Salta i links e vai al contenuto

Le delusioni che tolgono il sonno e la voglia di vivere

Lettere scritte dall'autore  Amos

Le delusioni che avvelenano, le delusioni che tolgono il sonno e la voglia di vivere in maniera serena, sono le stesse che forse un giorno ci aiuteranno di più, ma in questi lunghi sei mesi di giorni difficili ne ho attraversati molti, di momenti in cui mi sono chiesto come collocarti nei miei ricordi, perché dopo 4 anni di amore a questo punto solo da parte mia, fa male dover pensare a tutte le bugie e le illusioni a cui sono stato sottoposto. Nel lasciarmi per telefono, nel sentirmi accusare di gravi mancanze che non ho mai saputo quali fossero nell’essermi visto scrivere : consideralo un onore l’averti concesso 4 anni con me” nell’essere ingiustamente trattato male via telefono dalla tua famiglia, hai omesso di dirmi che i veri motivi avevano un nome ed un cognome, e che dopo pochi giorni già giravi per mano con il tuo nuovo lui, che poi tanto nuovo non lo era, che dopo qualche mese gli giuravi amore eterno nelle fotografie, obbedendo ad una sola regola, il tuo sfrenato egoismo di donna che non si cura quanto dolore può arrecare a chi é stato vilmente cancellato con una telefonata nella tua pausa pranzo, con l’avermi buttato fuori dal lavoro magari godendoci pure, come pure avrai provato piacere nel centellinare e cancellare ogni foto nostra giorno dopo giorno per poi, dopo avermi reso partecipe del tuo nuovo amore, cercato su base lavorativa (perché hai sempre desiderato um certo tipo di uomini) hai ben pensato di eliminarmi prima dalla tua vita poi da uno stupido social anzi due… perché oramai era probabilmente “sazia” e appagata da tutto quello che avevi fatto.. mentre ti vantavi di come le tue “amiche” ti davano ragione.. grazie per avermi fatto tutto questo perché davvero lo meritavo, sicuramente nel tuo modo di leggere una verità che hai piegato a tuo favore, meritavo solo sofferenza.
In tutti questi lunghi mesi passati a cercare di stare meglio e trovare ogni giorno un motivo per sorridere.. non ti sei mai degnata nemmeno di chiedermi come stavo, non hai avuto nemmeno riconoscenza per la mia famiglia alla quale tavola ci hai sempre mangiato r condiviso tanti momenti, belli, brutti e difficili ma oggi so che tu di umano e di empatico hai ben poco e di tutto quello che continua a stupirmi invece dovrei soltanto capire che sei così, non la ragazza dolce e spensierata che conobbi molto tempo fa. La tua vera natura è questa. Avrei voluto ben altro per noi, ma evidentemente le cose che non funzionano vanno prima accantonate e poi buttate e sostituite. e bada che non sono arrabbiato per un amore finito ma per il tuo comportamento per come hai gestito le cose pensando solo al tuo tornaconto personale senza nemmeno curarti che dall’altra parte c’era qualcuno che ti ha amato seppur con mille difetti ma con tutto se stesso.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Le delusioni che tolgono il sonno e la voglia di vivere

Lettere correlate a:

Le delusioni che tolgono il sonno e la voglia di vivere

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Bottex -

    Purtroppo, di situazioni simili ne ho già sentite altre. Quello che posso dirti è che mi dispiace ma, anche se prima non potevi saperlo, sei stato 4 anni con una donna di m###a. Riassumiamo le sue colpe:
    1) Ti ha lasciato via telefono, non ha avuto il coraggio di dirtelo di persona.
    2) Non ti ha mai parlato delle mancanze che secondo lei avevi, per cercare una soluzione insieme.
    3) Ti ha nascosto di avere un altro da tempo – la più grave.
    4) Si vanta di averti lasciato e dice che ti aveva concesso l’”onore di stare con lei” (manco fosse il Dio in terra).
    5) Ha giocato coi tuoi sentimenti pensando solo al suo tornaconto.
    6) Non ti ha mai più chiesto neanche come stai.
    Tu per lei provi ancora dei sentimenti, si capisce da come hai scritto e dopo 4 anni la cosa può essere comprensibile. Ma quello che ti consiglio è di dimenticartene al più presto e di vivere la tua vita! Vero che non posso sentire la sua campana, ma da quanto hai scritto, è invece lei che non meritava TE. Non devi star male per una persona così, meriti di meglio. Appena stai meglio, cerca una donna migliore. Mi dispiace per i tuoi 4 anni persi, buona fortuna!

  2. 2
    Amos -

    Grazie mille per il tuo commento, purtroppo si é difficile cancellare il tempo trascorso con un colpo di spugna… sai piacerebbe anche a me sentire la sua di “campana” ma a quanto pare nemmeno quello meritavo.. la cosa che fa piú male é esattamente quella l’aver giocato con i sentimenti ed é stata brava perché ha retto una parte per 4 lunghi anni, grazie di cuore..grazie per la tua risposta mi ha fatto davvero molto puacere leggerti

  3. 3
    floki_56 -

    Amos
    capisco cosa stai passando perché sono stato lasciato per telefono dopo 9 anni.In una relazione idealizziamo la compagna come vorremmo noi ma in effetti ci mettiamo delle fette di salame per coprirci gli occhi. le donne non cambiano durante una relazione, noi uomini anche se capiamo che la cosa sta per finire, non la accettiamo. Il fatto è che questo tipo di donne (e ce ne sono molte) sono instabili,recitano tutte lo stesso copione, in continua ricerca di emozioni e quando trovano uno che gli fa sentire le farfalle ci vanno a letto e se poi la cosa funziona, vieni lasciato in tempo zero tramite telefono o messaggio. Riescono a darti le colpe su tutto, prendono la tua energia. Il momento dell’abbandono è brutto ma lavora sulla tua autostima, non dare retta alle minchiate che ti ha detto per buttarti giù. pensa che te la sei scop..a per 4 anni e vai avanti e se mai si farà sentire non cagarla nemmeno, contatto zero.

  4. 4
    Amos -

    Ciao floki_56, grazie per la tua risposta, speriamo di aver saldato in qualche modo il conto che ogni tanto la vita ci fa pagare…senza capirne il vero motivo, questo per dire che si ce ne sono molte cosí ma speriamo di non incontrale di nuovo 🙂 il momento in cui é avvenuto é stato doloroso da allora sono passati 6 mesi..e la vita é andata avanti piano piano ma assistere a certe cose é davvero una pena per chi le mette in scena dichiarazioni d’amore cosí veloci da farti solo capire che purtroppo per certe donnette non sei mai contato nulla spero proprio non si faccia più sentire ne vedere gli ho dato quello che voleva ovvero sparire senza farsi vedere ne sentire e spero faccio altrettanto anche lei…grazie proveró a farmi forza e cercheró di dimenticare ogni singola parola che mi ha rivolto, circondandomi come faccio ora ma spero sempre di più di persone che mi vogliono bene e che amano la mia compagnia grazie mille per le tur parole

  5. 5
    Yog -

    Va ben, se la tipa ha potuto comportarsi così (male), vuol dire che poteva permetterselo. Cioè era ed è ch*avabile, e non è un dettaglio da poco perché non lo sono molte, per aspetto, peso, età ed altri dismormismi.
    Te la sei goduta 4 anni, hai fatto – ampiamente – a tempo a stufarti perché mangiare 4 anni la stessa minestra non è che te la fa apprezzare troppo, che altro vuoi?
    Rilassati e passa oltre.
    Tutti dovremmo essere lasciati con un SMS, tipo quando si spegne il riscaldamento da remoto, senza patemi, tanto è uguale.

  6. 6
    floki_56 -

    Yog
    “Tutti dovremmo essere lasciati con un SMS, tipo quando si spegne il riscaldamento da remoto”

    Ho letto qualcosa di moderno a riguardo e parla “dell’Amore liquido” che passa da una persona all’altra come gli mp3 come succede oggi in tante relazioni e che tu Yog hai sintetizzato nel commento 5.
    Amos,quello che mi sento di dirti è che in futuro ti capiterà un’altra così se ti comporterai nello stesso modo. Una relazione sembra di fare a braccio di ferro, chi (si innamora di più) allenta la presa,perde.

  7. 7
    Delarge2 -

    Ciao Amos, benvenuto nel club. Non credere che vi sia qualche cosa di eccezionale nel trattamento che hai ricevuto, è quasi la prassi. Moltissime persone non si curano di quanto danno si possa arrecare agli altri, specialmente quando vi sono gli ormoni di mezzo che fanno credere che un altro partner sia meglio di te. Tutto l’insieme di bugie, accuse infondate e insulti fa parte del collaudatissimo e inconscio meccanismo di espulsione che le donne (e non solo) attivano come pretesto per uscirne pulite e non riconoscere le loro azioni spregevoli durante una separazione. Per questo alle prime avvisaglie bisogna chiudere i rubinetti e ignorare da subito e per sempre. Ribatterai che non sei riuscito a defilarti subito perché troppo coinvolto, stupito e incredulo per come siano cambiate improvvisamente le cose. Fa parte del gioco anche questo, ma anche se sarai distrutto avrai pur sempre la consapevolezza che non sei tu ad esserti reso viscido e la coscienza sgombra ti gioverà sul lungo termine. Un abbraccio. Delarge

  8. 8
    Max -

    Amos, mi dispiace molto per quello che ti è successo. Come giustamente tu rilevi, il brutto di tutta questa storia non è il fatto che sia finita, ma lo scoprire, o almeno il sospettare, che essa non sia mai stata vera e il non essersene accorti. Vorrei che tu leggessi ciò che sto vivendo io ma, dal momento che non voglio ripetermi, ti invito a leggere la lettera che io stesso ho pubblicato su questo forum e intitolata: Un amore complesso. Se vorrai darmelo, gradirò un tuo commento in proposito. Quanto a te, ti esorto, per quanto possibile, a farti coraggio e a rialzarti, cercando di evitare che la tua autostima vada a terra.
    Un saluto e a presto.

  9. 9
    Amos -

    Carissimo yog nessuna persona per quanto di bella o brutta presenza a seconda di gusti personali se lo potrebbe permettere, cos’altro vorrei? : rispetto perché é una cosa che molto spesso si dimentica..ed il mondo ha cominciato ad andare male proprio per assenza di empatia e di rispetto… avere un aspetto curato non fa di te il lascialassare per umiliare nessuno..libero di pensarla come vuoi ci mancherebbe..nessuno dovrebbe essere lasciato per telefono ma piuttosto guardando in faccia che ti é stato vicino nel bene e nel male per 4 anni perché vedi le persone non sono oggetti e nessun sentimento purtroppo per te e per noi puó essere spento da remoto..non siamo di certo apparecchiature ma persone.. capaci di ben altro (mi auguro) … No non é uguale ma é ben diverso l’onestá paga la disonestá no…
    Grazie per il tuo pensiero buona vita

  10. 10
    Amos -

    Ciao max la leggeró molto volentieri,floki_56 infatti era quello che dicevo in futuro se capiterá di nuovo a noi che ci siamo passati sapremo come reagire e non farci più cogliere impreparati,e ne sono convinto sarebbe impossibile trovare due persone uguali. CAPITERÁ di cadere altre volte, e quando ci rialzeremo avremo imaprato sempre qualcosa di nuovo che ci avvicinerá alla persona che da qualche parte ci attende…il meglio di noi va riservato solo a chi realmente se lo merita.. ma ripeto anche fosse come dici mi rifiuto di pensare che l’amore possa essere trattato come un oggetto purtroppo non si spenge e non sia accende …delarge ha sintetizzato il problema e centrato il punto se si prendono una sbandata per qualcuno che in apparenza é migliore di noi…il gioco é fatto e se ne vanno portantosi dietro il loro carico di bugie e viscidume vario, e sono stra convinto che come ha giustamente detto chi avrá la peggio sará chi ha mentito… non subito non fra un mese non fra 6 ma a distanza di anni perchê una battaglia vinta non é lo stesso di una guerra vinta… grazie a tutti e mi auguro per ognuno di noi che presto a tardi le cose potranno migliorare

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili