Salta i links e vai al contenuto

Ricky: penso di essermi rinnamorata…

Lettere scritte dall'autore  

Buona sera a tutti! Sono qui a scrivere una breve storia… Breve perché storia proprio non è ma spero possa succedersi : )
Io mi chiamo Sabrina e sono uscita da 4 mesi da una storia d’amore durata 2 anni…
Bene inizio perché non voglio perdere tempo con l’altra storia..
Sto scrivendo queste parole mentre ascolto: “Another day in paradise” di phil collins!! non so se avete presento cmq..
Lui si chiama Riccardo e ha 23 anni io quasi 18. È alto, capelli chiari, bel fisico e con un sorriso magnifico.. Ha le fossette che sono stupende.. : D Mi fanno impazzire!!
Ci siamo conosciuti su fb, un bel giorno mi manda un poke e io gli risposi perché non mi chiese l’amicizia anziché mandarci poke e lui disse che pensava che non lo avrei aggiunto ma poi lui pensò: se la sabrina ha aggiunto un mio amico che è bruttino ti apre che non aggiunge un figo come me??! ahah quanto è modesto eh?? : P … Così incominciammo a parlarci tra parlare e parlare beh come sapete le belle parole non fanno mai male a nessuno anzi fanno stare troppo bene.. Incominciammo poi a sentirci ormai quasi tutte le sere su skype : ) Io incominciai a piacergli e idem lui.. Io e Ricky siamo dello stesso segno: Bilancia e andiamo d’accordo ma lui è più permaloso di me e purtroppo anche lui credo si ansconda quando ha qualche problema.. : (… Io l’ho sempre trattato da dio e sempre stata carina.. Quando ritornai a carpii lo incontrai lo stesso giorno che arrivai e ci vedemmo e andammo a fare una passeggiata in centro.. Siamo stati bene ma non ci siamo mai baciati… Lui avrebbe voluto ma io non so, non me la sentivo ancora..
Mi sentivo strano devo ammetterlo lui pure e non so perché ma dopo 4 giorni che ci vedemmo io gli scrissi cosa aveva perché lo avevo visto strano e lui mi rispose che non voleva più vedermi e che non dovevo cercarla e che non ero la ragazza per lui.. E d ali non ci sentimmo.. Così ripresi a rivedere così il mio ex, non stemmo assieme ma puntai un po’ su lui poi mi illuse e mi illuse ancora… Dopo un po’ Ricky con delle scuse si fece sentire e idem io.. Ero contenta come anche lui ma diventò abbastanza freddo perché come sapete : più gli uomini sono bastardi più le donne gli corrono dietro secondo il loro ragionamento.. Così andò.. Ci sentimmo per messaggi e lui mi scrivette cmq che gli piacevo.. A me pure, ma ero troppo confusa.. Non so come mai era arrivato a tal punto da non cagarmi più… Ci vedemmo poi un altra volta un sabato sera: Il giorno prima che partì per tornare qua a Londra per via del terremoto: E quella sera tra messaggi vari io capì che sarebbe venuto ma lui aveva paura perché pensava che la serata non sarebbe andata come voleva lui.. Alla fine venne perché anche io so come farmi valere.. E stettimo davvero bene e da lì lui era concento e mi scrisse un bel messaggio : D!! Il giorno dopo io partì e c sentimmo e cmq mi mancava! Quella sera io andai tra le sue braccia e ci abbracciammo e mi diede baci sulla guancia : ) Sentivo il suo cuore battere così veloce e gielo dissi e lui mi rispose: sei tu che mi fai questo effetto!!! : D
Ero così felice dentro di me ma triste perché dovevo andare via… : (
Non volevo perderlo per nulla al mondo… Quando tornai a Londra ci sentimmo su skype via webcamm stavamo bene e lui era contento anche nel vedermi e farmi complimenti, devo ammettere che non è uno sdolcinato ma sa come far capire le cose : )
Io come al solito: troppo carina e troppo dolce!
Una sera su skype lui mi disse che stava guardando per un biglietto Londra per venirmi a trovare, così gli dissi se poi rimaneva qui con me.. Lui da quella sera si mise a pensare e notai che non era più lo stesso.. Penso abbia preso paura e mi diceva che li ha la famiglia e gli amici e tutto quanto.. mi rispose anche abbastanza male.. io non capì più nulla… Io capì che vedeva la cosa difficile ma lui ha 23 anni, ha lasciato l’università, dovrebbe incominciare a pensare seriamente al suo futuro… Non può vivere secondo gli amici e famiglia nel senso che si la famiglia ci sarà sempre e cmq ma gli amici no.. Prima deve pensare a se stesso e al futuro che vuole avere.. cosa che mi ha sempre insegnato mio padre e così Io a 18 anni to facendo.. Non voglio che lui abbia questa paura ci sono io ad aiutarlo ma vedo che su di me non vuole contare, o almeno così sembra purtroppo : ( Non mi parla, non mi dice niente.. L’altra sera dp un po’ che non lo sentivo mi scrisse: toc toc.. e io per stare al gioco gli scrissi: chi è? e lui il lupo cattivo. E io cappuccetto verde! e da gli ci scherzammo un po’.. dopo un po’ gli dissi che era una cacca (ahah) e lui altrettanto mi rispose che lo ero io e da lì gli dissi che io non lo sono perché sono troppo dolce e tutto quanto.. e lui mi disse alèèèèèè voglio di più sabbri.. E io gli dissi come ero con la persona che avrei amato e gli dissi: fortunato l’uomo che mi avrà. e lui rispose: e chi è l’uomo ( ma li sapevo che lo facette apposta a dirlo perché voleva sentirsi dire il suo nome) e io stano al gioco gli ho risposto: eh non decido io… (ahah) e poi gli scrissi che di un uomo io sarei già innamorata e lui mi rispose con un sorriso e poi se ne andò..
Da quella sera non lo sentì più.. Li lasciai cmq sempre messaggini carini o robe varie ma mai una risposta… Anzi un pomeriggio quando non lo cagai per come si era comportato ha avuto il coraggio di dirmi: addirittura non mi rispondi e non ti fai sentire.
Da li pensai che mi stette prendendo in giro, ma in realtà sapevo di mancargli.. idem lui.
A me manca molto.. Ieri il suo amico mi disse che non dovevo stargli addosso con queste cose carine perché lui ora è in confusione e sta passando un periodo difficile.. Ma non capisco come mai confusione.. : ( Vorrei tanto scrivergli ma non lo faccio, non voglio fissarmi troppo come feci in passato perché se no dopo ci sto troppo male.. Tutti i giorni lo penso e ripenso e tutti i giorni spero tanto che mi scriva qualcosa, ma così non è.. Spero che presto si accorgerà di chi avrebbe potuto avere accanto.. Io gli dissi: ma tu avresti il coraggio di buttare tutto all’aria quando tra poco magari potremmo passare un fantastico futuro assieme??! e lui dice che è difficile per la distanza… io gli dissi che non volevo muovermi da qua perché cm io come prima cosa ho un corso da fare ad agosto e dura 17 mesi quindi non so cosa accadrà dopo.. Ma gli dissi che non avrei voluto perderlo.. Non so cosa fare. Anzi si, aspettare un segnale da lui.. Qualcosa dovrà pur dirmi.. Non so.. Mi fa pensare che poi tanto interessato non è.. Non so.. Ho cercato sempre di stargli accanto ma più che parlargli non so che fare.. Il bello è che si pentì di non essere stato con me mentre stavo a carpi e solo l’ultimo giorno se ne accorse ahah scemo!
Vedi per dirvi: lui è un po’ così coi suoi difetti ma così io lo accetto..! HA 23 anni kakkio spero capisca presto…!! MI MANCAAAA!..
Non voglio che lui pensi che lo abbia dimenticato o cosa.. spero presto che si faccia sentire… Io davvero pensai ad un futuro con lui e odio pensare che con questa stupida distanza le cose andranno male.. Sono stufa di perdere persone per una distanza.. Io non posso muovermi ora.. sono qui apposta perché li i corsi costano l’okkio della testa. sono stufa d correre dietro capisco che si voglia far desiderare ma anche io vorrei essere trattata meglio.. : ( A presto.. spero qualcuno risponda : D ciaoooooooooooo!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    Rossella -

    Non è vero che le donne sono attratte dai bastardi. Ci sono alcuni uomini che quando tentano di forzare la loro natura puntualmente cadono in qualche altra proibizione, esattamente come re Davide. Purtroppo, me ne rendo conto, dopo la rivoluzione borghese è diventato sempre più difficile razionalizzare questo tipo carattere e così anche gli uomini e le donne (ma soprattutto gli uomini) si trascinano una cattiva fama in famiglia. Perché alla fine è quello il luogo in cui si riversano tutte le aspettative umane. Per mantenersi in equilibrio –quando le condizioni sono favorevoli- evadono nel lavoro. Ma alla fine anche la vita della santa famiglia è avvolta nel mistero. Non si capisce proprio bene come trascorrevano le loro giornate, se l’amore che ci insegnano in chiesa corrisponde al vero amore di un uomo che non è scappato davanti alla croce. Anche il figlio di Dio avrebbe potuto farlo. Infatti anche Lui non sembrava poi così convinto. Perché non è umanamente possibile sostenere il peso dell’opinione pubblica quando non si è conosciuto il vero amore. Il vero amore dà la forza per camminare sulla strada della verità, della purezza, della giustizia e dell’amore. Stanotte ho sognato per la seconda volta un uomo di Genova.

  2. 2
    Rossella -

    Se dovessi giudicarlo secondo i parametri del mondo, che sono i nostri parametri, lo definirei presuntuoso, vanitoso, arrogante e morboso. Nella prima parte del sogno lavorava come vigile urbano. Mi ha fatto ridere, io lo guardavo da lontano, perché indossava l’abito che indossa ormai da una vita. Dopo un po’ di tempo ha estratto dalla tasca del suo borsello un telefono e lì ho capito che mi stava pensando. Un domani – mettiamo, no- questo stesso uomo che non ha mai fatto niente per me mi potrebbe apparire cambiato perché in quell’intuizione mi sono sentita importante davanti agli occhi di Dio ed è subito partito il film. A questo punto, o accetti la tua natura e la vivi con gioia, sia pure vivendo delle mortificazioni, perché l’uomo è quello che è, o costruisci il tuo futuro su altre basi. Aspettando magari un uomo che ha la possibilità di darti quello che merita ogni donna. Stare con lui è stare perennemente sulle spine. Andando avanti nel sogno l’ho trovato come primario in un ospedale. Ricordo che stava compilando la cartella clinica di un mio familiare. Era così cordiale.

  3. 3
    Rossella -

    Gli è bastato alzare lo sguardo e riconoscermi per chiamare un suo collega e così nel giro di poco tempo è uscito vestito come un dandy di epoca vittoriana. Scherzo. Non proprio. Indossava un abito da uomo, ma ci teneva a far capire che non era un signore come tutti gli altri. Come soprabito aveva scelto un modello di giacca lunga alla coreana con ricami dorati su sfondo verde. Anche in questo caso quando ha alzato lo sguardo mi ha dato sicurezza. Questo è il suo modo di stare nel mondo. Per allinearsi non dovrebbe lavorare. Infatti io sono contraria al reddito di cittadinanza perché farebbe emergere altri problemi sociali. La rendita è un valore per la persona perché ne sottolinea la posizione. Le altre forme di reddito rischiano di portare su cattive strade perché non si può frazionare l’amore. Quando si conosce il bene si punta all’assoluto. Il bene della buona vita passa e nessuno lo apprezza. L’uomo vive per essere qualcuno.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili