Salta i links e vai al contenuto

Ho paura ad uscire di casa perché ho il terrore che la gente rida di me

Lettere scritte dall'autore  

È da un po’ di tempo che ho perso l’entusiasmo per la vita, più sento totalmente indifferente a tutto, mi capita spesso di fissare il vuoto con le pupille dilatate e lo sguardo perso. Ho paura ad uscire di casa, perché ho il terrore che la gente possa prendermi in giro, purtroppo sono molto brutta e mi capita spesso che la gente rida di me per questo. Sono stanca di questa situazione, sono stanca della gente che non ha rispetto per me, sono una persona come le altre, ho una mia sensibilità, merito rispetto come tutti gli altri. Ho paura di vivere, più passa il tempo, più so che le cose peggioreranno. Essere brutta per una ragazza è terribile, purtroppo temo che non mi sposerò mai e non avrò mai una mia famiglia e questo mi spaventa molto. Ho paura di restare completamente sola, mi sono chiusa in un guscio per la paura di essere ferita dato che in molti lo hanno già fatto molte volte, perciò non so più socializzare, la cosa non mi disturba molto se gli altri non me lo facessero pesare di continuo. Sono molto stanca, mi capita spesso di desiderare la morte, vorrei stare meglio, vorrei che le cose migliorassero ma non ho la forza di sperare sono stata delusa troppe volte. Ho paura di pesare sulla mia famiglia per questa storia. Non ce la faccio più.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Valinda -

    Cara Sad mi spiace molto per la tua situazione, ma comincia per prima a cosa a volerti bene e a riacquistare la stima di te stessa. e se non riesci da sola prova a farti aiutare da qualcuno: amici, familiari o anche uno psicologo. non devi vergognarti se stai male può capitare a tutti un periodo difficile, è umano. se ti senti davvero così brutta (ma sono sicura che non lo sei) cerca di migliorarti a piccole passi, con piccole cose che ti faranno sicuramente stare meglio: parrucchiere, estetista, sport, trucco, nuovo look..vedrai che ti sentirai un po’ meglio! non so quanti anni hai ma probabilmente sei molto giovane e nel periodo dell’adolescenza queste fasi capitano a tutte credimi. allontana i pensieri brutti e negativi, non dargli ascolto..pensa che cmq sei una persona unica e la tua vita è preziosa e merita di essere vissuta al meglio. lo so sembrano frasi banali ma è la verità.

    un abbraccio e in bocca al lupo per tutto 🙂

  2. 2
    raggio -

    sad degli ignoranti sono stati sempre sulla faccia della terra..e saranno sempre..neanche gli devi guardare…nn merittano..pero ci sta anche gente per bene..quelli che ridono…lascia dirti..sono oltre ignoranti,stupidi…e ringrazia a Dio che nn sei come loro…nn pensare che se la passeranno bene nella vita..tu devi imparare amare te stessa..siamo unici..ogni uno di noi ha la sua bellezza..differente dagli standard..pian,piano ti renderai conto che le mie nn sono solo parole..ma sono delle verita nel mondo hai il tuo posto,tutti ce l’abbiamo

  3. 3
    valeria -

    Come ti capisco! Credo che tu ti sia chiusa nel tuo guscio ed ora non sappia più come uscirne. Ma farlo è necessario, la solitudine ti porterà sempre più verso la depressione…se ti va possiamo parlarne anche in privato. Un bacio!

  4. 4
    povi94 -

    sbagli…non puoi pensare di fare pena..ricordati che se ti è stata data la vita è perché tu hai uno scopo ben preciso e se non lo hai ancora scoperto e perché ti sei arresa…tu pensi di essere brutta ma ricordati che qualcuno in questo mondo ti apprezza ma stando dietro a un muro nessuno potrà mai vedere le tue qualità, è vero ce tanta gente stronza ma ricordati che esistono anche delle persone x bene a cui l’aspetto fisico non gli interessa…se hai un briciolo di dignità combatti finché puoi e dimostra alle persone che te ne infischi del loro pensiero solo così,con la tua indifferenza, loro smetteranno e avranno rispetto x te…perché così facendo tu dipendi dagl’altri e non da te stessa…

  5. 5
    shory -

    carissima sad, la sensazione di essere brutta puo’ essere molto comune quando ci amiamo poco..perchè è proprio questo che capita sai? vedi io lavoro in profumeria, e mai davvero ho visto una donna brutta: ho visto donne che non sanno valorizzarsi o non hanno imparato a far uscire fuori i loro lati migliori (compresa me..credimi..), ma la bruttezza è un’altra cosa..è dentro! Donne stupende che hanno un livore e una cattiveria che le rende brutte come streghe, e ragazze semplici che si prodigano a far volontariato nei canili che sonoc ircondate da affetti. Sei una ragazza sensibile, e ti chiedo di farti coraggio..non pensare a chi ti è intorno, non pensare a cio’ che la gente potrebbe dire, pensa a cio’ che tu credi di te stessa, indossa un sorriso, amati di piu’.. ti capisco perfettamente nella tua paura di vivere..ma non dobbiamo lasciarci abbattere! Fatti forza! Coraggio!!!

  6. 6
    ale_cuoredidrago -

    Ciao sad…
    mi spiace molto quando sento qualcuno che sta così. anche io spesso non mi sento un gran che… mi sento anche inadeguato a volte. però quando mi sento così cerco di capire cosa non mi va di me e di migliorarlo. se credi il problema sia soprattutto l’aspetto fisico, ti dico innanzitutto che con tutte le persone che ci sono a sto mondo c’è sicuramente qualcuno a cui faresti battere il cuore e che lo farebbe battere a te. non devi però perdere la speranza.
    te la butto li… perchè non provi a fare qualcosa (magari già lo fai…) per far vedere quanto di buono hai da dare… un esempio è il volontariato. E’ solo un esempio, e ripeto… magari già lo fai. a me in sto periodo che non sono per niente felice sento forte questa spinta a provare a dare agli altri un po di felicità…. magari ne darà anche a me. Ti abbraccio davvero forte. Non ti abbattere…. e soprattutto non mollare!!!!!

  7. 7
    tribalistas -

    cara sad non disperare perchè tutti indistantamente almeno una volta nella vita si sono sentiti brutti e inutili,ma non è una scusa valida per auto distruggersi,siamo esseri umani,con i vari stati d’animo,fragili e vulnerabili tanto da vedere tutto nero e irrisolvibile delle volte,ma poi spetta a noi stessi darci la carica e reagire e ritrovare il giusto equilibrio.
    Non ci credo che sei così brutta da far ridere le persone,che razza di mostri sono questi o forse sei anche tu che travisi.
    Impara a volerti bene,a renderti più carina,un bel trucco,un abito nuovo e qualche accessorio particolare e sono sicura che sarai la prima a sorriderti quando ti guarderai allo specchio. Ma fallo solo per te stessa,non per gli altri che anche se fossi miss universo avrebbero comunque da ridire,la gente è fatta per parlare,sparlare e straparlare. Valorizzati perchè lo devi a te stessa,apprezzati perchè solo quando avrai imparato a volerti per prima anche gli altri inizieranno a vederti con un occhio diverso.
    Un forte abbraccio e mi raccomando forza e coraggio e ricorda che la bellezza è soggettiva e soprattutto che la vera bellezza sta dentro e non fuori e quella si che fa davvero la differenza.

  8. 8
    T.D._ -

    Mi fai tenerezza.
    Non voglio scriverti le solite frasi di circostanza, solo ti capisco molto bene. E so che queste sono sensazioni tremende che le parole non possono curare.
    Ma qualche volta forse i piccoli gesti sì.
    Fammi un favore: fatti una carezza e pensa che è da parte di qualcuno, oltre il freddo monitor.

    Un abbraccio forte,
    ciao!

  9. 9
    Ivan -

    Dirti che tutto migliorerà, che prima o poi la ruota gira ecc ecc è inutile, non ci credo io, non ci credi nemmeno tu penso…
    Quello che posso dirti per consolarti un pochetto è che le persone crescendo badano sempre meno all’aspetto fisico ( N.B. parlo di persone che valgono qualcosa…), che tu essendo donna, quando troverai la tua dimensione, verrai qui e dirai che sei stufa di tutti i “soggetti” che ci provano…. So che ora è difficile pensare che sarà così, ma non buttarti giù così, non entrare in una spirale discendente che può portarti verso il basso…. Anche io vegeto, ho qualche anno in più di te, poche amicizie, nessuna compagna,una vita che non mi piace….nonostante questo vado avanti, ogni giorno provo a vedere che succede…
    Prendi con le pinze quello che sto per dirti ok?
    Ho visto gente veramente brutta, sia fuori sia dentro, stare con persone che io reputavo stupende…quindi non si può mai sapere come vanno queste cose…

    P.S.
    Se ti senti giù e hai voglia di parlare io sono qui

  10. 10
    Marta -

    Ciao,
    sono Marta e ho 33 anni.
    Mi sono appena laureata e ..non ci crederai sono andata serena e ho preso quasi il massimo dei voti..non ho avuto problemi con i professori, mi sapevo far rispettare ed ero apprezzata anche per questo.
    Adesso mi hanno chiamata per insegnare in laboratorio ai ragazzini delle scuole e…panico totale!!!…non ci crederai mai, ma anche io che ormai sono adulta ho paura del giudizio dei bambini più ancora che di quello dei ‘ grandi’…
    Ognuno ha i propri spauracchi, i propri timori..ma con un po’ di fiducia in se stessi le cose non possono che migliorare!……

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili