Salta i links e vai al contenuto

A causa dell’amore perso, sto perdendo la mia salute

  

Ciao a tutti! Un mese fa ho lasciato mio ragazzo per un tradimento e d’allora è cominciata la mia agonia. Questa delusione si è trasformata in angoscia continua. Non riesco a non pensare, a dimenticare e a non provare la rabbia.
Il problema è che nella mia quotidianità non riesco assolutamente a non provare ansia un minuto dopo l’altro, ora dopo ora e giorno dopo giorno. A causa di tutto questo ho smesso di mangiare e da 54 ho perso 7 chili. Non ci riesco proprio, odore di cibo mi da fastidio e anche se provo di sforzarmi più di due forchettate non mi entra. Mi sento debole fisicamente e psicologicamente.
Delle volte mi viene da piangere solo perché ho perso autobus, non riesco a controllare le mie emozioni… piango. Non ho voglia di socializzarmi e non ho voglia di vedere neanche i miei amici. Tutto per me e diventato negativo e anche le cose che devono essere belle non riesco a vivere. Pensavo di andare dal mio medico a chiedere aiuto, ma vivo in paese provinciale e sono volontaria di croce rossa. Mi conoscono tanti e so bene per tanti circostanze che la privacy non c’è.
A parte del lavoro, che anche quello non è gratificante, sono sempre in casa a disperare e anche qui mi voglio nascondere, camino piano, non faccio rumore per non far notare la mia esistenza a vicini e a tutti. Praticamente ho desiderio di sparire e farla finita e lo so che non è soluzione, ma come faccio a vivere in questo modo?
Aiutateci per favore!!! Scusate del testo poco grammatico, sono straniera.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti a

A causa dell’amore perso, sto perdendo la mia salute

  1. 1
    Roberta -

    Poteva essere peggio di così se fosse stato tuo marito e se avessi avuto figli ma visto che era “solo” un fidanzato hai fatto benissimo a lasciarlo e quando passerà (perchè passerà,fidati)sarai più forte e più lucida per una storia migliore…non darti colpe,i traditori farebbero le corna anche alla Bellucci,non sentirti umiliata nella tua femminilità,sarai sempre bellissima per qualcuno più sensibile e intelligente che sarà in grado di apprezzarti,fortunatamente non sono tutti uguali ma come sai alcune perle capitano ai porci…

  2. 2
    Massi -

    La tua situazione fisica è preoccupante, prova a rivolgerti ad uno specialista. Comunque se sei così attaccata a questo ragazzo prova ad allacciare almeno un dialogo. Saluti

  3. 3
    megeli -

    Grazie Roberta!!! Sai che stavo con il compiuter davanti ad aspettare qualche risposta. mi hai dato conforto forte da una donna sensibile e ti ringrazio profondamente.mi piacerebe di avere una amica come te!!!

  4. 4
    Cyber -

    Innanzi tutto stracomplimenti per il tuo italiano. Scrivi decisamente meglio dell’ 80% di noi.
    In secondo luogo ti capisco. Ma lui ti ha fatto le corna, tu sei quella che ha lasciato, tu devi essere arrabbiata. Sfoga la tua rabbia ma non sentirti persa. E’ lui ad aver perso te, non il contrario. Tu troverai di meglio e tutto passerà. Mangia, sforzati, piangi e fregatene. Se non vuoi vedere gli amici amen, ma esci e fai lunghe passeggiate.

  5. 5
    tony76 -

    ciao megeli su col morale!!! la vita è bella, sta arrivando l’estate e gli amici ed il cibo sono molto piu importanti di un fidanzato poco serio! devi essere forte ed andare avanti per te stessa e per chi ti vuole bene. Un abbraccio

  6. 6
    pablito -

    ciao megeli!
    mi dispiace molto per la situazione che stai vivendo… ma penso che tanti qui possono darti la mia stessa risposta…
    se si vuole bene ad una persona, come probabilmente hai voluto te, è una fase quasi normale quella che stai passando. hai avuto la forza che tante persone non riescono ad avere, cioè quella di troncare il rapporto… e come ti hanno già scritto in diversi qui vedrai che passerà.
    la prima cosa che devi assolutamente fare però è quella di colmare, almeno in parte, tutto il vuoto che questa persona ti ha lasciato. prova ad occupare tutti i tempi morti che hai con altre attività, prenditi un libro, inizia a fare un hobby che magari avevi da tanto tempo in mente di fare… insomma cerca di fare qualsiasi cosa possa esserti utile per tenere occupata la mente… perchè ricorda che non che la nostra mente è strana si, ma non riesce a fare più di due cose contemporaneamente…

    poi direi che il problema che ti poni di andare dal tuo medico deve essere superato. perchè almeno un piccolo supporto medico, naturalmente non parlo di psicofarmaci o cose simili, può essere più che utile.
    e mi raccomando scrivi, parla, fai qualsiasi cosa per buttare fuori tutta la rabbia e tristezza che hai dentro.
    un giorno vedrai che tutto sembrerà come un brutto incubo e ti rimarranno solo i bei ricordi di tutto ciò che è stato il passato

  7. 7
    gioia89 -

    Ciao…a me è successa una cosa simile…depressione per sei mesi…poi grazie a un’amica ho rincominciato a uscire, le prime volte solo per un’oretta, ma poi ho rincominciato a fare le mie vecchie nottate in discoteca…e grazie al mio attuale fidanzato sono uscita del tutto dalla depressione e l’ho dimenticato…
    Lascialo perdere, evidentemente non ti merita, TU MERITI DI PIU’!
    Un bacione…In bocca al lupo

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili