Salta i links e vai al contenuto

Paura e Sconforto

Lettere scritte dall'autore  presempre
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

61 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 7

  1. 21
    lisina -

    bè cogito….ipotesi basate proprio sul nulla non direi…non avrà beccato il fidanzato a farsi un altra…però ha cmq trovato sms molto espliciti….e questo maniacale controllo del telefono,….insomma fa un pò strano..

  2. 22
    presempre -

    ciao a tutti….stasera faccio l’ultima cazzata….oggi come ogni lunedi è in turno con lei…dovrebbere uscire alle otto ma lui già mi ha detto che devono aspettare i colleghi che escono dal corso di formazione e quindi tarderà molto…stasera vado fuori dal lavoro e lo pedino..e l’ultima cosa che faccio…giuro…non voglio vivere di rimpianti…saro’ matta ma voglio trovare quelle prove…non servirà a nulla ma servirà a me…questione di orgoglio…non condannatemi…vado con un amico cosi usiamo la sua macchina onde evitare di essere beccata..sono matta vero?

  3. 23
    lisina -

    …secondo me fai bene…almeno ti metti il cuore in pace…in bocca al lupo..

  4. 24
    Ema -

    Ciao…
    E se anzichè domandarti se sei matta, ti chiedessi a cosa ti serve cercare prove?
    Per cosa? Trovarle cosa cambierebbe?
    Significherebbe sperare ancora in qualche appiglio?

    Se non ti tradisse lo renderebbe una persona diversa? Lo renderebbe una persona più simile a te (a prescindere dal tradimento) e quindi avresti motivi per continuare ad aspettare il giorno in cui condividerà i TUOI progetti?

    Oppure coglierlo in flagrante ti darebbe motivi per allontanarti?

    Credo sia semplicemente inutile…inutile e soprattutto umiliante… per te stessa…

    Non si chiama orgoglio questo… anche perchè è proprio così facendo che te lo stai sbattendo sotto i piedi…
    orgoglio sarebbe accettare che non sia la persona giusta, (e non intendo sbagliata perchè cattiva, ma sbagliata PER TE), accettare che ci hai provato ma non si è rivelato ciò che speravi, neppure il cambiamento… e poi non si può passare il tempo ad aspettare che uno diventi ciò che desideriamo perchè un giorno, coem ti ho già detto, ti volterai indietro e vedrai il vuoto… anni pieni di cose in cui purtroppo oggi vedi solo il vuoto…
    io ho aspettato e sperato per 11 anni e mezzo…aspettato che mi amasse come desideravo, che crescesse, che maturasse, che smettesse di tradirmi, che smettesse di bere e di fare cazzate, che diventasse ciò che sognavo e mi desse la favola che tanto desideravo…proprio perchè avevo la sensazione che la vivessero tutti tranne me ed arrendermi sarebbe stato un fallimento, ancor più pesante da far vedere agli altri (genitori, familiari, amici)… anni senza avere la capacità di allontanarmi da quel MIO progetto, per paura di fallire e restare sola… senza voler accettare che non potevo realizzarlo con lui perchè era solo mio, non condiviso (nonostante le sue belle parole ed i fatti completamente opposti)…
    ed oggi l’unico fallimento che vedo nel guardarmi allo specchio è stata proprio quella mia incapacità e tutti gli anni che ho lasciato passare.

    E cmq se proprio volessi cercare prove di un tradimento lo farei andando con la mia macchina e presentando la mia bella faccia…a testa alta… ma è cmq inutile, perchè non cambia il succo delle cose, nè i msg che hai trovato o le cose che ti ha detto.

    Non ti serviranno quelle prove… credimi…

  5. 25
    PRESEMPRE -

    Pero ho paura di non beccarlo…magari stasera mi ha detto la verità…ma comunque le cose non cambierebbero…ieri mi ha trattata malissimo..e oggi vorrei morire..mi sento morta dentro

  6. 26
    Svalvolato -

    secondo me è proprio una caz..ta.
    se scopri qualcosa ci resterai malissimo,
    se non scopri niente ti sentirai una cretina e ti impunterai ancora di più.
    ricomicia a vivere, lascia stare ste caz..te perché allora vuol dire che te lo stai proprio cercando.

  7. 27
    presempre -

    ciao ragazzi,
    purtroppo l’ho fatto si..l’ho aspettato in macchina fuori dalla comunità per 4 ore..sono usciti assieme, c’è stato un bacio veloce per via del fatto che erano li davanti al lavoro..poi son partiti con 2 macchine diverse..ovviamente lui si è accorto che qualcuno lo seguiva e si è fermato telefonandomi e dicendomi che andava in un posto a bere…un locale che io conosco…e li ovviamente non c’è mai stato.
    non so come sto, delusa, amareggiata,tanto incazzata, ma nemmeno cosi stupita di una cosa che avevo nel cuore da mesi..avevo bisogno di vederlo, saro’ pazza, ma è andata cosi..
    ora ho il vuoto dentro,mi chiedo perchè le persone riescano ad essere cosi false e farti tanto male, persone che tu hai amato.
    spero davvero che il sola esista per tutti,anche per me..sarà dura ma spero di avere voi almeno virtualmente accanto.
    ema ma alla fine la vostra storia è finita?e ora sei innamorata?svalvoltato lo so che era una cazzata seguirlo, ma avevo bisogno di quella prova, anche se faceva male, avevo bisogno di non pensare che ero paranoica, avevo bidsogno di farlo perchè sono una debole, e da debole avevo bisogno di quell’appiglio per chiudere il tutto.

  8. 28
    lisina -

    Mi dispiace..ma gia in cuor tuo sapevicome stavano le cose..e ora che hai avuto le prove che tanto volevi…mandalo a quel paese e inizia a vivere per te stessa…sarà dura all inizio,ma vedrai che piano piano il sole arriverà anche per te…un abbraccio…in bocca al lupo..

  9. 29
    Ema -

    Ciao Stefania,
    inizio dal fondo;
    sì, la nostra storia è finita, ormai 2 anni e mezzo fa (di anni ne avevo quasi 30) e, pur non negandoti che l’ho chiusa commettendo errori e trascinandomi dietro la paura della solitudine, posso dirti che mi sono sentita finalmente libera, libera da quella incapacità e quella parte di me che ormai odiavo… è stato come riprendere aria dopo troppo tempo in apnea.

    Mi chiedi se ora sono innamorata, ma vorrei prima di tutto ripeterti ancora una volta di non rincorrere di nuovo quei progetti; inizia invece col rincorrere te stessa, col volerti conoscere, capire perchè hai paura della solitudine, capire perchè questo ti porta ad essere debole come hai scritto tu;
    parti prima di tutto da questo, è importante per te stessa e per evitare di portarti dietro gli stessi errori in una nuova storia (anche questo te lo dico per mia esperienza), per evitare di ricominciarla di nuovo col piede sbagliato (e parlo di te, dei tuoi errori, perchè quelli di chi hai/avevi vicino di fondo non ti devono importare perchè ammetterli o meno non servirà a migliorare te stessa);
    fermati, concentrati su di te, sulla nuova casa (se hai deciso di andare), su ciò che ti piace fare, su qualcosa che magari hai sempre rinviato e ora ti piacerebbe iniziare, datti il tempo di mettere a posto le parti di te che hanno bisogno di una “revisione”…e non demoralizzarti quando ti senti sola, tipo la sera o il fine settimana, perchè hai bisogno anche di questo, di un po’ di tempo da passare con te stessa, senza averne paura, perché è proprio vivendolo che ti renderai conto che è tutt’altro che brutto.

    Per risponderti, si, sono innamorata e fidanzata da 1 anno e mezzo, ma come ti ho detto mi ero trascinata vecchi errori anche all’inizio di questa nuova storia e ho dovuto lavorare molto (e ancora lo sto facendo) per abbandonare certe paure, per non temere la solitudine e per costruire un nuovo rapporto sano…e forse solo ora inizio a conoscere ed assaporare la vera felicità di un rapporto.

    Quello che hai fatto è stato e va bene così…se avevi bisogno di sbatterci il naso contro ok, forse era un modo in più per trovare la forza di allontanrti, ma forse te ne servirà altrettanta nel caso lui ti cercasse e chiedesse di essere perdonato… dovrai decidere tu, non mi sento di consigliarti nulla… l’unica cosa a cui riesco a pensare io è che ho passato 11 anni a perdonare e le cose non sono mai cambiate…solo quella storia, che diventava sempre più penosa da quanto era ormai macchiata da tutto.

    So come ti senti, immagino la tua amarezza e la tua rabbia…
    ti domandi come le persone siano capaci di fare del male ed essere così false, ma purtroppo ci sono persone così, che forse si fanno schifo anche da sole nel guardarsi allo specchio, ma è la loro unica forza in un mare di tanta debolezza (già, perchè alla fine tra me ed il mio ex il più debole è lui, e l’ho capito col tempo, nel vedere quanto ad oggi lui sia ancora identico al passato, in

  10. 30
    Ema -

    tutto, nei rapporti, nel bere, nelle altre cazzate… ed quando me lo raccontano, io assaporto ancora di più la mia “libertà”.

    Forse l’errore di base sta nel modo in cui loro hanno amato noi (per i loro motivi), tanto quanto in quello in cui noi abbiamo amato loro (nell’inseguire progetti)… sbagliati entrambi.

    Che altro dirti? Speri che il sole esista anche per te…

    Io posso dirti che per me ora esiste, dopo averlo aspettato per tanto è arrivato, ma ho dovuto sudarmelo molto, affrontando e cercando soluzioni alle MIE debolezze ed ai MIEI errori, prima ancora di cercare motivazioni a quelli degli altri, che comunque non avrebbero cambiato e non cambieranno il mio percorso… solo essendo serena con me stessa, anche nella solitudine, sono/sarò pronta a porre le giuste basi di un rapporto, sentendomi felice se il rapporto mi appagherà, tanto quanto capace di andare via se invece mi creerà malessere, senza sentirmi debole.

    Sforzati di capire che il sole non sorge nell’essere in coppia… non puoi pensare di “fare tuo un po’ del sole di un altro, nè di fonderlo con le tue nuvole”… cerca il TUO sole e poi impara a CONDIVIDERLO con la persona che avrai vicino;
    non puoi affidare la tua serenità agli altri, sarebbe tra l’altro un modo troppo facile di restare delusi.

    Ho passato anni a porre aspettative su chi avevo accanto, inseguivo progetti e puntualmente restavo delusa… poi ho letto un libro bellissimo e ciò che mi porto dietro è questa frase:
    “Che cosa ti aspetti da me? Mi aspetto che tu non mi chieda che cosa mi aspetto da te”

    A presto…

Pagine: 1 2 3 4 5 7

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili