Salta i links e vai al contenuto

PD e Italia Viva: i soldi del MES non li avrete mai !!!

Lettere scritte dall'autore  Marconi

Il PD era all’angolo ed è ritornato al governo per miracolo, grazie solo all’imbecillità di Salvini che ha fatto cadere il Governo l’estate scorsa.
Ora ha rialzato la cresta insieme a Renzi e sta davvero esagerando.

Continua ad ammorbarci insieme a Italia Viva per chiedere questo MALEDETTO MES.

Ieri il segretario del PD Zingaretti ed altri personaggi (per lo più renziani o renziani finti ex), con la partecipazione attiva di Forza Italia, sono andati su tutte le televisioni e perfino in Senato, mentre Conte spiegava il Recovery Fund appena concluso a Bruxelles, a chiedere il MES.

Questi avidi senza pudore, appena ottenuta una montagna di denaro con il Recovery premono per averne altri, maledetti e subito. Se ne fregano delle conseguenze negative che un tale atto comporterebbe per l’Italia, da tantissimi punti di vista.

VOGLIONO I SOLDI PER LE LORO REGIONI. Invischiate, come quelle delle destre, da sempre in scandali e schifezze.

VOI I SOLDI DEL MES NON LI AVRETE MAI !!!

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: PD e Italia Viva: i soldi del MES non li avrete mai !!!

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

6 commenti

  1. 1
    Bottex -

    Più o meno concordo, solo che questa lettera non serve proprio a un bel nulla. Anche io spero che prevarrà il buonsenso e che questo MES non venga mai attivato, ma qui in Italia raramente le cose vanno per il verso giusto. Il fatto è che il MES a questo punto, oltre che potenzialmente pericoloso, è completamente inutile. A che ci servono 37 miliardi da impiegare per le sole spese sanitarie quando sono appena stati sbloccati molti più soldi? Vero che arriveranno nel 2021 ma questo si sapeva.
    Il Recovery Fund per come la vedo io non è affatto esente da insidie perchè ci vincola ancora di più alla UE e per di più l’Italia è “sorvegliata speciale”, ma vista la situazione credo che fosse il meglio (anzi, il meno peggio) che potesse capitarci. Comunque, gran parte di quei soldi saranno ovviamente da restituire: non peggioriamo ulteriormente la situazione col MES. Peccato che il mio parere, così come quello di tutti gli scrittori di LaD non conti un cacchio.

  2. 2
    Bohemien82 -

    “VOI I SOLDI DEL MES NON LI AVRETE MAI !!!”

    Esattamente. Non solo non li avremo mai ma anzi ne daremo! Per pagare gli interessi del prestito..ma gli italiani sembra che non se ne interessino. Tanto hanno Instagram e temptation island!

  3. 3
    Angwhy -

    Proprio così amici,giusto ieri sera sentivo urla e imprecazioni dalle finestre ma erano per la partita, del resto c’è pure chi dice che conte tacchia sta facendo un buon lavoro e chi trova normale continuare ad indossare la museruola magari mentre è a passeggio nei boschi.
    un popolo cosi merita solo di essere fregato

  4. 4
    Yog -

    Anghwy, mi pare che nel Gruppo TNT ci fosse un personaggio che si chiamava “Conte”.
    Ricordo male?

  5. 5
    Rosa -

    Questo è il bello della politica. In qualche modo si viene travolti dal sentimento popolare e non ci si impantana in polemiche e proibizioni. Questo era il mio sogno, però non ho mai potuto fare politica per salvarmi la vita perché questo non è previsto. Ci ho pensato spesso. Ci penserò ancora. Questo fa parte dell’ordine delle cose. In un certo senso è proprio la politica a spiegare i toni concilianti.

  6. 6
    Bohemien82 -

    Se soltanto il popolo capisse che ha un potere enorme e decidesse ad esercitarlo…qualche anno fa ci sono riusciti in Tunisia a cacciare un dittatore. Dico…in Tunisia! Possibile che qui siamo davvero così fessi? Evidentemente..

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili