato dei giocattoli erotici, pensando che magari la monotonia avesse preso il sopravvento o fatto proposte di vario genere (dal guardiamo dei porno fino a facciamolo strano…). Niente, sul momento OK, ma tempo un paio di giorni torna tutto come prima.

Ho pensato che non sia più attratta da me, il che è possibile secondo lei sono di bell’aspetto, mentre io mi ripeto assolutamente normale, in ogni caso non sono irresistibile; fosse vero, però, non riesco a conciliare la cosa con il fatto che è gelosa da morire: lavoro da casa, quindi praticamente non vedo nessuno e sto chiuso nel mio studio per buona parte della mia giornata, quasi tutti i giorni, ma lei ha il terrore (confessatomi) che possa avere qualche relazione a distanza, tanto da controllare i miei messaggi le chat e la cronologia di tanto in tanto. Inutile dire che quando usciamo devo stare attento a non guardare nessuna neanche di sfuggita e lei cerca di evitare incontri con quelle amiche (sempre in coppia) che reputa più avvenenti; è gelosissima per sua stessa ammissione. Fa addirittura incubi in cui scopre una mia amante e la piglia a bastonate…

Mi sento come se avessi il freno a mano tirato. Lei va sfiorendo e non vuole far nulla per impedirlo e anche se voglio lei e, forse complice anche il fatto degli scarsi momenti di intimità, meno lei si cura e meno io mi sento attratto fisicamente, alle volte mi capita di pensare a quella commessa o quell’altra donna e come sarebbe avere un altra al mio fianco.

Ora, benché mi senta attratto anche da altre donne (non mi nascondo dietro un dito), io voglio mia moglie, mi piace stare con lei e come detto è al centro delle mie fantasie, dall’altro lato però non sopporto il fatto che lei ragioni come se fossimo già novantenni e si lascia andare, che il nostro rapporto sia scontato e che ormai abbiamo dato ed è stato sufficiente.

Non ho tradito mia moglie e a dire il vero non vorrei farlo, sia perché mi lascio coinvolgere sentimentalmente (non sono uno da una botta e via), sia perché no voglio distruggere la mia famiglia e sia perché mi piace lei, che è la donna con cui ne ho passate tante, dalle difficoltà economiche alla malattia, ma dall’altro lato l’astinenza forzata non mi aiuta.

Datemi qualche consiglio su come salvare la situazione.
Grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Sto perdendo interesse per mia moglie

Lettere correlate a:

Sto perdendo interesse per mia moglie

Continua a leggere lettere della categoria:   - Amore - Famiglia

9 commenti

  1. 1
    Angwhy -

    Ci sono passato anche io e mi sono rovinato l’esistenza, almeno fino a che problemi piu gravi non sono venuti a farmi visita. Purtroppo,mi spiace dirtelo,potrai fare ben poco e mi permetto solo di suggerirti due cose da evitare e cioè cercare di darti una spiegazione e inventarti strane soluzioni, perche se a tua moglie sta bene cosi nulla le farà cambiare idea
    (tradotto, arrangiarsi e prendere quel che passa il convento)

  2. 2
    Max -

    Non essere triste! Puoi fare molte cose.

    Ci sono le prostitute che puoi trovare su qualche sito advisor.

    Puoi farti una amante, ci sono delle applicazioni che ti possono aiutare.

    Puoi provare con una terapia di coppia. Una buona terapia di coppia aiuta sempre, se non la coppia sicuramente farà bene a te stesso.

    Potresti anche parlarle chiaramente. Non vergognarti della tua natura. Sei un maschio e funzioni così. Tutti i maschi sani hanno i testicoli che si divertono a produrre il testosterone e riempiono lo scroto di roba che ogni tanto deve essere espulsa. Non siamo come le donne, non possiamo mettere in pausa quella parte di noi. Quindi dobbiamo fare sesso. Se così non fosse la maggior parte di noi nemmeno ci parlerebbe con le donne. Infatti prima della pubertà i maschi stanno per i fatti loro, solo dopo si accorgono delle femmine.

    Il sesso è un tuo diritto. Se lei non è interessata non puoi obbligarla ma solo stimolarla.

    Saluti.

  3. 3
    rossana -

    Coso,
    concordo con i commenti 1 e 2.

    puoi forzare tua moglie a prestazioni sessuali più frequenti mettendo in atto le modalità che ritieni più utili allo scopo, ma non mi sembra che questo possa sostituire attrazione e spontanea disponibilità.

    cerca la soluzione migliore per voi, per un problema di diversità sensuale che affligge molte coppie e che ogni uomo che viene a trovarsi in difficoltà risolve come meglio sa e può.

  4. 4
    Mister+T -

    Ormai ti da per scontato ed inoltre starà passando la classica crisi di mezza età dove alcuni ancora si sentono giovani mentre altri si ingrigiscono pensando già alla vecchiaia che si sta avvicinando. L’ unica soluzione é rischiare un poco e cercare di dargli una forte scossa magari facendo leggere a tua moglie la lettera che hai scritto qui e facendole capire che andando avanti cosí cé il rischio che tu inizi a essere attratto da altre donne…trovandoti ancora nella fascia 40-50 anni é inconcepibile fare sesso solo una volta al mese…

  5. 5
    Trader -

    Non capisco, è gelosa, ma non fa niente per risultare interessante ai tuoi occhi. Vuole la botte piena e la moglie ubriaca. Anzi, vuole il marito sobrio e castigato.
    Io sono sessualmente attivo con mia moglie, anche se le situazioni spesso non ci permettono di fare come piace a me: sono un animale diurno e il sesso mi piace di giorno con la luce. Con dei miei amici ci confrontiamo sulle pratiche sessuali.
    Di per sè, non c’è niente di male a masturbarsi ogni tanto. La mano amica può intervenire anche nel caso di coppie sessualmente affiatate. Guarda qua:
    https://www.youtube.com/watch?v=uW254vC1xHI
    Si tratta di coppie giovani che fanno sesso regolarmente, anche conviventi, eppure ogni tanto… Alcuni con materiale audiovisivo, altri dicono che pensavano alla loro ragazza!

  6. 6
    Alisee -

    Purtroppo temo che lei sia fatta
    così e non cambierà.
    Le soluzioni le hanno proposte qui sopra.
    Trovo anomalo che pensi a lei e non a altre
    fantasie mentre ti masturbi.
    Temo che ti rovinerai l’esistenza.
    Il punto è che lei non vuole rendersi
    conto che tu hai le tue esigenza.

  7. 7
    rossana -

    Alisee,
    sono purtroppo parecchie le donne che sembrano non volersi rendere conto che gli uomini hanno delle esigenze a carattere fisico. indice di scarsità d’amore o d’empatia, che induce a scarsità di fondamentali attenzioni.

    nella maggior parte dei casi, per le donne è prioritario avere almeno un figlio ed essere economicamente ben sistemate, per il futuro di entrambi. l’uomo piacente e socialmente promettente consente di concretizzare al meglio la maternità. tutto il resto passa in secondo piano…

  8. 8
    Acqua -

    Credo che ci voglia necessariamente la sua collaborazione. Devi parlarle apertamente e dirle che è un’esigenza reale e forte per te, non annullabile e che lei non pretendere che ci rinunci per dimostrarle la tua totale dedizione nei suoi confronti. Insomma, tu hai già fatto tutto il possibile per stimolarla e smuoverla dalla sua pigrizia mentale. Onestamente io mi sarei già stufata e avrei già rivolto altrove almeno le mie fantasie. Se poi è vero che è gelosa, dalle motivo di credere che sei interessato ad altre così vedi se si dà una mossa. Tanto lo fai in buona fede.

  9. 9
    Unadonna -

    Mah, non ho capito… parli di te e non ti fai il minimo problema di quelle che potrebbero essere le esigenze di tua moglie.. sicuramente vuole essere sorpresa, corteggiata, portala a cena fuori, organizza un we romantico, fai qualcosa di nuovo, regalale una rosa, dille che la trovi ancora molto bella, insomma cerca di farla sentire importante, il resto verrà di conseguenza ma devi cambiare anche tu comportamento, non devi puntare al sodo, all’obiettivo del sesso così la ammosci! Le donne amano il romanticismo lo sanno tutti. Non so se mi sono spiegata

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili