Salta i links e vai al contenuto

Dopo un anno penso ancora alla mia ex

Lettere scritte dall'autore  pab87
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

41 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5

  1. 31
    ANDREA -

    @Giovanni: Non credo che questa ragazza sia il massimo dell’affidabilità. Una che appena chiude il rapporto scappa con un altro è una persona superficiale. Dopo un anno lei si rifà viva e tu, sempre innamorato, cerchi di giustificarla addossandoti la responsabilità della separazione perchè affrontavi problemi familiari in modo…..immaturo. Beh, se basta così poco per essere lasciati, allora la prossima volta cosa troverà la signorina? E soprattutto, nel caso dovesse lasciarti di nuovo, troverà anche stavolta a tempo di record il rimpiazzo?. Caro Giovanni,incollare i cocci di un vaso non ti ridà il vaso nuovo……Volta pagina, è meglio!

  2. 32
    ANDREA -

    Quando una storia finisce è inutile sentirsi con l’ex. Questo non fa che aggravare la situazione e rende pressochè impossibile rifarsi una vita con una persona diversa. Quando due si lasciano l’altra o l’altro devono essere considerati come morti. Non esistono più. Soltanto dopo molti anni è possibile tentare un rapporto assai formale. Quelli che dicono “mi sento ancora con l’ex ed è nata una bella amicizia” o sono masochisti oppure sono ancora innamorati. Ripeto, dopo la separazione ognuno per la sua strada, senza contatti su facebook, senza sms, senza incontri “casuali”, senza telefonate. Una storia chiusa è chiusa. Altro giro, altra corsa………

  3. 33
    MR X -

    Andre ma chi ti credi di essere….questa è solo una tua opinione personale e basta! Non hai mica la verità in tasca…molto dipende da come finisce il rapporto, da che grado di rispetto c’è fra i due, dalla maturità di entrambi…non puoi sparare sentenze sentendoti gesù cristo.
    Pab 87 Hai scritto troppo poco perchè possa darti un consiglio

  4. 34
    Giovanni -

    Io affrontavo in maniera sbagliata i problemi che avevo in famiglia e giustamente F. mi ha lasciato, sono un ex alcolista credimi non é semplice giudicare da fuori
    Saluti a tutti

  5. 35
    Dani -

    Ciao a tutti, anche io purtroppo dopo 1 anno che ci siamo lasciati sto ancora male per la mia ex.. A differenza delle storie che ho letto in questo thread, nel mio caso la motivazione c’è…ed è abbastanza devastante..o almeno lo è stata per me…beh..dopo 4 anni mi ha lasciato per fare l’amante di un’altrA..si purtroppo avete capito bene..mi ha lasciato..per un’altra..e non è che mi ha preso a quattrocchi e me l’ha detto…l’ho dovuto scoprire io senza che lei mi dicesse niente.
    Da quel fatidico giorno di un anno fa è iniziata il mio smantellamento mentale..non riesco più a divertirmi, ad essere sereno a relazionarmi..niente…avete presente quella sensazione di sbagliato che ti accompagna ogni giorno? quella che ti senti sempre fuoriluogo e vorresti scappare via non so dove? boh..io mi sento cosi..
    Mi sento cosi tradito cosi calpestato che non ne vengo fuori…
    Da quel giorno io non l’ho più cercata, come ha fatto lei del resto, sta di fatto che per me il cosiddetto “no contact” non sta funzionando..anzi..mi sento devastato dentro come quando l’ho scoperto….

  6. 36
    pab87 -

    @Dani; purtroppo ogni storia è diversa, ma penso che l’unica cosa di simile che ci può essere è lo starre male in modi si diversi ma comunque brutti!!!
    è vero quella sensazione di sbagliato rimane, e a lungo, forse passa quando si ricomincia a fare qualcosa di giusto, ed è inutile che ti dica cosa sia giusto o sbagliato.
    io penso che tutto finirà qundo dentro di te anche l’utimo granello di cenere del fuoco che avevi dentro diventerà freddo.

  7. 37
    Roberto -

    Ciao pab87, sei riuscito a riprenderti?
    Ho letto questa discussione per intero, io sono 8 mesi che sono stato lasciato, fino al mese scorso la vedevo tutti i giorni al lavoro, ora grazie a dio se ne è andata.
    In un mese senza vederla le cose sono migliorate tantissimo, è brutto essere lasciati, ti distrugge, però bisogna accettare l’accaduto, bisogna accettare il dolore, il fatto di pensarci dopo tempo.

    Io per fortuna adesso riesco anche a divertirmi, ma sinceramente, riesco ad avereperiodi di ppiena serenità, però a volte ci penso e sprofondo, mi viene ansia e malinconia, accetto questi pensieri e momenti, questa ansia da brivido che spaventa anche un po’.

    Saremo ancora felici, con o senza una donna vicino, io do per scontato che con una ex non tornerei mai.

    La mia passione che è il ciclismo mi fa staremolto bene, anche le uscite con amici, le cchiacchierate, la mia libertà, però a volte vuoi qualcosa di più, qualcosa che non hai, quindi è facile ritornare indietro con il pensiero, a noi manca la sensazione che provavamo quando stavamo con loro, quella sensazione che non siamo ancora riusciti a provare con un altra, ma è giusto così forse, certe emozioni è giusto provarle ogni tot, almeno ce le fa gustare.

    Spero che tu e tutti i doloranti sentimentali qui sul forum riaquistino la propria serenità.

    Ciao.

  8. 38
    J.J. Bad -

    Proprio in questi giorni mi stavo chiedendo: “e se la mia ex improvvisamente si rifacesse viva?”
    Ho 38 anni e la mia ex 37. E’ da più di un anno che lei mi ha lasciato, dopo una storia di 7 anni, la più lunga della mia vita, ed è ormai da alcuni mesi che non la sento ma ultimamente litigavamo solamente. Era la seconda volta che mi lasciava, la prima era avvenuta due anni prima perchè “non si sentiva all’altezza di essere la mia ragazza” (parole sue). Poi tornò da me, e sembrava che le cose fossero migliorate dopo quel suo presunto “errore”. Ma dopo due anni improvvisamente piombò a casa mia (250km di distanza) solo per dirmi che non mi amava più e che era meglio finire la nostra storia!
    Da quel luglio 2012 la mia vita è cambiata. Ho odiato la mia ex e ho sofferto tantissimo per questa sua decisione.
    Ho avuto solo una relazione dopo di lei, naturalmente finita male perchè non ho mai smesso di pensare alla mia ex e non volevo altre storie serie.
    Ora però è passato più di un anno dal quel triste luglio 2012 e mi sento pronto per una nuova relazione. Il problema è che sono sfiduciato e non ho voglia di sbattermi troppo per le donne. Ho collezionato solo stro.nze o chimere nel frattempo, e comincio a non credere più nei sentimenti.
    Ma ho capito una cosa: pensare troppo fa male! Bisognerebbe solo sco.pare, sco.pare e sco.pare senza pensarci e godersela, ma non sempre la vita è favorevole sotto questo punto di vista. E io riuscivo ad entrare in questa ottica 10 anni fa, ma ora non ci riesco più.
    Il pensiero che mi ronza nella testa in questi giorni è: ma è mai possibile che la mia ex non mi rimpianga? L’affetto, le persone molto care, possono essere cancellate così da un giorno all’altro senza rimpianti?
    Ma come è possibile? Io non sono così, non ce la faccio!
    Come fai a stancarti di una persona che ti ama e con cui hai passato 7 anni della tua vita e ti ci sei divertita, senza tradimenti, sotterfugi?
    Perchè in questi tempi moderni esistono persone che alla soglia dei 40 anni lasciano “perchè non si sentono all’altezza del tuo amore”??
    Perchè invece di drogarci di facebook e iphone e blablabla non cominciamo a domandarci cosa ce ne faremo di queste cose quando avremo 70 anni e rimpiangeremo quell’ex fidanzato/a che dopo averlo lasciato non abbiamo più visto?
    Ma soprattutto, a parte la rarissima soddisfazione di sapere che un’ex ti rimpiange…anche si rifacesse viva, l’unica cosa che mi verrebbe da dirle sarebbe: “ma non è un po’ tardi? pensarci prima no?”

  9. 39
    Roby -

    Ciao jj, e cosa ce ne facciamo del loro rimpianto?

    Se ti ha lasciato avrà avuto sicuramente altro per la testa, quando la mia ex mi ha lasciato un anno e 3 mesi fa mi diceva che non aveva nessuno, che voleva farsi le sue esperienze, balle, era già con uno.

    Come può rimpiangere se ha in testa un altro?

    Tu non so se sei ancora pronto per amare, un anno a differenza di quel che si legge in giro non è tanto sappilo, io credo che se si ha amato o si è stati coinvolti nel profondo, per uscirne ci vogliano almeno 2 anni, con 6 mesi si dimenticano solo le storielle dove brucia solo l’orgoglio.

    Quando ti sentirai pronto vedrai come ti poni nuovamente, anche solo per trombare.

  10. 40
    simone -

    GRAZIE 1000 A TUTTI… Mi sento meglio ora leggendo qst discussione x intero. Io lasciato dopo 8 anni, non mi amava piu a dir suo. Dopo 2 settimane stava con un altro e organizzava un viaggio in grecia.
    Poi ho saputo ke lei lha lasciato xke non era come me… sono soddisfazioni? NO..

Pagine: 1 2 3 4 5

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili